Tutti gli articoli di agenzia viaggi

COVID19 – SICUREZZA DURANTE IL VIAGGIO

COVID19 – SICUREZZA DURANTE IL VIAGGIO

Circolare Ministeriale 147 del 21/5/2020
28 maggio 2020 – 28 agosto 2020


DESCRIZIONE

Gent.mi Amici / Clienti

Ci piacciono le sfide, per cui vogliamo che questa situazione sia un’occasione per evolverci e migliorarci e stiamo lavorando con ancora più entusiasmo per garantire sempre ai nostri clienti, servizi e garanzie di qualità al miglior prezzo.
Siamo al lavoro soprattutto per rendere i nostri viaggi adatti alle nuove modalità di soggiorno per garantirne la sicurezza e per mantenere allo stesso tempo lo stesso clima di divertimento e relax, garantendo il pieno rispetto delle direttive vigenti.
Di seguito indichiamo alcune informazioni che potranno essere utili a tutti, per poter valutare la possibilità di andare in vacanza, decidere la destinazione e assicurarsi che tutto venga fatto in sicurezza, ma con il dovuto relax e divertimento.
Le normative di seguito elencate, sono state elaborate sulla base di disposizioni attualmente vigenti al 21/05/2020, sono valide a partire dal 3 giungo 2020 e potranno subire variazioni, in seguito a provvedimenti del Consiglio dei Ministri, ed in relazione all’evolversi della situazione epidemiologica Covid-19.

PULLMAN.
È possibile viaggiare in pullman in gruppo, ma la capienza verrà ridotta per garantire il rispetto delle distanze.
Potranno sedersi affianco solo i componenti di famiglie, coppie conviventi nella stessa residenza/domicilio (auto dichiarazione da indicare in agenzia al momento della prenotazione), mentre per tutte le altre persone saranno assegnati i posti singoli. I pullman verranno sanificati prima di ogni viaggio. A bordo del pullman si dovrà viaggiare con la mascherina.
Prima della partenza di ogni singola persona, potrà essere controllata la temperatura corporea.
Non sarà possibile viaggiare in pullman, nel caso la temperatura corporea superi i 37.5°.

HOTEL.
in tutti gli ambienti comunic all’intero delle strutture ricettive, dovranno essere rispettate le distanze interpersonali di almeno un metro.

RECEPTION. Saranno a disposizione degli ospiti presso la reception, gel igienizzanti per le mani.
Per evitare assembramenti e ridurre i tempi di permanenza alla Reception, durante la procedura del check-in e per tutte le altre esigenze di contato, il Capogruppo sarà l’unico tramite tra ospiti e Receptionist.

NEGLI SPAZI COMUNI AI PIANI (corridoi, pianerottoli, atrii ascensori) verranno messi a disposizione degli ospiti distributori di gel igienizzanti per le mani

CAMERE. La pulizia quotidiana delle camere sarà effettuata secondo la prassi dell’azienda, impiegando detergenti adeguati per l’igienizzazione.
Gli addetti alle pulizie saranno dotati di opportuni dispositivi di protezione per permettere la pulizia in totale sicurezza.
Le camere saranno sanificate ad ogni cambio di ospiti.
Lenzuola e biancheria devono essere lavati con le modalità consuete.
È facoltà dell’ospite richiedere che durante il soggiorno il personale addetto alle pulizie non faccia ingresso in camera.

SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE (BAR, RISTORANTE).
La pulizia quotidiana sarà effettuata secondo la prassi, impiegando detergenti adeguati per l’igienizzazione. Dovranno essere rispettate le distanze interpersonali di almeno un metro. Saranno a disposizione degli ospiti gel igienizzanti per le mani. I tavoli saranno distanziati tra loro di almeno un metro.
Il servizio di somministrazione verrà erogato dal personale, munito di attrezzatura adeguata, con servizio al tavolo.
Gli alimenti al buffet vanno adeguatamente protetti, nel caso non sia possibile installare protezioni anti droplet, gli ospiti, così come gli addetti alla somministrazione, dovranno essere dotati di mascherine.


