Tutti gli articoli di agenzia viaggi

SHARM EL SHEIKH 10 – 17 novembre 2018

 

                                                SHARM EL SHEIKH

                                                   da BOLOGNA

                                              10.11.2018 – 17.11.2018
 

       DOMINA CORAL BAY SULTAN RESORT & SPA

 

Il Villaggio :Storico resort a gestione italiana . Punto di forza è la meravigliosa baia all’interno della quale è stato costruito. Quasi 2 km di spiaggia facilmente balneabile. Si accede al mare attraverso comodi e attrezzati pontili (spettacolaere  quello della main beach) dotati di ampia area solarium con apposite piscine galleggianti in mare aperto.

Animazione  servizi e Sport : Nel corso della settimana si organizzano in varie zone del complesso diversi eventi come beach party, pigiama party, cene con spettacoli di fama internazionale , spettacoli di magia,, cabaret , musical e tanti concerti di musica dal vivo . Completano l’offerta un attrezzato centro spa e di talassoterapia. Aerobica, acquagym,   beachvolley,  ping pong, pallavolo. A pagamento: palestra, windsurf, canoa ,sci d’acqua, equipaggiamento per snorkeling, centro diving Sheikh Coast con corsi Padi personale italiano e pontile privato per l’attracco delle barche.

La spiaggia : Ampie spiagge sabbiose è attrezzate con lettini, ombrelloni e teli mare a disposizione dei clienti. La balneazione è agevole grazie al fondale corallino digradante (si consiglia l’utilizzo di scarpette di gomma per l’ingresso in acqua)

Le camere: Le 1500  camere sono suddivise in 7 strutture. Ai clienti Margò sono riservati i blocchi presso la sezione Sultan pool (250 mt dalla spiaggia). Tutte le camere  dispongono di balcone o veranda, servizi privati, asciugacapelli, aria condizionata, telefono con linea diretta, TVB satellitare, minifrigo, connessione  wi fi gratuita anche in camera e cassetta di sicurezza. A pagamento minibar.

La ristorazione: La formula tutto  incluso, prima colazione, pranzo e cena serviti a buffet nel ristorante principale con consumo illimitato in bicchiere di acqua,soft drink, birra e vino locali. Consumo illimitato di bevande analcoliche, acqua,tè e caffè solubile succhi di frutta, birra e vino locali secondo gli orari di apertura dei bar accessibili ai clienti Margò  (dalle 10,00 alle 24,00).

                                QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE (min.25 pax) :  €. 690,00

SUPPLEMENTO SINGOLA : €. 140,00   #    RIDUZIONE CH D (2-14)  IN CAMERA DOPPIA CON 2 ADULTI :  – €.150,00

 

LA QUOTA COMPRENDE: volo itc a/r Bologna/Sharm/Bologna # tax apt e security # franchigia bagaglio # trasferimenti in bus aeroporto – hotel – aeroporto a Sharm  # sistemazione in camere doppie con servizi privati # trattamento tutto  incluso #    assicurazione medico bagaglio. L’adeguamento carburante e carbon tax

LA QUOTA NON COMPRENDE:   le mance e gli extra personali  # tutto quanto non espressamente indicato nel programma e nella “quota comprende”.

La conferma (entro il 20.08.18) è soggetta al versamento di acconto del 30%

 

 

Per prenotazioni  : TRIO VIAGGI  PORTO S.ELPIDIO : 0734 / 991918   – 3357129692

 

 

TOUR DELLA BIRMANIA

TOUR DELLA BIRMANIA


10 giorni
18 giugno 2018 – 27 giugno 2018
e dal 16 al 25 luglio / dal 6 al 15 agosto / dal 10 al 19 settembre / dal 28 ottobre al 6 novembre 2018


DESCRIZIONE

Ci sono luoghi che fanno bene all’anima, oltre che al corpo e, se siete alla ricerca di una vacanza spirituale e rigenerante, la Birmania, è il posto giusto. Contraddittorio e affascinante, questo paese è in grado di regalare scenari mozzafiato e di portarvi a contatto con culture antichissime: perfetto per chi desidera staccarsi per qualche tempo dalla frenesia del mondo occidentale.

PROGRAMMA

1° giorno – ROMA FIUMICINO
Appuntamento dei partecipanti all’Aeroporto di ROMA FIUMICINO. Disbrigo delle formalità di imbarco e partenza per YANGOON con voli di linea. Pasti e pernottamento a bordo.

