Sempre Glamour … Londra!!!REIMS / CANTERBURY WINDSOR / HAMPTON COURT STONEHENGE / SALISBURY

Sempre Glamour … Londra!!!REIMS / CANTERBURY WINDSOR / HAMPTON COURT STONEHENGE / SALISBURY


9 GIORNI
10 agosto 2019 – 18 agosto 2019


PROGRAMMA

10/08/2019 – PARTENZA
Appuntamento dei partecipanti alle ore 21,00. Incontro con il pullman e partenza. Notte in pullman.

11/08/2019 – REIMS
Proseguimento del viaggio. Soste di ristoro lungo il percorso. Arrivo a REIMS, importante città d’arte, nell’arida pianura della Champagne; notevole centro di industrie e di commerci, e soprattutto nota per la produzione del famoso spumante Champagne. Arrivo e visita libera alla Cattedrale Notre Dame: è uno dei capolavori del gotico maturo, e fu costruita nel giro di un secolo a partire dal 1211, donde la sua mirabile unità di stile. In serata, sistemazione in Hotel nei dintorni di Reims. Cena e pernottamento.

12/08/2019 – CALAIS / DOVER / LONDRA
Prima colazione in Hotel e partenza per CALAIS. Arrivo ed imbarco sul traghetto per DOVER. Arrivo a DOVER, sbarco e proseguimento per CANTERBURY, importante città d’arte e di storia con splendidi edifici, tra cui la celebre Cattedrale, sede arcivescovile e primaziale d’Inghilterra. La cittadina, situata sul fiume Stour è in parte chiusa dalle mura medievali e nulla ha perso del suo antico fascino di grande centro della fede cristiana e faro della civiltà inglese del medioevo. Visita libera. Trasferimento a LONDRA. Sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.

13/08/2019 – LONDRA
14/08/2019 – LONDRA
Prima colazione in Hotel. Guida in lingua italiana per 2 intere giornate, dedicate alla visita di LONDRA. Si potranno ammirare: Piccadilly Circus, famosa piazza ed importante incrocio del traffico londinese, animatissima di giorno, accesa di insegne luminose di notte, con al centro, dove prevalgono suoni, con la fontana del celebre piccolo Eros; Oxford Street, lunga ed animata strada lungo l’antico tracciato romano, deve la sua fama ai negozi ed ai grandi magazzini; il grandioso edificio delle Houses of Parliament con la famosa torre dell’0rologio, il “Big Ben”; la celebre Westminster Abbey, dove si conservano le tombe dei sovrani e degli uomini illustri; St. Paul’s Cathedral, sede del vescovo di Londra, è un superbo monumento di forme classicheggianti; la National Gallery, un museo nazionale che si trova a Trafalgar Square. Istituito nel 1824, per decisione del parlamento britannico, è dedicato soprattutto alla pittura occidentale antica e a quella ottocentesca. La National Gallery ospita una collezione di dipinti dell’Europa occidentale tra le più rinomate del mondo e, tra gli altri, espone opere di Giovanni Bellini, Sandro Botticelli,, Caravaggio, Leonardo da Vinci, Michelangelo, Tintoretto e Tiziano, ecc.; il British Museum, offre una panoramica completa della storia dell’arte; al suo interno sono custodite alcune delle antichità più famose in assoluto, tra cui la Stele di Rosetta, le sculture del Partenone, le Mummie Egizie, il Tesoro di Oxus e le sculture di Amavarati; Kensington Gardens si estendono per 260 acri, impiantati con viali formali di magnifici alberi e aiuole ornamentali, perfetta ambientazione per il Kensington Palace, gli Italian Gardens, l’Albert Memorial, la statua di Peter Pan e la Serpentine Gallery; Hyde Park è uno dei più grandi parchi di Londra esso raggiunge un estensione di 140 ettari, il parco è contiguo ai Kensington Gardens; Buckingham Palace, la residenza della Corte, davanti ai cui cancelli camminano le famose guardie con la brillante uniforme rossa e gli altissimi colbacchi; la Torre di Londra è il monumento più famoso della città e uno dei capisaldi della storia inglese, sia per le parti antiche che essa conserva, sia per le illustri e tragiche memorie che essa suscita, sia per la preziosità dei tesori in essa conservati; la Torre di Londra è il luogo per eccellenza dove recarsi per conoscere la storia di Londra. All’interno della Torre sono esposti i gioielli della corona e vi si incontrano le guardie “Beefeaters” in servizio, continuazione di una tradizione secolare. In serata, rientro in Hotel per la cena ed il pernottamento.

15/08/2019 – LONDRA / STONEHENGE / SALISBURY
Prima colazione in Hotel. Pranzo libero. Guida per l’intera giornata dedicata all’escursione a STONEHENGE e SALISBURY. STONHENGE, sito neolitico che si trova vicino ad Amesbury a circa 13 chilometri a nord-ovest di Salisbury sulla piana omonima. È composto da un insieme circolare di grosse pietre erette, conosciute come megaliti. C’è dibattito circa l’età della costruzione, ma la maggior parte degli archeologi ritiene sia stato costruito tra il 2500 a.C. e il 2000 a.C.. L’edificazione del terrapieno circolare e del fossato sono state datate al 3100 a.C.. Il sito è stato aggiunto alla lista dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO nel 1986. Le pietre di Stonehenge sono allineate con un significato particolare ai punti di solstizio ed equinozio. Di conseguenza alcuni sostengono che Stonehenge rappresenti un “antico osservatorio”, anche se l’importanza del suo uso per tale scopo è dibattuta.. SALISBURY, città d’arte nel sud-ovest dell’Inghilterra. Si potranno ammirare: The Close, recinto fortificato con mura e porte d’accesso e l’esteso Green, attorno alla Cattedrale, circondato da interessanti e nobili edifici; St. Mary’s Cathedral, tra i capolavori del gotico primitivo inglese, mirabile per unità stilistica, eleganza di proporzioni e finezza di particolari, notevoli il chiostro e la Chapter House, gioiello dell’architettura gotica; High Street, con la North Gate, ultima porta del recinto della Cattedrale, l’Old Gorge Hotel a graticcio con graziosi bow-window, le case di cui alcune a graticcio; St. Thomas of Canterbury, chiesa del sec. XV, con possente torre rastremata; ecc.. In serata, rientro in Hotel per la cena ed il pernottamento.

