Archivi tag: venezia

VENEZIA e le isole MURANO e BURANO

VENEZIA e le isole MURANO e BURANO

1 giorno – domenica
17 giugno 2018


DESCRIZIONELocalizzate a nord del centro storico, Murano e Burano sono le più famose isole minori di Venezia, fedeli custodi della sua cultura e di tipiche produzioni artigianali che le hanno rese celebri in tutto il mondo; la storia stessa di Venezia è cominciata dalle sue isole.
PROGRAMMA

MURANO: la più famosa delle tre isole, divenne famosa nel 1291, anno in cui tutta la produzione vetraria fu trasferita qui dal centro storico per timore di incendi nelle fornaci. Capitale mondiale del vetro artistico, Murano brulica di vetrerie ancora attive, che tutt’oggi lo lavorano con i metodi inventati secoli fa dai primi maestri vetrai. Presso le fornaci è anche possibile acquistare direttamente oggetti in vetro soffiato. Tra le antiche vetrerie ricordiamo Venini, ditta che espone le proprie opere in molto Musei d’Arte Contemporanea in giro per il mondo. Il Museo d’Arte Vetraria raccoglie pezzi di grande valore artistico e pregiatissima fattura. Merita una visita anche la Chiesa dei Santi Maria e Donato, una delle più antiche della laguna, ottimo esempio dello stile romanico-bizantino e che conserva ancora intatto il pavimento in mosaico di marmo e vetro.
BURANO: E’ uno dei gioielli della laguna: una Venezia in miniatura in cui tutte le case sono dipinte con colori accesi, ed è celebre per la lavorazione artigianale dei merletti, arte applicata fin dal Cinquecento e conosciuta in tutto il mondo. I manufatti di merletto sono orgogliosamente esposti al “Museo del Merletto” situato sulla piazza dedicata al famoso musicista Baldassare Galuppi, sulla stessa piazza si trova la Chiesa di San Martino, nella quale è custodita la “Crocefissione” del Tiepolo.

PROGRAMMA:
Appuntamento dei partecipanti alle ore 04:00. Incontro con il pullman e partenza alla volta di VENEZIA/TRONCHETTO. Sosta lungo il percorso per ristoro. Arrivo, incontro con il battello, e trasferimento a Piazza San Marco. Tempo a disposizione per la visita: Piazza San Marco, è l’unica a Venezia che porta il nome di piazza, tutte le altre si chiamano “campi”, per il suo eccezionale decoro è definita la più bella piazza del mondo. Tutta chiusa, assomiglia ad un immenso salone marmoreo a cielo aperto, si allunga davanti alla Basilica di San Marco chele fa da miracoloso fondale e ne è anche prospetticamente l’assoluta protagonista. La cingono sugli altri lati uniformi edifici di proporzionata eleganza, ai quali le arcate dei portici terreni e quelle delle logge superiori imprimono un ampio e riposato ritmo: la torre dell’Orologio, dalla cui terrazza scende il suono delle ore battute dai “Mori”, le Procuratie Vecchie del 1514 e la neoclassica Ala Nuovissima o Napoleonica, l’alto campanile di San Marco, poderosa torre anticamente faro di naviganti, palazzo Ducale (1442), con il sottile gioco di pieni e di vuoti, di chiari e di scuri. Pranzo libero. Alle ore 14:00 incontro con la guida/accompagnatore, ed escursione, in battello noleggiato, alle isole di: MURANO e BURANO. Alle ore 18:30 circa, inizio del viaggio di ritorno. Sosta lungo il percorso per la cena libera. Fine dei servizi.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 Pax) € 90,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Battello per trasferimento a Piazza San Marco e per le isole – Guida/accompagnatore per le isole – Capogruppo.

LA QUOTA NON COMPRENDE: Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita – I pasti – Tutto quanto non indicato alla voce “La quota comprende”

Le prenotazioni telefoniche si intendono valide solo se accompagnate dal versamento dell’acconto entro 4 giorni


NON SONO PRESENTI ULTERIORI IMMAGINI PER QUESTO VIAGGIO

“LA FESTA DEL REDENTORE” a VENEZIA…Fuochi d’artificio in laguna – ISOLE DI MURANO e BURANO

“LA FESTA DEL REDENTORE” a VENEZIA…Fuochi d’artificio in laguna – ISOLE DI MURANO e BURANO