2° Giorno – YANGOON
Arrivo e disbrigo delle formalità doganali. Incontro con la guida locale parlante italiano e trasferimento in pullman in albergo. Tempo a disposizione. Seconda colazione. Nel pomeriggio, visita alla Shwedagon Pagoda, simbolo della città, straordinaria opera architettonica che rappresenta il cuore religioso, sociale e politico del paese. Non è luogo comune affermare che c’è più oro nella Shwedagon Pagoda, che nei sotterranei della Banca d’Inghilterra. Cena in ristorante locale e pernottamento.

3° Giorno – YANGOON / PAGAN
Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto e partenza per Pagan. Arrivo, trasferimento in hotel. Intera giornata dedicata alla visita di Pagan, uno dei centri religiosi più importanti del mondo. Un’arida piana in cui sono sparse migliaia di cupole dorate, edifici sacri, Stupa e Pagode che si stagliano sotto un cielo sempre azzurro. Pranzo in corso delle visite. Cena in ristorante locale. Pernottamento in hotel.

4° Giorno – PAGAN
Pensione completa. Durante la giornata saranno effettuate le visite al Tempio di Ananda (1084-1112), edificio a croce greca caratterizzato da 4 vestiboli che si aprono su altrettante sale d’ingresso che circondano la struttura centrale del Tempio; al tempio dell’Onniscenza, il più alto della piana, risalente al XII secolo. Pernottamento in hotel.

5° Giorno – PAGAN / MANDALAY
Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto e partenza per Mandalay. Escursione a Sagaing. Per brevissimo tempo all’epoca degli Shan, Sagaing fu capitale dell’alta Birmania (1315). Successivamente sosta all’antica capitale di Amarapura, costruita nel 1872 dal re Bodawpaya. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio rientro a Mandalay per la visita alla Pagoda Mahamuni. Cena in ristorante locale. Pernottamento in hotel.

6° Giorno – MANDALAY
Prima colazione in hotel. In mattinata visita di Mingun che si raggiunge con una piacevole gita in barca lungo il fiume Irawaddy. Visita alla zona archeologica dell’antica città e alla sua immensa Pagoda incompiuta con la campana più grande del mondo dal peso di 90 tonnellate. Pranzo in corso delle visite. Nel pomeriggio rientro a Mandalay e visita della città. Pasti e pernottamento in hotel.

7° Giorno – MANDALAY / HEHO / LAGO INLE
Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto e partenza per Heho. Arrivo e partenza in pullman per il Lago Inle attraverso la regione ribattezzata “la Svizzera Birmana”. Pranzo. Nel pomeriggio escursione in lance a motore sul Lago Inle, fiorito di ninfee e gigli d’acqua, sulle cui rive gli Intha vivono su palafitte. Visita al suo mercato galleggiante. Cena in ristorante locale. Pernottamento in hotel.

8° Giorno – LAGO INLE / INTHEIN
Prima colazione in hotel. Mattinata partenza in motolance per la visita di Inthein. Qui si trovano più di mille pagode, risalenti al XIII secolo che circondano un antico monastero. Si ritorna al pontile attraversando una foresta di alti bambù. Seconda colazione in ristorante sul lago. Si prosegue per i villaggi della parte centrale del lago tra cui il villaggio di Impawko dove decine di donne lavorano ai telai; quindi si ammirano altri villaggi costruiti sull’acqua, e le famose coltivazioni di frutta e verdura galleggianti sulle acque. Rientro per il pernottamento e la cena in hotel.

9° Giorno – LAGO INLE / HEHO / YANGOON / PARTENZA
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto a Heho e partenza per Yangoon. All’arrivo si conclude la visita della città, che prevede una passeggiata nel centro ed infine shopping al Bogyoke Aung San Market, che contiene quasi duemila negozietti che vendono oggetti di ogni tipo, di lusso e di uso quotidiano. Pranzo in ristorante locale. Trasferimento in aeroporto e disbrigo delle operazioni d’imbarco. Partenza con voli di linea per ROMA. Pasti e pernottamento a bordo.

10° Giorno – ARRIVO
Arrivo previsto nelle prime ore del mattino. Fine dei nostri servizi.