16/08/2019 – LONDRA / WINDSOR / HAMPTON COURT
Prima colazione in Hotel. Guida per l’intera giornata dedicata all’escursione a: WINDSOR, ove si visiterà il celeberrimo castello reale, il più importante e più grande dei castelli inglesi. Il poderoso complesso fu sempre residenza reale e in talune occasioni prigione di illustri personaggi; il suo grande interesse è dato dagli edifici che lo compongono e dalle preziose collezioni d’arte degli appartamenti di Stato. Si potranno ammirare: St. George’s Chapel, magnifica chiesa dedicata al Santo patrono dell’ordine della Giarrettiera, con magnifico coro; gli State Apartments, che servono per cerimonie di Stato e che racchiudono pregevole mobilio e tesori d’arte; ecc.. HAMPTON COURT: visita al grande Palazzo, forse la più vasta e la più bella delle dimore reali inglesi; all’interno si potranno ammirare gli appartamenti, una splendida e preziosa raccolta di quadri, mobili ed ornamenti e la Great Hall, magnifico salone costruito sotto Enrico VIII. All’esterno si trovano i famosi e magnifici giardini alla francese, impreziositi da opere d’arte e curiosità. In serata rientro in Hotel, cena e pernottamento.

17/08/2019 – LONDRA / DOVER / CALAIS / NANCY
Prima colazione in Hotel. Partenza per DOVER. Arrivo ed imbarco sul traghetto per CALAIS. Arrivo, sbarco e partenza per NANCY (o vicinanze). Sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.

18/08/2019 – NANCY / COLMAR / RIENTRO
Prima colazione in Hotel. Partenza per COLMAR. Incontro con la guida e visita. Case a graticcio, chiese medioevali, canali pieni di fiori. Sono solo alcune delle attrattive di Colmar, città alsaziana ai piedi del massiccio dei Vosgi, inglobata tra vigne e boschi dove spesso le cicogne si fermano a nidificare. Visite: la piazza della Cattedrale con la chiesa gotica di Saint Martin del XIII-XIV sec., i quartiere delle Corporazionie medioevali come la Piccola Venezia, tipico quartiere con vecchie case alsaziane ben conservate ed il Quartiere dei “Tanneurs” i conciatori di pelle; il porto turistico e la città vecchia pedonale con i numerosi negozi; ecc.. Pranzo libero. Inizio del viaggio di ritorno. Soste di ristoro lungo il percorso. Arrivo. Fine dei servizi.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: ( Min. 40 Pax) € 1.060,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Sistemazione in Hotels 3 stelle (7 notti) in camere a 2 letti con servizi privati – Trattamento di mezza pensione, dalla cena dell’ 11/8 alla prima colazione del 18/8 – Guida in lingua italiana, come da programma – Passaggio marittimo Calais / Dover a/r – Capogruppo

LA QUOTA NON COMPRENDE: I pranzi – Le bevande ai pasti – Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita – Tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.

Supplemento camera singola: € 280,00

DOCUMENTO: carta di identità valida per l’espatrio e senza timbro di rinnovo

TASSA DI ISCRIZIONE: € 20,00 (include assicurazione medico e bagaglio)


GRAN TOUR GRECIA E TURCHIA, sulle tracce dell’Iliade. KALAMBAKA / SALONICCO / ISTANBUL / ANKARA / CAPPADOCIA / KONYA / PAMUKKALE / EFESO / CANAKKALE/ LARISA / DELFI / ATENE / MICENE / EPIDAURO

GRAN TOUR GRECIA E TURCHIA, sulle tracce dell’Iliade. KALAMBAKA / SALONICCO / ISTANBUL / ANKARA / CAPPADOCIA / KONYA / PAMUKKALE / EFESO / CANAKKALE/ LARISA / DELFI / ATENE / MICENE / EPIDAURO


15 GIORNI
11 agosto 2019 – 25 agosto 2019


DESCRIZIONELa Grecia è una terra entusiasmante che ama offrire tutta se stessa ai propri visitatori. La sua bellezza è unica al mondo: il Paese ellenico è sole, mare, paesaggi indimenticabili e siti archeologici che conservano ancora oggi i ricordi di un prestigioso passato. La sua capitale Atene è una città moderna e vivace, impreziosita dai suoi maestosi e suggestivi monumenti, dai suoi musei archeologici, tra i più importanti al mondo, e dalle sue allegre piazze con le tipiche taverne. Un fascino unico e magico avvolge la Turchia, un paese dai mille volti, una terra che unisce memorie storiche, archeologiche di grande interesse e bellezze naturali uniche collocata in una straordinaria posizione, a cavallo fra Europa e Asia, tra Occidente e Oriente, separate dallo stretto del Bosforo e dallo stretto dei Dardanelli. La sua atmosfera ospitale, la popolazione calorosa, l’ottima cucina, i bazar esotici, le bellissime spiagge, le catene montuose e le antiche rovine sono solo alcune delle particolarità che la caratterizzano.
PROGRAMMA

11/08/2019 – PARTENZA /ANCONA
Appuntamento dei partecipanti alle ore 09:00, incontro con il pullman e partenza alla volta di Ancona. Arrivo e operazioni di imbarco, sistemazione nelle poltrone riservate, e alle ore 13:30 partenza. Pasti liberi a bordo. Pernottamento.

12/08/2019 – IGOUMENITSA / KALAMBAKA/ SALONICCO
Arrivo ad Igoumenitsa alle ore 06:30 circa. Sbarco, incontro con la guida/accompagnatore che seguirà il gruppo in Grecia, e partenza. Arrivo a KALAMBAKA, centro della Tessaglia famoso per i conventi delle Meteore. Il nome significa letteralmente “monasteri nell’aria”.Dei vari insediamenti di asceti, sono rimasti sette monasteri, in gran parte abbandonati, collocati su strapiombi vertiginosi in cima a gigantesche rocce verticali simili ad enormi pilastri. Un tempo vi si salva per mezzo di scale a mano, oppure mediante montacarichi che ora si usano per le provviste. Oggi vi si accede per mezzo di ripide gradinate e una bella strada asfaltata fa il giro del complesso. Visita ad un monastero. Pranzo in ristorante. Trasferimento a SALONICCO, sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.

13/08/2019 – SALONICCO
Pensione completa. Giornata dedicata alla visita di Salonicco. Distesa ai piedi di basse colline a dominio del golfo omonimo, è la seconda città ed il secondo porto del Paese, centro commerciale e industriale di grande rilievo nonché crocevia di popoli e culture. E’ luogo d’arte e di cultura, con una notevole università e pregevoli chiese bizantine, testimonianza del prestigioso ruolo svolto durante i secoli dell’Impero Romano d’Oriente. La città ampiamente ricostruita dopo il grande incendio del 1917, è costituita dalla parte bassa, affacciata al mare, moderna ed elegante, e da quella alta, cinta da mura e percorsa da anguste vie, che conserva l’antica impronta orientale. L’Arheologikó Moussío, celebre per gli splendidi tesori ritrovati nelle tombe della dinastia macedone. Gioielli, diademi in oro, vasi in argento o bronzo dorato, e un grande cratere che racconta il mito di Dioniso formano il grandioso tesoro di Macedonia..