NON SONO PRESENTI ULTERIORI IMMAGINI PER QUESTO VIAGGIO

LA PROVENZA e l’incantevole spettacolo della lavanda

LA PROVENZA e l’incantevole spettacolo della lavanda

4 giorni – IN VIA DI CONFERMA
2 luglio 2020 – 5 luglio 2020


DESCRIZIONEProvenza, terra di paesaggi assolati che paiono usciti da un quadro impressionista, con altipiani ondulati, vigneti, girasoli e cespugli di lavanda, a perdita d’occhio, tinti in estate di blu profondo.
PROGRAMMA

02/07/2020 – PARTENZA / ALTOPIANO DI VALENSOLE E GOLE DU VERDON
Appuntamento dei partecipanti alle ore 00:30. Incontro con il pullman e partenza alla volta della PROVENZA. Soste lungo il percorso per ristoro. Arrivo, incontro con la guida e pomeriggio dedicato alle visite con guida. VALENSOLE: questo fazzoletto di terra fra la valle della Durance e le gole del Verdon rappresenta una tappa fondamentale per chi vuole ammirare lo spettacolo della lavanda. Infatti da fine giugno a metà luglio è un vero angolo di paradiso, un tripudio di profumi e di colori che sapranno regalarvi attimi di pura felicità che potrete godere al meglio la mattina presto, prima che il sole cocente renda ustionante la zona. Le profonde GOLE DEL FIUME VERDON spaccano la terra per 25 chilometri creando il canyon più impressionante d’Europa, grazie alle sue pareti a strapiombo sul fiume verde smeraldo alte fino a 1500 metri, immerse in una natura lussureggiante e rigogliosa. Le strade che costeggiano le gole offrono paesaggi davvero mozzafiato, splendidi percorsi da fare a piedi e meravigliosi villaggi arroccati che sapranno incantare i visitatori. In serata, sistemazione in Hotel a NIMES (o immediate vicinanze). Cena e pernottamento.

03/07/2020 – FONTAINES DE VAUCLUSE / GORDES / ROUSSILLON / ABBAZIA DI SENANQUE
Prima colazione in Hotel. Intera giornata dedicata alle visite con guida. FONTAINE-DE-VAUCLUSE: la sorgente della Sorgue che si trova in questo villaggio è la più spettacolare della Provenza. Nella stretta valle sopra la città l’acqua sgorga in una cristallina cavità sotterranea per poi trasformarsi in un fiume impetuoso; la vista dei questa cavità dalle acque turchesi è di eccezionale bellezza. E proprio a Fontaine-de-Vaucluse Petrarca decise di dimorare e qui scrisse alcuni dei suoi versi più romantici. Un piccolo museo celebra la permanenza del poeta dal 1337 al 1353 e del suo incontro con l’amata Laura. GORDES.: in una splendida posizione, su una collina dominata da un castello rinascimentale e dalla chiesa di St. Firmin, questo borgo è inserito in un contesto paesaggistico di mandorli e ulivi. Classificato fra i più bei villaggi di tutta la Francia, ROUSSILLON, è anche il villaggio dell’ocra per eccellenza. Le case ben curate sono tutte di questo colore. La piazza centrale, ornata di fiori e sulla quale si affacciano numerosi ristoranti, è splendida. Da questo villaggio si possono ammirare anche falesie color ocra, come le guglie della Val des Fées (Valle delle fate) o la Chaussée des Géants (Passeggiata dei giganti). Una meravigliosa tavolozza di gialli! ABBAZIA DI SENANQUE: esempio di pura architettura cistercense, inserita in una stretta vallata coltivata a lavanda e rosmarino. I prati che la circondano si riempiono di lavanda che colora tutto l’ambiente di un viola mozzafiato. Cena e pernottamento in Hotel.