Nota: L’ordine delle visite potrebbe subire variazioni per esigenze di carattere operativo

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE:
giugno + settembre – € 2.440,00
luglio + agosto – € 2.650,00
ottobre – € 2.590,00

LA QUOTA COMPRENDE: Voli di linea da Roma – Tutti i trasferimenti necessari durante il tour – Sistemazione in Hotels cat. 4 stelle / 5 stelle (classificazione locale) – Pasti come da programma – Visite ed escursioni come da programma – Guida/accompagnatore locale parlante italiano – Borsa da viaggio – Assicurazione medico / bagaglio

LA QUOTA NON COMPRENDE: Tasse aeroportuali – Bevande ai pasti – Gli ingressi – Il visto di ingresso – Le mance – Tutto quanto non espressamente menzionato nel programma ed alla voce “la quota comprende”

Supplemento camera singola: € 435,00

DOCUMENTO: PASSAPORTO CON VALIDITA’ RESIDUA DI ALMENO 6 MESI + visto consolare

TASSE AEROPORTUALI € 95,00 / 110,00 circa
(importo soggetto a riconferma al momento dell’emissione dei biglietti aerei)
Visto consolare: € 50,00

TASSA DI ISCRIZIONE € 50,00

Nota la quota di partecipazione è stata calcolata in base ai costi dei vettori in vigore al 20/2/2018. Eventuali adeguamenti tariffari verranno comunicati 20 giorni prima della partenza

Possibilità di organizzare i trasferimenti a Roma a/r

LA QUOTA COMPRENDE
LA QUOTA NON COMPRENDE
MODALITÀ DI PAGAMENTO

NON SONO PRESENTI ULTERIORI IMMAGINI PER QUESTO VIAGGIO

GEORGIA e AZERBAIJAN

GEORGIA e AZERBAIJAN


8 giorni
21 giugno 2018 – 28 giugno 2018
e Dal 19 al 26 luglio / Dal 9 al 16 agosto / Dal 6 al 13 settembre 2018


DESCRIZIONE

Un binomio di destinazioni inconsueto e che riguarda paesi ancora tutti da scoprire. Eppure, nei secoli passati, Baku e Tbilisi, sono state tappe immancabili per i grandi viaggiatori e per le carovane cariche, oltre che di spezie e merci, anche di culture e tradizioni e che, tra le buche della storia, lasciandone cadere tracce nel corso del cammino, sono state raccolte qui, in Azerbaijan e Georgia

PROGRAMMA

1° giorno – ROMA / TBILISI
Appuntamento dei partecipanti all’Aeroporto di ROMA FIUMICINO. Disbrigo delle formalità di imbarco. Partenza per TBILISI con voli di linea. Arrivo in nottata e trasferimento in Hotel. Pernottamento.

2° giorno – TBILISI
Prima colazione in Hotel. Giornata dedicata alla visita della capitale della Georgia: la città gode di una posizione magnifica chiusa da suggestive colline e con le montagne in lontananza. Sulla sponda destra del fiume Mtkvari, si trovano la città vecchia e le antichissime terme. Visita dei più significativi monumenti: la Chiesa di Metekhi, parte del complesso della residenza Reale, proseguimento con la visita alla Cattedrale di Sioni (VI-XIX sec.), considerata simbolo di Tbilisi. Passeggiata nella città vecchia, con visita alla Basilica di Anchiskhati (VI sec.). Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio alla fortezza Narikala, cittadella che domina la parte vecchia della città (la salita alla fortezza avviene tramite la seggiovia, la discesa è a piedi); ai bagni sulfurei; al termine visita al Tesoro del Museo Nazionale della Georgia, dove sono esposti straordinari esempi di filigrana d’oro e altri artefatti provenienti dai siti archeologici. Cena in ristorante locale. Pernottamento.

3° giorno – GORI / UPLISTSIKHE / MTSKHETA / TBILISI
Prima colazione. Partenza per la regione di Shida Kartli cuore della Georgia, zona agricola e ricca di monumenti architettonici. La prima fermata è Gori, cittadina natia di Joseph Stalin, con visita del Museo di Stalin, imponente edificio costruito nei pressi della casa natale di Stalin, e del lussuoso vagone ferroviario. Proseguimento per Uplistsikhe per la visita della straordinaria città scavata nella roccia, che si è sviluppata nei secoli, dal primo millennio a.C. Pranzo in ristorante. Proseguimento per Mtskheta, dove si trovano alcune delle chiese più antiche ed importanti del paese; visita alla Chiesa di Jvari (VI-VII sec.), un classico dello stile tetraconco georgiano antico, e alla Cattedrale di Svetitskhoveli risalente al XI sec. Rientro a Tbilisi. Cena in ristorante locale e pernottamento in hotel.