14/08/2019 – SALONICCO / ISTANBUL
Prima colazione in Hotel. Partenza alla volta di ISTANBUL. Pranzo libero. Giornata dedicata al viaggio. Arrivo in hotel, incontro con la guida/accompagnatore che seguirà il gruppo per tutto il Tour in Turchia. Sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.

15/08/2019 – ISTANBUL
Pensione completa. Intera giornata dedicata alla visita della città. Conosciuta storicamente con i nomi di Bisanzio e Costantinopoli, Istanbul è una città ricca di fascino e mistero. Città ricca di arte, storia e cultura, con un centro storico dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, Istanbul ammalia chiunque la visiti. Città ricca di chiese, sinagoghe e moschee, una perla turca foriera di un indiscusso fascino e di un’intensa suggestione. Si potranno visitare: il Palazzo Topkaki, costruito nel 1453, è stata la residenza di Maometto fino alla sua morte e, successivamente, vi hanno abitato 26 sultani dell’Impero Ottomano; la Moschea del sultano Ahmet, conosciuta come Moschea Blu per le 21mila piastrelle in ceramica turchese che rivestono tutto l’interno dell’edificio; la Chiesa di Santa Irene, consacrata alla Pace Divina, ospitò il secondo concilio ecumenico e svolse la funzione di Cattedrale sino all’apertura di Santa Sofia; l’Ippodromo Bizantino, ha avuto un’importanza rilevante sin dai tempi di Bisanzio, grazie alle sue immense dimensioni, 400 m di lunghezza e 120 di larghezza, secondo solo al Circo Massimo di Roma. Non solo era un luogo di divertimento ma qui si sfidavano le classi politiche per ottenere la guida della città: la squadra verde rappresentava il popolo e quella blu la classe dirigente. Rientro in hotel cena e pernottamento.
16/08/2019 – ISTANBUL
Pensione completa. Giornata dedicata al proseguimento guidato della visita della città. Si potranno visitare: la Moschea di Solimano, moschea imperiale ottomana, ubicata sul sesto colle di Istanbul, nella parte occidentale della città; il Gran Bazar, un mercato coperto che può essere considerato una città nella città. 200mila metri quadrati di superficie per oltre 4mila botteghe, dove trovare di tutto: dai tappeti, all’artigianato, dagli abiti ai gioielli, dalle spezie alle ceramiche; la Basilica di Santa Sofia è stata costruita nel 537 dall’imperatore Giustiniano ed era la chiesa cristiana più importante di Costantinopoli. La costruzione è tipicamente bizantina ed è una delle più ricche espressioni di questa architettura, con affreschi, mosaici e decorazioni preziose; la Cisterna Basilica è una delle grandi opere realizzate da Giustiniano nel 532. L’imponente edificio ha numeri davvero impressionanti: 336 colonne con capitelli e pietre scolpite divise in 12 file da 28 ciascuna, 140 metri di lunghezza, 70 di larghezza, capace di contenere 80.000 metri cubi d’acqua. Era utilizzato come deposito delle acque di Istanbul durante l’epoca bizantina e in seguito garantiva l’approvvigionamento idrico per il palazzo Topkapi. Scendendo dal livello della strada si scopre una vera meraviglia: un capolavoro dell’architettura romana illuminato da suggestive luci rosse. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

17/08/2019 – ISTANBUL/ANKARA /CAPPADOCIA
Prima colazione in Hotel. Alle ore 07:00 partenza per la CAPPADOCIA. Arrivo ad Ankara e pranzo. Visita al museo delle civiltà anatoliche. Tra i più importanti musei archeologici del mondo, è di eccezionale interesse per la ricchezza delle collezioni che vi sono conservate e che abbracciano tutte le civiltà succedutesi nell’Asia Minore. Imperdibili le pitture murali neolitiche, provenienti da Çatalhöyük e risalenti ad un periodo compreso tra il 6500 a.C. e il 5720 a.C., mentre il resto delle collezioni si snoda tra reperti dell’età del bronzo antico (2600-1900 a.C.), pregevoli reperti e sculture della cultura ittita, lettere commerciali di mercanti assiri, monete, gioielli e sculture riconducibili al periodo ellenico e ritrovamenti provenienti dal tumulo di Gordio (XII- metà VIII sec. a.C.), attribuito al re Mida. Situata a sud-ovest della cittadella, la struttura occupa due edifici eretti tra il 1464 e il 1471 sotto il regno di Maometto II e destinati a bazar coperto e caravanserraglio. Al termine della visita proseguimento per la Cappadocia. Arrivo, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

18/08/2019 – CAPPADOCIA
Pensione completa. Intera giornata dedicata alla visita della Cappadocia. La Cappadocia è una zona geografica non ben definita dell’Anatolia (Turchia), e che comprende a livello geopolitico alcune aree delle province di Nigde, Nevsehir, Aksaray e Cesarea. Oggi i principali centri urbani della Cappadocia si contano sulle dita di una mano, e spesso e volentieri si trovano talmente vicini l’uno all’altro da sembrare un unico agglomerato. Tra i vari citiamo per lo meno Avanos, città nota per le sue ceramiche, e Ortahisar con il suo castello di roccia; Güzelyurt, un centro storico che nasce nel cuore della valle dell’Ihlara ed Ürgüp, città divenuta celebre per la sua impressionante offerta di locali notturni. La principale peculiarità della regione non sta però nei suoi centri abitati, quanto piuttosto nei suoi splendidi paesaggi naturali che hanno portato l’UNESCO ad inserirla nella lista dei suoi siti patrimonio dell’Umanità. La formazione geologica tipica della zona viene spesso descritta come “un paesaggio lunare”: in realtà si tratta di tufo che ha subito l’erosione per milioni di anni, arrivando ad acquisire forme insolite e risultando particolarmente lavorabile. Al termine della visita cena e pernottamento in hotel.

19/08/2019 – CAPPADOCIA/KONYA/PAMUKKALE
Prima colazione in hotel. Partenza alla volta di PAMUKKALE. Arrivo a Konya e pranzo. Visita della città. Una potenza economica, profonde radici storiche e un’attiva città universitaria: Konya cammina su un percorso delicato tra la sua storia come città natale della cultura Seljuk e la sua moderna importanza come città in forte crescita economica. Da questa giustapposizione di vecchio e nuovo ne deriva un fascino notevole: le moschee antiche e il quartiere del mercato labirintico convivono a fianco della contemporanea Alaaddin Tepesi, dove gli studenti universitari si incontrano per parlare di religione e politica nei giardini del tè. Proseguimento per PAMUKKALE. Arrivo e sistemazione in Hotel. Cena e pernottamento.