04/07/2020 – AVIGNONE / SI. REMY DE PROVENCE / LES BAUX DE PROVENCE
Prima colazione in Hotel. Intera giornata dedicata alle visite con guida. . Partenza per Avignone, breve sosta a Pont Du Garde per ammirare il ponte Romano più alto al mondo. Proseguimento per AVIGNONE, famosa città della Provenza, tutta chiusa entro un giro di mura; le sue memorie del passato di sede papale ed i numerosi monumenti le danno un nobilissimo aspetto. Visita al Palazzo dei Papi, superbo edificio gotico eretto nel XIV sec..ST. REMY DE PROVENCE: questa splendida cittadina, ha tutti i sapori della Provenza. Il centro deve essere scoperto con calma passeggiando languidamente fra le botteghe artigiane, i viali ombrosi dei platani e le piazzette animate dalle fontane gorgoglianti. Vincent Van Gogh proveniente da Arles si fece ricoverare nell’Hôpital Saint Paul de Mausole. Affascinato dalla luce di St. Remy e dai paesaggi circostanti, Van Gogh rimase in città per circa un anno dipingendo circa 150 quadri. Il museo dedicato al pittore e le rovine dall’antica Glanum sono le attrazioni principali che spingono i turisti verso questa tranquilla cittadina provenzale. LES BAUX-DE-PROVENCE, il sito più impressionante di tutta la Provenza, su un nudo sperone roccioso sono le rovine di una città medioevale, già sede di una raffinata corte. Cena e pernottamento in Hotel.

05/07/2020 – FREJUS / SAINT RAPHAEL / RIENTRO
Prima colazione in Hotel. Partenza per FREJUS / SAINT RAPHAEL. Visita libera. Ridente e graziosa cittadina di mare Saint Raphael, fa quasi un tutt’uno con la più grande Frejus, calma e tranquilla come le più tradizionali realtà provenzali; una lunga striscia di sabbia collega i due centri, quello antico di Frejus, risalente all’epoca romana di cui conserva i resti di un anfiteatro, e quello più moderno di Saint Raphael, i cui eleganti palazzi in stile belle epoque incorniciano una semplice e curata via lungo mare. FREJUS, piccola città d’arte, merita una visita la Cattedrale, che sorge sulla piazza Formigè e forma con il battistero, il chiostro e il palazzo episcopale un unico complesso medioevale. ST. RAPHAEL, la passeggiata lungomare costeggia dapprima il vecchio porto e oltrepassato il Casinò, prosegue lungo la promenade Renè-Coty e il boulevard General-de-Gaulle che offrono una bella vista sui due isolotti chiamati “Lion de terre” e “Lion de mer”. Partenza per rientro. Soste lungo il percorso per ristoro. Arrivo. Fine dei servizi.
QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 pax) € 510,00
LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Sistemazione in Hotel 3 stelle in camere a 2 letti con servizi privati – Trattamento di mezza pensione dalla cena del 2/7 alla prima colazione del 5/7 – Guida per tutte le visite, come da programma – Capogruppo
LA QUOTA NON COMPRENDE: Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita – I pranzi – Eventuale tassa di soggiorno da pagare in loco -Tutto quanto non indicato alla voce “La quota comprende”.
Supplemento camera singola: € 105,00
TASSA DI ISCRIZIONE € 20,00 (include assicurazione medico e bagaglio)
DOCUMENTO: CARTA DI IDENTITA’ VALIDA PER L’ESPATRIO E SENZA TIMBRO DI RINNOVO


Soggiorno al mare al VILLAGGIO BORGO MARINO ALBATROS a Marina di Zambrone (Calabria)

Soggiorno al mare al VILLAGGIO BORGO MARINO ALBATROS a Marina di Zambrone (Calabria)


8 giorni – IN VIA DI CONFERMA
4 luglio 2020 – 11 luglio 2020


DESCRIZIONEZAMBRONE MARINA – Calabria
Zambrone sorge sull’affascinante Costa degli Dei, nella Calabria tirrenica. Il paese è posto su una collina a 220 mt sul livello del mare e da cui si può godere di una meravigliosa vista panoramica. Le sue origini sono incerte ma di certo è che Zambrone ha fatto parte nei secoli scorsi dei 23 casali di Tropea. La cittadina conserva un’anima agreste,dal fascino puro e incontaminato, immersa nelle colture di fiori, delle cipolle rosse di Tropea, delle arachidi, delle olive e del grano.
La Marina di Zambrone si è sviluppata particolarmente negli ultimi anni. E’ caratterizzata da una costa varia e discontinua a tratti sabbiosa, a tratti tufacea e a tratti frastagliata con calette rocciose. Di particolare bellezza è la Spiaggia Sant’Irene: una magnifica spiaggia lunga e incontaminata, bagnata da un mare molto bello, cristallino ed incredibilmente trasparente.