4° giorno – TBILISI – SHEKI
Pensione completa. Partenza per Sheki, in Azerbaijan. La durata del tragitto è di circa 4 ore e mezza, 260 km circa. Attraversamento del confine , incontro con la guida azera e cambio del bus. Arrivo a Sheki e inizio delle visite alla città. Sheki: fondata quasi 2700 anni fa, ha conservato bene i suoi monumenti, nonostante le numerose devastazioni subite nel corso della storia. A 700 m. sul livello del mare, ha una forma ad anfiteatro circondata da montagne e foreste. Si potranno vedere: il Palazzo d’estate del Khan, del 1762, decorato con magnifici affreschi (uno di 24 m. di lunghezza) e squisite vetrate; il Caravansary, situato sulla riva del fiume Gurjanachai. Cena in ristorante locale. Pernottamento.

5° giorno – SHEKI – BAKU
Pensione completa. Trasferimento verso Baku. Il percorso è di circa 350 Km. Nel tragitto sosta a Shemankha per il pranzo, antica capitale dell’Azerbaijan. Shemakha è situata ai piedi della Catena del Grande Caucaso, a 800 metri sul livello del mare. Si potranno vedere: la Moschea Juma (X sec.), la più antica del Caucaso, il Mausoleo delle Sette Cupole del 1402, luogo di sepoltura dei membri delle famiglie reali di Shirvan Shah. Per lunghissimo tempo la città di Shemakha è stata la capitale del commercio lungo la Via della Seta. Arrivo a Baku. Cena e pernottamento.

6° giorno – BAKU
Pensione completa. Mattinata dedicata alla visita di Baku, una delle più antiche della Transcaucasia. Oggi merita a pieno titolo l’appellativo di “bella” che le danno i suoi abitanti, ed è sufficiente raggiungere il suo punto più alto, il Parco Montano, per rendersene conto. Si può ammirare così un magnifico panorama: la splendida baia, i verdi viali e giardini, i minareti e le cupole della città vecchia. Dopo aver visitato il Parco Montano, proseguimento verso il Palazzo Shirvan Shah, con vari edifici risalenti al XV sec., fra cui il mausoleo, le rovine dell’antica Moschea, i sepolcri degli scirvascia. Visita della Torre della Fanciulla (XII sec.): intatta la sua struttura di 8 ordini collegati da una scala a chiocciola, che conduce ad una terrazza con splendido panorama. Pranzo. Nel pomeriggio, visita al Museo del Tappeto. Cena e pernottamento.

7° giorno – BAKU / ABSHERON / GOBUSTAN / BAKU
Pensione completa. Trasferimento nella penisola di Absheron, conosciuta come la “terra del sacro fuoco”, a causa del gas naturale e di giacimenti petroliferi. Si può visitare il Tempio degli adoratori del Fuoco Ateshgah a Surakyhany (20 Km da Baku). Il Tempio, costruito nel XVIII sec. da indiani della colonia di Baku, è circondato da alte mura, accanto alle celle per i pellegrini. Sosta a Yanar Dagh, per la visita alle collinette dalle viscere delle quali da tempo immemore continua a fuoriuscire il fuoco. Seconda colazione. Trasferimento nella riserva del Gobustan, zona protetta a 60 Km da Baku. Sulle pareti rocciose di alcune montagne vi sono opere rupestri di arte preistorica con scene di caccia e di vita quotidiana. Non lontano sono visibili i resti di un accampamento romano del I secolo d.C. Sosta ai “vulcani di fango”, un fenomeno naturale particolarissimo che consiste nel perpetuo “ribollire” di fango freddo dal sottosuolo. Rientro a Baku in serata. Cena e pernottamento.