20/08/2019 – PAMUKKALE/EFESO/CANAKKALE
Prima colazione in hotel . Breve visita di Pamukkale. La natura offre uno spettacolo unico: terrazze digradanti di bianco calcare simile al marmo, ospitano piccole piscine di acque termali dove immergersi ammirando un paesaggio da sogno. C’è chi le paragona a campi di cotone, chi a nuvole: l’effetto è da lasciare a bocca aperta e non a caso il sito è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Sosta per il pranzo ad Efeso. Proseguimento per Canakkale e arrivo in serata. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

21/08/2019 – CANAKKALE/ LARISA
Prima colazione in hotel . Partenza per LARISA.. Pranzo libero. Arrivo , incontro con la guida/accompagnatore che seguirà il gruppo per tutto il Tour in Grecia, e visita della città. Un luogo che racconta una storia antica movimentata, con le diverse testimonianze lasciate dai popoli che sono passati di qui e vi si sono fermati, con siti archeologici pre-ellenici, greci, romani, bizantini, ottomani. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
22/08/2019 – LARISA/DELFI/ATENE
Prima colazione in hotel. Partenza per Delfi, paesetto montano della Fòcide, ai piedi del Monte Parnaso; oggi costituisce una delle più famose zone archeologiche. Arrivo e visita: le rovine dell’antica città, di impressionante e mitica bellezza; il superbo tempio di Apollo dove la Pizia officiava rispondendo con i famosi oracoli; la Fonte Castalia, dalle acque purissime ed argentee; il magnifico “Tesoro degli Ateniesi”, eretto col bottino di Maratona; la Via Sacra; il Teatro; ecc.. Pranzo in ristorante. Partenza per Atene. Arrivo, sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.
.
23/08/2019 – ATENE
Prima colazione e pranzo in Hotel. Giornata dedicata alla visita di ATENE, la capitale della Grecia, una delle più gloriose città del mondo e culla della nostra civiltà, di cui conserva le più luminose testimonianze. Da venticinque secoli il panorama della città è caratterizzato dalla collina dell’Acropoli, sulla quale si levano, visione di suprema bellezza, i celeberrimi templi; è una vera e propria fortezza naturale, costituita dalla sommità tabulare di una collina strapiombante da ogni lato, ove gli artisti greci eressero il maggior monumento della civiltà: un complesso di edifici senza eguali al mondo per bellezza e significato. L’Agorà, è l’antica piazza di Atene, centro della vita pubblica e amministrativa, vi sorge il Thesèion-Efaistièion, il tempio meglio conservato di tutto il mondo greco. Il Museo Archeologico Nazionale, una delle più vaste raccolte di testimonianze della civiltà e dell’arte antica; di incomparabile valore sono le collezioni delle antichità micenee e cicladica e quella delle ceramiche arcaiche. Platìa Sintàgmatos, è il centro della visita economica ed elegante della capitale, sempre animata da una folla cosmopolita. Ecc.. In serata si raggiungerà a piedi la zona ai piedi dell’Acropoli, conosciuta con il nome di “Plaka” e famosissima per i numerosi locali tipici, i bar, le discoteche e le boites; attraverso vicoli stretti ed illuminatissimi si raggiungerà il ristorante previsto per la cena, durante la quale si potrà assistere ad uno spettacolo. Rientro in Hotel e pernottamento..

24/08 – ATENE/MICENE/EPIDAURO/PATRASSO
Prima colazione in Hotel. Partenza per il PELOPONNESO. Visita di: MICENE, antichissima città, situata tra monti di selvaggio aspetto. Arrivo e visita: il tesoro di Atreo, un vero e proprio capolavoro dell’architettura micenea; le Tombe Reali e la Cittadella; la celeberrima “Porta dei Leoni” con l’architrave che sostiene il famoso rilievo dei Leoni. EPIDAURO, centro archeologico tra i più importanti della Grecia, di grande interesse sono il tempio di Asklépios ed il celebre Teatro, che vanta un’acustica perfetta, fu costruito nel IV sec. a.C., ed è tuttora usato per rappresentazioni drammatiche e liriche. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio trasferimento a PATRASSO. Alle 16.00 operazioni di imbarco, sistemazione nelle poltrone riservate e alle ore 18:00, partenza alla volta di ANCONA. Cena libera a bordo. Pernottamento.

25/08/2019 – ANCONA / MACERATA
Colazione e pranzo liberi a bordo. Arrivo ad ANCONA alle ore 15:00. Sbarco e rientro.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 Pax) € 1820,00

SUPPLEMENTI CABINA:
Andata: doppia interna €. 55,00
quadrupla interna €. 20,00

Ritorno: doppia interna €. 120,00
Quadrupla interna €. 64,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Passaggio marittimo Ancona / Igoumenitsa e Patrasso / Ancona con sistemazione in poltrone – Passaggio pullman a/r – Sistemazione in Hotels 4 stelle (classificazione locale) in camere a 2 letti con servizi privati – Trattamento di pensione completa dal pranzo del 12/08 alla colazione del 24/08, (esclusi i pranzi del 14/08 e del 21/08) – Cena e spettacolo ad Atene – Guise/accompagnatori per Grecia e Turchia – Ingressi inclusi ad Istanbul

LA QUOTA NON COMPRENDE: I pasti in nave – I pranzi del 14/8 e del 21/8 – Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita (esclusi ad Istanbul ) – Eventuale tassa di soggiorno, se previste, da saldare in loco) – Tutto quanto non indicato alla voce “La quota comprende”.

Supplemento camera singola (per tutto il tour): € 380,00
Quota d’Iscrizione: €. 20,00 (assicurazione medico e bagaglio)
DOCUMENTO: CARTA DI IDENTITA’ VALIDA PER L’ESPATRIO E SENZA TIMBRO DI RINNOVO