VILLAGGIO BORGO MARINO ALBATROS – 3 stelle
Il Villaggio Club Borgo Marino sorge a Zambrone Marina a 5 km dal centro di Tropea, in posizione privilegiata lungo la Costa degli dei e offre una vasta gamma di servizi, nonché intrattenimento e animazione per adulti e bambini, risultando ideale per vacanze in famiglia, all’insegna del relax e del divertimento al tempo stesso. Sorge direttamente sul mare ed ha a disposizione una spiaggia privata, di sabbia bianca fine e ghiaia con servizio spiaggia incluso nella tessera club (1 ombrellone e 2 lettini ad unità abitativa, a partire dalla 3° fila). La struttura è composta da camere / appartamenti tutti dotati di servizi privati con box doccia, asciugacapelli, aria condizionata, telefono, tv e frigo. Le camere / appartamenti standard hanno arredi completamente nuovi e sono tutte al piano terra con patio o veranda attrezzate. La Sala Ristorante è climatizzata e con veranda esterna. Prima colazione a buffet con caffetteria non espressa (da dispenser), pranzo e cena con servizio al tavolo, vino alla spina, acqua microfiltrata (da dispenser al bicchiere), tavolo assegnato per tutta la settimana. A disposizione biberoneria o cucina mamme 0/3 anni, attrezzata per la preparazione delle pappe. L’animazione propone intrattenimenti, spettacoli serali, corsi collettivi (sportivi) e balli latino americani. Anche i bambini sono i benvenuti: a disposizione miniclub (3/9 anni) e junior club (9/15 anni).

PROGRAMMA

1° giorno – PARTENZA/ MARINA DI ZAMBRONE
Appuntamento dei partecipanti alle ore 00.30, incontro con il pullman e partenza alla volta di MARINA DI ZAMBRONE. Soste lungo il percorso per ristoro e per il pranzo. Arrivo nel primo pomeriggio, sistemazione in Hotel. Tempo libero a disposizione, cena e pernottamento.

Dal 2° al 7° giorno – MARINA DI ZAMBRONE
Soggiorno in Hotel con trattamento di pensione completa. Giornate dedicate al relax, mare e, per chi vuole, escursioni a :Reggio Calabria, Tropea, Capovaticano, Pizzo Calabro, Serra San Bruno (Aspromonte), Minicrociera alle isole Eolie, ecc.

8° giorno – MARINA DI ZAMBRONE / RITORNO
Prima colazione e pranzo in Hotel. Partenza per il viaggio di ritorno. Sosta lungo il percorso per la cena libera. Arrivo. Fine dei servizi.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 30 pax) dal 04/07 al 11/07 – € 680,00
dal 11/07 al 18/07 – € 730.00
Supplemento singola: € 210.00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman Gran Turismo, a disposizione per visite ed escursioni per tutto il soggiorno – Sistemazione in Hotel, in camere doppie con servizi privati – Trattamento di pensione completa dalla cena del 1° giorno al pranzo dell’ultimo giorno – Bevande ai pasti – Tessera club – Servizio spiaggia – Animazione – Capogruppo
LA QUOTA NON COMPRENDE: Il pranzo del 1° giorno e la cena dell’ultimo giorno – Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita – Gli extra in genere – Tassa di soggiorno da saldare in loco – Tutto quanto non specificato alla voce “La quota comprende”

Tassa di soggiorno da pagare in loco: € 1.50 per pernottamento a partire dai 16 anni
Tassa di iscrizione: € 20.00 (include assicurazione medico / bagaglio)