8° giorno – BAKU / ROMA
Trasferimento in aeroporto e partenza per ROMA nelle primissime ore del mattino con voli di linea. Arrivo in Italia e fine dei nostri servizi.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE:
Giugno / luglio / settembre – € 1.390,00
Agosto – € 1.410,00

LA QUOTA COMPRENDE: Trasporto aereo con voli di linea – Trasporti interni come indicato in programma – Sistemazione in Hotels 4 stelle (classificazione locale) in camere doppie con servizi – Trattamento di pensione completa, come da programma – Visite ed escursioni con guida locale indicate nei programmi (ingressi inclusi solo quando espressamente specificato) – Assicurazione medico e bagaglio – Borsa da viaggio

LA QUOTA NON COMPRENDE: Tasse aeroportuali – Facchinaggio – Visto consolare – Le bevande ai pasti – Le mance – Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”

Supplemento camera singola: € 350,00

DOCUMENTI E VISTI
Per i cittadini italiani, oltre al passaporto, occorre il visto consolare azero. È necessario il passaporto firmato e con almeno sei mesi di validità.

VISTO CONSOLARE: € 30,00
TASSA DI ISCRIZIONE: € 50,00

TASSE AEROPORTUALI CIRCA € 190,00/206,00
(importo soggetto a riconferma al momento dell’emissione dei biglietti aerei)

Trasferimenti a Roma: possibilità di organizzare trasferimenti a Roma a/r

NOTA: la quota di partecipazione è stata calcolata in base ai costi dei vettori ed ai cambi valutari in vigore al 20/03/2018. Eventuali adeguamenti tariffari / valutari verranno comunicati 20 giorni prima della partenza.


NON SONO PRESENTI ULTERIORI IMMAGINI PER QUESTO VIAGGIO

TOUR DELL’IRLANDA

TOUR DELL’IRLANDA


8 giorni
22 giugno 2018 – 29 giugno 2018
dal 29 giugno al 6 luglio / dal 6 al 13 luglio / dal 13 al 20 luglio / dal 20 al 27 luglio / Dal 3 al 10 agosto / dal 10 al 17 agosto / dal 31 agosto al 7 settembre / dal 7 al 14 settembre


DESCRIZIONE

Frutto del secolare mix tra celti, gaelici, vichinghi e inglesi, gli Irlandesi sono spesso descritti come socievoli e schietti. In completa affinità con il paesaggio della loro “isola di smeraldo”: insieme aperto in orizzonti infiniti e d’improvviso chiuso nel grigio di una tempesta, limpido nei profili e nei colori, e poi, inquieto e selvaggio e indomabile. Un viaggio affascinante che vi porterà tra pittoresche cittadine, dolci colline, paesaggi lunari, imponenti scogliere e maestose opere architettoniche, testimonianza di un passato glorioso.

PROGRAMMA

1° giorno – ROMA / DUBLINO
Appuntamento dei partecipanti all’Aeroporto di ROMA FIUMICINO. Disbrigo delle formalità di imbarco e partenza con volo di linea. Partenza con voli di linea. Arrivo a Dublino e trasferimento in pullman in hotel. Sistemazione nelle camere riservate. Cena libera e pernottamento.

2° Giorno – DUBLINO / CAHIR / KERRY
Prima colazione irlandese. Tour panoramico di Dublino. Pranzo libero. Partenza per la contea di Kerry con sosta a Cahir. Visita del Castello di Cahir, tra i più suggestivi d’Irlanda, ha fatto da sfondo a diversi film. L’edificio risale al XIII sec., ma la sua storia è profondamente legata alle vicende dei suoi ultimi proprietari, i Butler. Potente famiglia irlandese sin dall’invasione anglo-normanna furono fedeli sostenitori della Corona Inglese che concesse loro la baronia di Cahir nel 1375. Cena e pernottamento a Kerry o vicinanze.

3° Giorno – ANELLO DI KERRY
Prima colazione irlandese. In mattinata partenza per l’escursione all’anello di Kerry (Ring of Kerry), un circuito meraviglioso che fa il giro della penisola di Iveragh, durante il quale potrete ammirare paesaggi spettacolari, montagne, laghi e viste mozzafiato sull’oceano Atlantico. Pranzo libero. Strada facendo si attraverseranno i pittoreschi villaggi di Killorglin, Waterville e Sneem. Sosta ai giardini della Muckross House, all’interno del parco nazionale di Killarney. Cena e pernottamento a Kerry o vicinanze.