Fantastica vacanza nel cuore delle Dolomiti: PREDAZZO

Fantastica vacanza nel cuore delle Dolomiti: PREDAZZO


8 GIORNI
10 agosto 2019 – 17 agosto 2019


DESCRIZIONEPREDAZZO (mt.1000): In origine c’erano dodici masi. Ora è il paese più popolato della Val di Fiemme. Predazzo è considerata il “Giardino geologico delle Alpi” perché vanta la più alta concentrazione di varietà geologiche al mondo. Nella piazza centrale è possibile visitare il Museo Geologico delle Dolomiti per ammirare una straordinaria raccolta di rocce minerali e fossili, ma anche pubblicazioni scientifiche che testimoniano gli studi sulla formazione delle Dolomiti. Camminando lungo il sentiero geologico del Doss Capèl, tra il passo Feudo e l’Alpe di Pampeago (2.000-2.200 m. slm.) si incontrano spiagge e fondali marini, conchiglie e stelle di mare che vissero prima dei dinosauri, ma anche lave, ceneri e lapilli dell’antico vulcano di Predazzo.
Il centro storico, dominato dalla chiesa neogotica dei Santi Filippo e Giacomo (eretta nel 1870), conserva numerose vecchie case, alcune delle quali sono decorate da affreschi. La chiesa più antica è quella di S. Nicolò che risale al Cinquecento. Fra le passeggiate pianeggianti intorno al paese, è molto suggestiva quella che conduce alla forra di Sottosassa, dove si possono ammirare le cascatelle del Travignolo sotto le pareti porfiriche attrezzate per l’arrampicata sportiva. Seguendo la Valmaggiore, si incontra il Bosco che Suona, dove gli abeti di risonanza sono stati “battezzati” da musicisti di fama internazionale. Predazzo è un’importante stazione turistica in ogni stagione dell’anno, con una piscina pubblica e attrezzati impianti di risalita che conducono nel carosello dello Ski Center Latemar e nella skiarea Bellamonte-Alpe Lusia.

HOTEL BELLARIA 3*SUPERIOR – L´hotel Bellaria è l´ambiente ideale per una vacanza “su misura”… La versatilità e l´accoglienza dei locali di intrattenimento offrono la possibilità di arricchire il soggiorno attraverso numerose attività creative, sia che si preferisca conversare piacevolmente adagiati, sia che ci si voglia distendere nel gioco o sfogando il proprio estro sui tasti di un pianoforte. Per chi desidera mantenersi in forma vi sono piscina e sauna. Il passatempo è garantito dalla taverna, dove si può “osare” un giro di valzer o cimentarsi in giochi con animazione per trascorrere una piacevole serata in compagnia. La cucina è ricca e molto curata con menù a scelta e buffet di verdure. Un ricco buffet vi aspetta anche per la prima colazione. Il Centro Benessere Afrodite riscalda i cuori e rilassa i muscoli dopo un’intensa giornata trascorsa a spasso per i boschi a vivere la Val di Fiemme. Il centro benessere gode di un’intera area dedicata alla cura del corpo e al completo rilassamento dei sensi. Come non concedersi un momento in questa piccola oasi di piacere? La cabina massaggi, la cabina nuvola, il percorso Kneipp, la pioggia tropicale, il bagno turco, la doccia di nebbia fredda, la sauna finlandese, la bio sauna e la zona relax con angolo tisane vi aspettano dopo una giornata all’insegna dello sport o del divertimento.

PROGRAMMA10/08/2019 – PARTENZA/ PREDAZZO
Appuntamento dei partecipanti alle ore 07:00. Incontro con il pullman e partenza alla volta di PREDAZZO. Soste per il ristoro e per il pranzo libero, all’ OUTLET VILLAGE di MANTOVA. Arrivo a PREDAZZO, sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.

11/08 – 16/08/2019 – PREDAZZO
Prima colazione, cena e pernottamento in Hotel. Giornate a disposizione per lo sci ed attività libere.

17/08/2019 – PREDAZZO / RIENTRO
Prima colazione in Hotel. Mattinata a disposizione. Pranzo. Alle ore 14:00 circa, partenza per il rientro. Sosta lungo il percorso per la cena libera. Arrivo. Fine dei servizi.

QUOTE INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 pax) € 830,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Sistemazione in Hotel in camere a 2/3 letti con servizi privati – Trattamento di pensione completa dalla cena del 10/8 al pranzo del 17/08 – Bevande ai pasti – Ingresso all’Afrodite Spa dotata di Hydro Jet, piscina e sauna e Aufguss esterna – Palestra – Giardino attrezzato – Assicurazione medico/bagaglio
LA QUOTA NON COMPRENDE: Il pranzo del primo giorno e la cena dell’ultimo – Trattamenti benessere – Tassa di soggiorno da pagare in loco – Tutto quanto non indicato alla voce “La quota comprende”

SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA € 105,00 ( massimo 3 camere)
TASSA DI SOGGIORNO: €. 2,20 da saldare in loco che include la FIEMME-MOTION card.
FIEMME-MOTION: La FiemmE-Motion & Trentino Guest Card offre una vacanza senza pensieri in Val di Fiemme, fra le Dolomiti del Trentino con l’accesso agli impianti di risalita, mobilità su bus e navette, passeggiate su sentieri tematici, giornate spensierate nei parchi divertimento in quota, accesso al Parco Naturale di Paneveggio Pale di San Martino e ai musei di tutto il Trentino e della Val di Fiemme e riduzioni speciali su tante esperienze indimenticabili. * Viaggi sugli impianti di risalita della Val di Fiemme (Alpe Cermis, Pampeago, Latemar 2200 Predazzo, Bellamonte – Castelir).
* Ti sposti nei paesi della Val di Fiemme con trenini, navette e servizi a chiamata.
* Hai l’ingresso libero per visitare il Palazzo della Magnifica Comunità di Fiemme, il Museo Geologico delle Dolomiti, il Parco Naturale di Paneveggio Pale di San Martino.
* Partecipi a affascinati escursioni con guide alpine, esperti, botanici e guide naturalistiche, alle visite guidate con degustazione alla Cantine vitivinicole della Val di Cembra e ai corsi di cucito creativo.
* Ricevi sconti fino al 30% su rafting, bike, e-bike, trekking con i lama, piscine, Osservatorio Astronomico e Planetario di Tesero, centri wellness, oltre a benefit e sconti in malghe, rifugi, ristoranti e produttori km zero

ESCURSIONI FACOLTATIVE
CAVALESE E LE CASCATE
Distesa su una terrazza soleggiata di fronte alla Catena del Lagorai, Cavalese domina l’abitato il campanile merlato della chiesa di San Sebastiano. Nel centro storico si affacciano vetrine di artigianato e di abbigliamento sportivo, una discoteca, pub, wine bar, rinomati ristoranti, palazzi d’epoca perfettamente restaurati, eleganti ville e moderne strutture sportive. A pochi passi dal centro c’è il Parco della Pieve, con la chiesa arcipretale dell’Assunta (anno 1112) e il “Banco de la reson”, dove sedevano – come in Parlamento – i rappresentanti della “Magnifica Comunità di Fiemme”, l’ente che da mille anni gestisce il patrimonio boschivo della Valle. Intorno al centro abitato si dispiegano piacevoli passeggiate nella natura. Fra i monumenti naturali più ammirati, la cascata di Cavalese e l’albero secolare “Pezo del Gazolin”. LE CASCATE: Passeggiata nel bosco fra un abete monumentale, un vivace ruscello, sassi dipinti da muschi e licheni e un punto d’osservazione sul salto d’acqua. È un percorso facile, percorribile con semplici calzature da montagna, fra gli incantevoli scorci selvaggi del Rio.