2 giorni
14 luglio 2018 – 15 luglio 2018


DESCRIZIONE

La Festa del Redentore è tra le festività tradizionali più sinceramente sentite dai veneziani, in cui convivono l’aspetto religioso e quello spettacolare. Le sue origini sono molto antiche, infatti viene festeggiata ogni anno dal lontano 1576. La manifestazione è un incrocio di significati religiosi e folcloristici, infatti vuole essere un segno di ringraziamento per aver superato la tremenda pestilenza che si abbatté nel sedicesimo secolo portando alla morte molte migliaia di persone di tutti i ceti sociali. Ogni anno, viene realizzato un ponte di barche per collegare la Giudecca con la riva opposta affinché il corteo dei fedeli possa raggiungere la chiesa per le solenni funzioni religiose che si svolgono in quei giorni. Durante la notte del Redentore, il Bacino di San Marco e tutta la laguna fra Venezia ed il Lido si riempiono di barche vestite a festa, addobbate con frasche e palloncini colorati e ben illuminate ed assieme a migliaia di turisti e locali, che si assiepano lungo le rive illuminate, si assiste ad un imponente spettacolo pirotecnico tra suoni, luci e colori: sull’inimitabile palcoscenico del Bacino di San Marco giochi di luce e di riflessi tracciano un caleidoscopio di colori che si staglia dietro le guglie, le cupole e i campanili della città con uno spettacolo di fuochi d’artificio che inizia alle ore 23.30 e dura fino a mezzanotte inoltrata.
MURANO: la più famosa delle tre isole, divenne famosa nel 1291, anno in cui tutta la produzione vetraria fu trasferita qui dal centro storico per timore di incendi nelle fornaci. Capitale mondiale del vetro artistico, Murano brulica di vetrerie ancora attive, che tutt’oggi lo lavorano con i metodi inventati secoli fa dai primi maestri vetrai. Presso le fornaci è anche possibile acquistare direttamente oggetti in vetro soffiato. Tra le antiche vetrerie ricordiamo Venini, ditta che espone le proprie opere in molto Musei d’Arte Contemporanea in giro per il mondo. Il Museo d’Arte Vetraria raccoglie pezzi di grande valore artistico e pregiatissima fattura. Merita una visita anche la Chiesa dei Santi Maria e Donato, una delle più antiche della laguna, ottimo esempio dello stile romanico-bizantino e che conserva ancora intatto il pavimento in mosaico di marmo e vetro.
BURANO: E’ uno dei gioielli della laguna: una Venezia in miniatura in cui tutte le case sono dipinte con colori accesi, ed è celebre per la lavorazione artigianale dei merletti, arte applicata fin dal Cinquecento e conosciuta in tutto il mondo. I manufatti di merletto sono orgogliosamente esposti al “Museo del Merletto” situato sulla piazza dedicata al famoso musicista Baldassare Galuppi, sulla stessa piazza si trova la Chiesa di San Martino, nella quale è custodita la “Crocefissione” del Tiepolo.

PROGRAMMA

14/07/2018 – PARTENZA / VENEZIA
Appuntamento dei partecipanti alle ore 07:00. Incontro con il pullman e partenza. Sosta lungo il percorso per il ristoro. Arrivo nei dintorni di Venezia, sistemazione in Hotel e pranzo. Trasferimento a VENEZIA. Battello da Tronchetto a San Marco. Pomeriggio e serata liberi per visite individuali e per prendere parte ai festeggiamenti della FESTA DEL REDENTORE. Cena libera. Al termine dello spettacolo pirotecnico, trasferimento a piedi al Tronchetto. Rientro in Hotel per il pernottamento.

15/07/2018 – VENEZIA / RIENTRO
Prima colazione in Hotel. Alle ore 10:00, partenza per VENEZIA. Battello da Tronchetto a San Marco. Mattinata libera. Pranzo in ristorante. Pomeriggio dedicato all’escursione in battello alle isole di BURANO E MURANO. Rientro in battello a Tronchetto. Alle ore 18:30 inizio del viaggio di ritorno. Sosta lungo il percorso per il ristoro e la cena libera. Arrivo. Fine dei servizi.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 pax) € 250,00

La quota comprende: Viaggio in pullman Gran Turismo – Tassa di ingresso a Venezia – Sistemazione in Hotel 3 stelle, in camere a 2 letti con servizi privati – Pranzo e pernottamento del 14/7, pranzo del 15/7 – Bevande al pranzo – Trasferimenti in battello come da programma – Escursione in battello alle isole – Accompagnatore per l’escursione alle isole – Capogruppo

La quota non comprende: Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”

Supplemento camera singola: € 25,00

Le prenotazioni telefoniche si intendono valide solo se accompagnate dal versamento dell’acconto entro 4 giorni


NON SONO PRESENTI ULTERIORI IMMAGINI PER QUESTO VIAGGIO