4° Giorno – KERRY / BUNRATTY CASTLE / SCOGLIERE DI MOHER / GALWAY
Prima colazione irlandese. Partenza alla volta di Galway. Passeremo per il villaggio di Adare con i suoi graziosi cottage dal tetto di paglia e i negozietti di antiquariato. Lungo il tragitto, visita al castello di Bunratty comprendente il complesso medievale più completo ed autentico in tutta Irlanda. Fu costruito nel 1425 e restaurato definitivamente nel 1954. Il castello infatti aveva subito in molte occasioni saccheggi e distruzioni ma oggi lo possiamo ammirare nuovamente nel suo splendore medievale grazie all’arredamento e alla tappezzeria che richiama lo stile di quel periodo. Il Folk Park intorno al castello ricostruisce la vita rurale nell’Irlanda di 100 anni fa, con le sue fattorie, cottage e negozi, ricreati con la massima cura e con particolare attenzione soprattutto all’arredamento. Pranzo libero. Continuazione attraverso la contea di Clare e sosta alle maestose ed imponenti Scogliere di Moher, alte 200 metri e lunghe 8 Km: sono uno spettacolo che lascia senza fiato. Si attraverserà il Burren (dall’Irlandese Boireann “luogo roccioso”) affascinante regione carsica dove l’acqua, scorrendo in profondità, ha creato grotte e cavità sotterranee. Il Burren è la più estesa regione di pietra calcarea d’Irlanda e la particolarità del suo territorio gli conferisce l’aspetto di territorio lunare. Arrivo a Galway. Cena e pernottamento in hotel a Galway o vicinanze.

5° Giorno – GALWAY
Prima colazione irlandese. Giornata libera a Galway, cittadina deliziosa, con le sue stradine strette, le facciate dei vecchi negozi in pietra e in legno, i buoni ristoranti e i pub animati. Da sempre attrae folle di musicisti, artisti, intellettuali e giovani anticonformisti. Ciò si deve in parte alla presenza dell’Università, ma soprattutto all’attrattiva esercitata dalla vita notturna nei pub. La città, inoltre, è uno dei principali centri gaelici. Pranzo libero. Cena e pernottamento in hotel. (Possibilità di effettuare escursione facoltativa a Inishmore, la maggiore delle isole Aran).

6° Giorno – GALWAY / CONNEMARA / SLIGO (O DINTORNI)
Prima colazione irlandese. Intera giornata dedicata all’escursione del Connemara: regione selvaggia, caratteristica per i muretti di pietra, le piccole fattorie, i cottages dai tipici tetti in paglia. Rimarrete affascinati dalle sue coste rocciose e frastagliate, insenature che si estendono fino alla Baia di Galway, le montagne dalle splendide vedute sui laghi dallo scenario indimenticabile. Visita della Kylemore Abbey, dimora dell’Ottocento, in uno dei più pittoreschi paesaggi del Connemara, oggi collegio benedettino. Pranzo libero. Proseguimento per Sligo, lungo il tragitto visita ai monumenti sepolcrali di Carrowmore. Cena e pernottamento in hotel a Sligo o dintorni.

7° Giorno – SLIGO / DUBLINO
Prima colazione irlandese. Partenza per Dublino. All’arrivo, visita del Trinity College, l’università Dublinese più antica, oggi sede di uno dei più grandi tesori nazionali, Il libro di Kells, uno straordinario manoscritto dei Quattro Vangeli risalente all’VIII secolo d.C. impreziosito da disegni celtici. Pomeriggio libero. Pranzo e cena liberi. Pernottamento a Dublino. Passeggiata serale per le vie di Temple Bar.

8° Giorno – DUBLINO / ROMA
Dopo la prima colazione irlandese in Hotel, trasferimento all’aeroporto e partenza con voli di linea per ROMA. Arrivo e fine dei nostri servizi.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE:
Aprile – € 1.270,00
Giugno / luglio / 31 agosto / settembre – € 1.360,00
3 + 10 agosto – € 1.460,00

LA QUOTA COMPRENDE: Volo di linea da Roma – Tutti i trasferimenti in programma – Sistemazione in Hotels 3 / 4 stelle in camera doppie con servizi privati – Pasti come da programma – Visite ed escursioni con tour escort parlante italiano, come da programma (ingressi inclusi solo ove specificato) – Assicurazione medico-bagaglio – Borsa da viaggio