CANAZEI
Siamo all’estremo nord della Val di Fassa, in provincia di Trento: Canazei è un paese di poco meno di 2.000 abitanti incastonato tra importanti gruppi dolomitici e circondato dalle vette della Marmolada, del Gruppo del Sella e del Sassolungo. Nota località turistica, sia d’estate che d’inverno offre parecchie attività da praticare.

SAN MARTINO DI CASTROZZA
A San Martino di Castrozza sembra di poter toccare le montagne con un dito e la natura si integra perfettamente con il piccolo centro alpino, permettendo una vacanza in quota – siamo a 1.450 metri sopra il livello del mare – con tutti gli agi e le comodità di una capitale alpina estiva ed invernale. La corona di montagne è formata da Cimon della Pala, Rosetta, Cusiglio, Pala di San Martino, Cime di Val di Roda, Sass Maor, Cima della Madonna; a sud si ammira la catena delle Vette Feltrine e, completando il giro a 360°, il Lagorai regala l’Alpe Tognola e le cime di Colbricon e Cavallazza.

PARCO NATURALE DI PANEVEGGIO E LE PALE DI SAN MARTINO
Non solo la musica del vento. Dagli abeti della foresta di Paneveggio si ricavano i violini e le tavole armoniche più famose del mondo. Al confine con il Veneto, l’area protetta è il regno del cervo, che si può ammirare nel suo splendore presso il centro visite. Sopra i boschi e le malghe, dove assaporare burro e formaggi, svettano le dolomitiche Pale, con i vivaci colori in contrasto alle scure rocce del selvaggio Lagorai.

NOVA LEVANTE E LAGO DI CAREZZA
Carezza non è solo il nome del leggendario laghetto ai piedi del Catinaccio, ma è anche una frazione del comune di Nova Levante. Con poco più di 100 abitanti la piccola località si trova a 1.069 m s.l.m., a soli pochi km da Nova Levante. Chi percorre la strada che porta da Nova Levante al Passo Carezza passa per il famoso laghetto color smeraldo, nel quale si rispecchiano le cime del Catinaccio e del Latemar. Il laghetto è famoso per i suoi colori e per questo viene chiamato anche „lago dell’arcobaleno“.

DA PASSO FEUDO A RIFUGIO TORRE DI PISA
Da Predazzo si raggiunge con gli impianti “La Montagna Animata del Latemar” . Dalla terrazza assolata del rifugio Gardoné, si ammira un panorama sulla Catena del Lagorai che appare come un mare di montagne. Le famiglie possono esplorare tre sentieri tematici: la Foresta dei Draghi, il Pastore Distratto e il sentiero geologico Dos Capel. Una seggiovia porta al Rifugio Passo Feudo (quota 2.175) dove il panorama abbraccia le Alpi, la Marmolada, il Civetta, il Pelmo, le Pale di San Martino, la Catena del Lagorai, l’Adamello, il Brenta e le Alpi austriache. Da qui un’escursione conduce al mitico Rifugio Torre di Pisa fra le più fotografate guglie dolomitiche. Un’altra escursione in quota conduce a Obereggen nel nuovo parco di sentieri tematici Latemarium.


BORMIO

BORMIO


8 GIORNI – CONFERMATA
11 agosto 2019 – 18 agosto 2019


DESCRIZIONEBORMIO – mt. 1.225
Se Bormio d’inverno è la capitale dello sci internazionale, diventa in estate un palcoscenico naturale di incredibile bellezza circondata dalle più alte e suggestive montagne del Parco Nazionale dello Stelvio. Conosciuta ed apprezzata già in epoca romana quale stazione climatica e termale, la Conca di Bormio, grazie anche alla favorevole ubicazione geografica, divenne già nei secoli luogo di villeggiatura estiva di autorevoli personaggi storici di assoluto rilievo tra i quali Plinio “il Vecchio”, Leonardo Da Vinci e Vittorio Emanuele. I sentieri immersi nel verde possono essere percorsi a piedi, in mountain bike o a cavallo, passando dalle atmosfere morbide del bosco, a quelle più intrepide delle cime rocciose fino ai piedi dei perenni ghiacciai.

HOTEL CAPITANI- 3 stelle
Situato ai margini del Parco Nazionale dello Stelvio, l’Hotel Capitani sorge vicino alla zona pedonale di Bormio e offre un ristorante specializzato in ricette della Valtellina e un servizio navetta gratuito per gli impianti di risalita di Bormio. Dispone di 31 camere caratterizzate da tonalità luminose e dispongono di un bagno privato con doccia, di una TV, vista sulle montagne e di arredi in legno chiaro. Nella hall potrete usufruire gratuitamente della connessione Wi-Fi. Dispone di Bar, sala TV, ristorante, taverna e parcheggio a 150 metri. Il ristorante del Capitani propone i piatti locali, come la polenta e i pizzoccheri, un tipo di pasta tradizionale di grano saraceno, accompagnati dai vini locali. La città extradoganale di Livigno è raggiungibile in circa 40 minuti di auto.

PROGRAMMA11/08/2019 – PARTENZA/ BORMIO
Appuntamento dei partecipanti alle ore 05:30, Incontro con il pullman e partenza alla volta di Bormio. Soste lungo il percorso per ristoro e per il pranzo al pic-nic. Nel pomeriggio proseguimento del viaggio. Arrivo a BORMIO, sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.

Dal 12 al 17 agosto 2019 – BORMIO
Soggiorno in Hotel con trattamento di pensione completa. Durante il soggiorno possibilità di effettuare varie escursioni (vedi elenco allegato).

18/08/2019 – BORMIO / RITORNO
Prima colazione in Hotel. Mattinata libera. Ore 12.00 pranzo. Dopo pranzo partenza per il viaggio di ritorno. Sosta lungo il percorso per la cena libera. Arrivo. Fine dei servizi.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 50 pax) € 770,00

Supplemento camera singola: € 140,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman Gran Turismo, a disposizione per visite ed escursioni per tutto il soggiorno – pranzo al pic-nic durante il viaggio di andata – Sistemazione in Hotel, in camere doppie con servizi privati – Trattamento di pensione completa dalla cena dell’11/8 al pranzo del 18/8 – Bevande ai pasti – Assicurazione medico/bagaglio

LA QUOTA NON COMPRENDE: la cena del 18/8 – Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita – Gli extra in genere – Tassa di soggiorno da saldare in loco – Tutto quanto non specificato alla voce “La quota comprende”

PROGRAMMA ESCURSIONI

LIVIGNO – Mezza giornata
E’ una della più importanti e attrezzate stazioni turistiche delle Alpi che, con più di cento accoglienti alberghi, offre al visitatore stupende vacanze a contatto con la natura e con la tradizione alpina per tutto l’arco dell’anno. La località di Livigno deve la sua fama anche al fatto di essere una zona extradoganale. Questo privilegio nacque perché il territorio rimase isolato per secoli (specie nei lunghi inverni) fino al 1952, data in cui venne aperto il passo del Foscagno. Questa sua caratteristica attira ogni anno moltissimi turisti che, raggiungendo la località con lo scopo di passare una vacanza all’insegna del divertimento, non si lasciano scappare l’opportunità di visitare gli oltre 250 negozi per qualche ora di svago facendo shopping tra le grandi firme della moda internazionale a prezzi particolarmente vantaggiosi, lungo le sue vie.

GROSIO – mezza giornata
Il paese, uno dei borghi più antichi della Valtellina, offre molte opportunità di visita, scoprendo scorci pittoreschi e densi di trazione ed antiche abitudini. Anche se viene citato per la prima volta in un documento nel 1056, zona di Grosio fu certamente abitata in epoca preistorica. Grosio è infatti sede del Parco delle Incisioni Rupestri: un luogo magico dove si incontrano il segno dell’uomo, il segno del tempo e della storia. Sulla Rupe Magna gli uomini dell’Età del Ferro e del Bronzo decisero di lasciare ai posteri i segni della loro presenza. E’ la più estesa e istoriata roccia d’Europa.

SANTA CATERINA VALFURVA – Mezza giornata
Questo incantevole centro circondato dalle alte montagne dell’Ortles-Cevedale si trova nel bellissimo Parco Nazionale dello Stelvio. Una nota a parte merita la storia di Santa Caterina Valfurva, che a cavallo tra il XIV e il XV secolo rappresentava un importante centro di passaggio che collegava la Repubblica di Venezia con la Contea di Bormio, attraverso il passo Gavia.
A partire dal XVII secolo Santa Caterina Valfurva diventa un centro famoso per l’acqua termale e comincia così a trasformarsi in una cittadina ospitale e accogliente

SONDRIO – mezza giornata
Offre una piacevole passeggiata tra la tradizione delle antiche botteghe che si affacciano sulle vie del passeggio dei sondriesi e le moderne vetrine di Galleria Campello. Una camminata che da p.zza Garibaldi va verso piazza Quadrivio da cui si imbocca la caratteristica via Scarpatetti, dove tra la pietra delle case fanno capolino antiche vigne; oltrepassato il Castello Masegra, scesi per la lunga scalinata Ligari si arriva in Piazza Vecchia, si attraversa il Mallero e si giunge alla Baiacca, col cinquecentesco Palazzo Carbonera. Notevole è la chiesa dei Santi Gervasio e Protasio, molto suggestiva, racchiude opere settecentesche di rara bellezza dipinte da illustri pittori locali.

IL TRENINO ROSSO DEL BERNINA / ST. MORITZ / TIRANO – Intera giornata, con pranzo al cestino
Partenza da TIRANO con il treno dei ghiacciai “Bernina Express”, da molti chiamato il trenino più bello del mondo, questo forse per il fatto che i binari del favoloso trenino portano quasi a toccare il cielo. Da Tirano si arrampica fra pendii, boschi, laghi e strapiombi fino ai ghiacciai immacolati del Bernina. Arrivo a ST. MORITZ e visita libera. È una delle stazioni di villeggiatura più celebri del mondo. St. Moritz è una delle località turistiche più conosciute al mondo. Chic, elegante ed esclusiva con un ambiente cosmopolita, situata a 1856 m s.l.m. al centro del paesaggio lacustre dell’Alta Engadina. Il suo leggendario clima secco e frizzante viene definito “clima champagne” e il famoso sole di St. Moritz splende in media 322 giorni all’anno. Il suo splendore e il suo lato glamour, come pure le manifestazioni internazionali attirano qui sportivi di alto livello, star, capi di stato e famiglie reali. Originariamente, il luogo deve la sua importanza alle sorgenti termali conosciute da oltre 3000 anni. Nel pomeriggio, incontro con il pullman e rientro.
TIRANO: il Santuario della Madonna di Tirano, nasce sul luogo dove all’alba del 29 settembre 1504 la Madonna apparve a Mario Omodei. È a tre navate a croce latina, sicuramente il massimo esempio del Rinascimento in Valtellina. L’esterno, abbastanza semplice ed austero, contrasta con l’interno, in stile barocco, ricco fino all’esuberanza di stucchi e sculture tra cui spicca il colossale organo ligneo seicentesco. Sul luogo dove apparve la Madonna, sorge oggi la Cappella dell’Apparizione, il cuore del Santuario. Sopra l’altare, è posta la statua lignea delle Vergine e, dietro, il luogo dove Maria posò i suoi piedi e dove, oggi, si possono vedere gli ex voto dei fedeli
Costo Bernina Express € 25,00 – Carta di identità valida e senza il timbro di rinnovo