LA QUOTA NON COMPRENDE: Tasse aeroportuali – Le bevande ai pasti – Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”

Supplemento camera singola: € 470,00

DOCUMENTO: carta di identità valida per l’espatrio e senza timbro di rinnovo

TASSE AEROPORTUALI: € 160,00 / 230,00 circa
(importo soggetto a riconferma al momento dell’emissione dei biglietti aerei)

TASSA DI ISCRIZIONE: € 50,00

Possibilità di organizzare i trasferimenti all’Aeroporto di Roma

NOTA: la quota di partecipazione è stata calcolata in base ai costi dei vettori ed ai cambi valutari in vigore al 20/02/2018. Eventuali adeguamenti tariffari / valutari verranno comunicati al momento dell’emissione della biglietteria aerea.

LA ROMANIA – I tesori della Transilvania e della Bucovina

LA ROMANIA – I tesori della Transilvania e della Bucovina


8 giorni
23 giugno 2018 – 30 giugno 2018
e dal 14 al 21 luglio / Dal 28 luglio al 4 agosto / dal 4 all’11 agosto / dall’11 al 18 agosto / dal 18 al 25 agosto / dall’1 all’8 settembre


DESCRIZIONE

La visita di questo “Paese Latino” nel cuore dei Balcani ci fa scoprire una realtà ricca di storia e di cultura. La capitale Bucarest, pur avendo un aspetto moderno, è ricca di testimonianze antichissime. Nella zona di montagna, con i centri Brasov e Sinaia, si può ammirare una natura ancora incontaminata (visita al castello di Dracula). Il maggior pregio dell’itinerario, dal punto di vista artistico culturale, è rappresentata dai famosi monasteri della Bucovina.

PROGRAMMA

1° giorno – ITALIA / BUCAREST
Appuntamento dei partecipanti all’aeroporto di ROMA FIUMICINO. Disbrigo delle formalità di imbarco e partenza con voli di linea per BUCAREST. Arrivo, e trasferimento in Hotel. Giro orientativo della città. Cena e pernottamento.

2° Giorno – BUCAREST / COZIA / SIBIU
Prima colazione. Visita panoramica della capitale rumena e partenza per Sibiu con sosta per la visita al monastero Cozia (XIV sec.). Pranzo lungo il percorso. Arrivo a Sibiu e sistemazione in albergo. Visita del centro storico di Sibiu, suggestivo e ricco di testimonianze del suo passato sassone (XV sec.) con la Chiesa Evangelica e le caratteristiche case gotiche, rinascimentali e barocche. Cena tipica presso i contadini di Sibiel, pittoresco villaggio transilvano famoso per il suo Museo d’Icone su vetro. Rientro a Sibiu. Pernottamento.

3° Giorno – SIBIU / SIGHISOARA / TARGU MURES / BISTRITA
Prima colazione. Partenza per Sighisoara, città natale di Vlad l’Impalatore, noto come il Conte Dracula. Visita della cittadella medioevale, la più conservata della Romania con la Torre dell’Orologio (XIII sec.) e la sua Cattedrale. Pranzo in ristorante. Partenza per Biertan, villaggio celebre per la sua chiesa fortificata costruita dai sassoni (XV sec.) Visita della chiesa fortificata di Biertan. Proseguimento per Bistrita con sosta a Targu Mures. Visita della città rinomata per le sue piazze circondate da edifici dell’epoca della secessione, tra cui i più maestosi: la Prefettura ed il Palazzo della Cultura. In serata arrivo a Bistrita. Cena e pernottamento in albergo.

4° Giorno – BISTRITA / MONASTERI DELLA BUCOVINA
Prima colazione. Partenza per la Bucovina, attraversando il Passo Tihuta. Visita guidata dei Monasteri della Bucovina, iscritti nel patrimonio mondiale dell’Unesco. S’inizierà dall’importante Monastero di Voroneţ del 1488 e considerato il gioiello della Bucovina per il famoso ciclo di affreschi esterni che decorano la chiesa, il più famoso dei quali è ”il Giudizio Universale”. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita del Monastero di Moldovita del 1532, circondato da fortificazioni e affrescato esternamente, seguito dalla visita del Monastero di Sucevita (1582-84) rinomato per l’importante affresco “la Scala delle Virtù” e per le sue imponenti mura di cinta. Sosta a Marginea, villaggio noto per i ritrovamenti archeologici di ceramica nera di età del bronzo, oggi riprodotta artigianalmente in un laboratorio locale. Visita di una casa tipica rumena. Cena e pernottamento in albergo.