NON SONO PRESENTI ULTERIORI IMMAGINI PER QUESTO VIAGGIO

AMSTERDAM. L’Olanda, Le Fiandre, Bruxelles, Lussemburgo, Strasburgo

AMSTERDAM. L’Olanda, Le Fiandre, Bruxelles, Lussemburgo, Strasburgo


8 giorno

10 / 17 Agosto 2019

18/25 Agosto 2019


PROGRAMMA1° giorno – PARTENZA / LUSSEMBURGO
Appuntamento dei partecipanti alle ore 01:00. Incontro con il pullman e partenza alla volta di LUSSEMBURGO. Soste di ristoro lungo il percorso. Arrivo in serata, sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.2° giorno – LUSSEMBURGO / AMSTERDAM
Prima colazione in Hotel. Incontro con la guida e breve visita di questo piccolissimo stato al confine di tre nazioni, divenuto molto importante per essere la sede di numerose istituzioni internazionali. La città è piacevolissima con il suo nucleo di antica fortezza formata da piccole strade e vecchi palazzi ed i suoi quartieri nuovi, sfolgoranti e pieni di giardini al di là delle mura. Partenza per AMSTERDAM. Arrivo, sistemazione in Hotel. Cena e pernottamento.3° giorno – AMSTERDAM
Prima colazione in Hotel. Guida in lingua italiana per l’intera giornata, dedicata alla visita di AMSTERDAM, autentica “perla del Nord”, che con il suo dedalo di canali ed i suoi edifici in stile originalissimo, emana un fascino ed una poesia ineguagliabili. Caratteristica principale della città sono i canali che, scavalcati da circa 400 ponti, girano concentrici intorno al nucleo storico formando un centinaio d’isolette. Si potranno ammirare: la piazza del Dam, il Palazzo reale, la Damrakn, la casa di Anna Frank, il museo di Van Gogh, il Rijksmuseum, uno dei più famosi musei del mondo, ecc.. AMSTERDAM è inoltre famosa per la lavorazione dei diamanti e delle pietre preziose, pertanto è prevista la visita ad un laboratorio di “taglio dei diamanti”. Cena e pernottamento.4° giorno – AMSTERDAM / ZAANDAM / DEN OEVER / MARKEN / VOLENDAM
Prima colazione in Hotel. Giornata dedicata all’escursione con guida, a: ZAANDAM, ove, sulle rive del fiume Zaan, che attraversa la città, è De Zaanse Schans, villaggio di casette in legno e con cinque mulini a vento, tutti in attività. DEN OEVER, ove ha inizio la Grande Diga, lunga oltre 30 km., poderosa opera dell’uomo contro il mare, costruita col duplice scopo di impedire le inondazioni delle provincie circostanti e di strappare terre al mare. MARKEN, tipico villaggio di pescatori, composto di due minuscoli borghi con piccole case di legno dipinte e costruite su pali; la gente del luogo porta quotidianamente i tradizionali costumi. VOLENDAM, una delle località più affascinanti dell’Olanda; lo spettacolo più bello è offerto dal porto, con le piccole case di legno a specchio dell’acqua e le barche a colori vivaci. Cena e pernottamento in Hotel.

5° giorno – AMSTERDAM / DELFT / L’AJA / ROTTERDAM / BRUXELLES
Prima colazione in Hotel. Guida per intera giornata dedicata alla visita di: DELFT, una delle più caratteristiche ed antiche città olandesi, circondata ed intersecata da canali nelle cui acque si specchiano numerosi edifici dei secoli passati, deve la sua fama universale alla fabbricazione di ceramiche iniziata nel sec. XIV. L’AJA, ove si potrà ammirare il centro storico, il Binnenhof ed il Palazzo Reale. ROTTERDAM, seconda città del Paese e primo porto del mondo, è divisa dal fiume, accompagnato da bacini artificiali fin quasi alla foce, per 30 Km. ROTTERDAM non è certo la “tipica” città olandese e richiede un’attenzione diversa; è un compendio di architettura contemporanea tra i più affascinanti d’Europa. Qui i disastri della guerra si sono trasformati in un’occasione per pensare nuovi criteri urbanistici e per coniugare qualità della vita con traffico portuale: i tunnel sotto la Mosa, la ferrovia sopraelevata e la metropolitana hanno risolto il problema del traffico. Partenza alla volta di BRUXELLES. Arrivo, sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.

6° giorno – BRUXELLES / GENT / BRUGGE
Prima colazione in Hotel. Guida per intera giornata dedicata all’escursione alle FIANDRE con guida. Visita di GENT, grande città d’arte e di storiche tradizioni; il suo glorioso passato è testimoniato dall’elevato numero di monumenti che essa vanta e che le danno iN’impronta medioevale suggestivamente severa. Visita del centro storico: la stupenda piazza Markt dove talvolta si vedono le donne lavorare i merletti sulla soglia di casa, la cattedrale Sint Baafs, che ospita il polittico dell’Agnello Mistico, una delle opere più alte della pittura fiamminga, i Graslei con numerosi notevoli palazzi antichi, già sedi delle corporazioni, ecc.. BRUGGE, affascinante città d’arte, una delle più tipicamente medievali dell’Europa, distesa con le sue vecchie case, i nobilissimi palazzi e le chiese, lungo le rive di numerosi canali, in un quadro di serena poesia; i tesori di cui s’ammanta testimoniano il suo splendido passato di potenza economica e culla delle arti. In serata rientro in Hotel, cena e pernottamento.

7° giorno – BRUXELLES / STRASBURGO
Prima colazione in Hotel. Mattina dedicata alla visita di BRUXELLES con guida. Capitale del Belgio è sede dei principali organismi della Comunità Europea. La città ha un duplice aspetto: la storica capitale con gli imponenti edifici e le belle piazze e gli avveniristici quartieri che ospitano le principali strutture della nuova Europa. L’interesse turistico e culturale di Bruxelles parte dalla famosa e dorata Grand Place, la più bella piazza seicentesca del mondo, da dove partono numerose stradine serpeggianti, così strette che i tetti quasi si toccano. Si potranno ammirare: la Grand Place, la Maison du Roi, l’Hotel de Ville, la Cattedrale di Sts-Michel-et-Gudule, la statuetta del Menneken-Pis simbolo della città, il parco Laeken, con l’ardita costruzione dell’Atomium, il palazzo della CEE, il Parco del Cinquantenario, ove sorgono i complessi moderni dell’Euratom e delle Rappresentanti permanenti dei Paesi della Comunità Europea, ecc.. Partenza per STRASBURGO. Arrivo, sistemazione in Hotel. Cena e pernottamento.

8° giorno – STRASBURGO / RIENTRO
Prima colazione in Hotel. Mattinata dedicata alla visita con guida. STRASBURGO, è capoluogo di regione e di dipartimento, attiva e bella città dell’Alsazia, ricca di opere d’arte e di tradizioni culturali, è una rinomata città universitaria, dotato del più grande porto fluviale della Francia; dal 1949 è sede del Consiglio d’Europa e dal 1979 del Parlamento Europeo. Si potranno ammirare: la Cattedrale di Notre-Dame l’Orologio astronomico, il Palais Rohhan, il Pont du Corbeau, La Petite France, il Palais d’Europe, moderna costruzione di M. Henry Bernard in vetro-cemento e alluminio che ospita il Consiglio d’Europa e le sessioni del Parlamento Europeo. Alle ore 12:00, inizio del viaggio di ritorno. Soste lungo il percorso per ristoro, per il pranzo e per la cena liberi. Arrivo. Fine dei servizi.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 Pax) € 990,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Sistemazione in Hotels 3 stelle in camere a 2 letti con servizi privati (7 notti) – Trattamento di mezza pensione, dalla cena del 1° giorno alla prima colazione dell’8° giorno– Guida in lingua italiana, come da programma – capogruppo.

LA QUOTA NON COMPRENDE: Le bevande ai pasti – I pranzi – Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita – Tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”

Supplemento camera singola: € 250,00

DOCUMENTO: Carta d’identità valida per l’espatrio e senza timbro di rinnovo

TASSA DI ISCRIZIONE: € 20,00 (include assicurazione medico e bagaglio)


"Per un vero viaggiatore la gioia non è arrivare alla meta, ma continuare a viaggiare…"