5° Giorno – MONASTERI DELLA BUCOVINA / GOLE DI BICAZ / SINAIA
Prima colazione. Partenza per la visita del Monastero di Agapia del XVII sec. famoso sia per il suo museo, che conserva ancora delle bellissime icone e ricami, sia anche per i suoi laboratori dove potrete vedere all’interno di essi le suore al lavoro. Proseguimento per le Gole di Bicaz attraversando la catena dei Carpazi e passando accanto al Lago Rosso. Pranzo in ristorante. Nel tardo pomeriggio arrivo a Sinaia. Cena e pernottamento in albergo.

6° Giorno – SINAIA / BRASOV / CASTELLO BRAN / SINAIA
Prima colazione. Visita alla città di Brasov, una delle più affascinanti località medioevali della Romania, per ammirare il quartiere di Schei con la chiesa Sfantul Nicolae, la prima scuola rumena (XV sec), la Biserica Neagrã (chiesa nera, la più grande della Romania) in stile gotico e le antiche fortificazioni della città con i bastioni delle corporazioni. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, visita del Castello Bran, conosciuto con il nome di Castello di Dracula, uno dei più pittoreschi della Romania, edificato nel XIII secolo dal cavaliere teutonico Dietrich e restaurato in epoche successive. Partenza per Sinaia, denominata la “Perla dei Carpati”, la più nota località montana della Romania. Cena in ristorante tipico. Pernottamento.

7° Giorno – SINAIA / CASTELLO PELES / BUCAREST
Prima colazione. Visita del Castello Peles, residenza estiva del Re Carlo I, dove potrete ammirare statue, balaustre, vasi, fontane, nicchie e mosaici. Proseguimento per Bucarest. Pranzo in ristorante. Pomeriggio dedicato alla scoperta della capitale rumena, denominata “La Parigi dell’Est”, ammirando i suoi larghi viali, i gloriosi edifici “Bell’ Epoque”, l’Arco di Trionfo, l’Ateneo Rumeno, la Piazza della Rivoluzione, la Piazza dell’Università, la “Curtea Domneasca” (visitando il Museo del Villaggio), la “Patriarchia” (centro spirituale della chiesa ortodossa romena) ed il Palazzo del Parlamento, il secondo edificio più grande del mondo dopo il Pentagono di Washington. Cena con spettacolo folcloristico in ristorante tipico. Pernottamento.

8° Giorno – BUCAREST / ITALIA
Prima colazione. Tempo a disposizione. Trasferimento in aeroporto e partenza con voli di linea per ROMA. Arrivo e fine dei nostri servizi.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE:
aprile / giugno / luglio / settembre: € 1.120,00
agosto: € 1.160,00

LA QUOTA COMPRENDE: Voli di linea – Tutti i trasferimenti necessari durante il tour – Sistemazione in Hotels cat. 3 stelle / 4 stelle – Trattamento di pensione completa, come da programma – Acqua minerale ai pasti – Visite ed escursioni con guide locali o tour escort parlante italiano, come da programma (ingressi inclusi solo ove specificato) – Assicurazione medico-bagaglio – Borsa da viaggio

LA QUOTA NON COMPRENDE: Tasse aeroportuali – Bevande ai pasti – Le mance – Tutto quanto non espressamente menzionato nel programma ed alla voce “la quota comprende”.

Supplemento camera singola: € 220,00

DOCUMENTO: carta di identità valida per l’espatrio e senza timbro di rinnovo

TASSA DI ISCRIZIONE: € 50,00

TASSE AEROPORTUALI: € 132,00 / 197,00 circa
(importo soggetto a riconferma al momento dell’emissione dei biglietti aerei)

Possibilità di organizzare i trasferimenti a Roma a/r

NOTA: la quota di partecipazione è stata calcolata in base ai costi dei vettori ed ai cambi valutari in vigore al 20/02/2018. Eventuali adeguamenti tariffari / valutari verranno comunicati al momento dell’emissione della biglietteria aerea.


NON SONO PRESENTI ULTERIORI IMMAGINI PER QUESTO VIAGGIO