Escursioni facoltative incluse nel soggiorno:
reggio calabria – museo archeologico nazionale: è uno dei Musei archeologici più rappresentativi del periodo della Magna Grecia e della Calabria antica. Noto al mondo per l’esposizione permanente dei famosi Bronzi di Riace, capolavori della statuaria bronzea del V secolo a.C., accoglie una ricca collezione di reperti provenienti da tutto il territorio calabrese, dalla Preistoria alla tarda Età Romana.
TROPEA : la cittadina sorge sulla roccia a picco sul mare, si affaccia su uno dei tratti del mar Tirreno più belli d’Italia. Questo pezzo di litorale, chiamato non a caso “Costa degli Dei”, è un vero e proprio paradiso mozzafiato. Alle spalle della spiaggia c’è la cittadina arroccata con i suoi palazzi d’epoca e le sue affacciate sul mare. Nell’antico centro storico si snodano vicoli e viuzze in ciottoli, che dal lungomare portano fino in centro dove si trova Piazza del Cannone. Qui in assenza di foschia guardando l’orizzonte si ha la fortuna di vedere l’isola di Stromboli. In centro si può ammirare la cattedrale di Maria Santissima di Romania.
CAPO VATICANO: secondo “Les Grands Voyageurs” è “una delle cento spiagge più belle al mondo” nonché “una delle tre più belle d’Italia”. Si tratta di un importante centro balneare e favolosa area naturale dalla sabbia bianca.
Capo Vaticano ancora oggi si presenta come una località ancora incontaminata che vanta straordinarie bellezze: in soli sette chilometri di acque limpidissime che si tingono di tutte le gradazioni di colori che vanno dal turchese, al blu profondo e all’azzurro, si susseguono panorami di una bellezza di indescrivibile fascino.
PIZZO CALABRO: centro peschereccio e balneare a picco sul mare in pittoresca e strategica posizione lungo la costa del golfo di S. Eufemia, Pizzo Calabro è sorta nell’alto medioevo ed è conosciuta per lo splendido castello aragonese,nelle cui prigioni fu rinchiuso Gioacchino Murat. Rinomata per i gelati artigianali e per gli spaghetti al nero di seppia.
SERRA SAN BRUNO – ASPROMONTE: deve la sua origine alla venuta del monaco Bruno di Colonia, fondatore dell’Ordine dei Certosini, che dedicò la sua vita alla ricerca di Dio in silenzio e in solitudine e ricevette in dono dal Conte Ruggiero il Normanno i territori che oggi sono geograficamente individuati come altopiano delle Serre, per la costruzione del suo eremo, la Certosa di Santo Stefano del Bosco, primo monastero d’Italia e secondo in Europa dopo quello di Grenoble, in Francia.
ESCURSIONE FACOLTATIVA A PAGAMENTO (sul posto):
MINICROCIERA ALLE ISOLE EOLIE (stromboli, vulcano e lipari): le isole Eolie sono un arcipelago appartenente alla provincia di Messina in Sicilia, che attrae fino a 600.000 visitatori annuali. L’arcipelago comprende due vulcani attivi, Stromboli e Vulcano, dove è possibile fare fanghi sulfurei. Lipari è la più grande e popolosa isola dell’arcipelago ed è caratterizzata da un’acropoli greca e da una Cattedrale di origine normanne.


Le meraviglie del Lazio: LA NECROPOLI DI CERVETERI / CERI, un salto nel passato / PYRGI, il castello baciato dal mare

Le meraviglie del Lazio: LA NECROPOLI DI CERVETERI / CERI, un salto nel passato / PYRGI, il castello baciato dal mare


1 giorno – CONFERMATA
5 luglio 2020


PROGRAMMA

Appuntamento dei partecipanti alle ore 05,30. Incontro con il pullman e partenza alla volta di CERVETERI. Sosta lungo il percorso per ristoro. Arrivo, incontro con la guida e visita. CERVETERI e la NECROPOLI DELLA BANDITACCIA. La necropoli etrusca della Banditaccia è posta su un’altura tufacea a nord-ovest di Cerveteri (RM), dal VII secolo a.C. gli Etruschi costruirono tre tipi di sepolture in questa città dei morti: quelle a tumulo, quelle ipogee e quelle “a dado”. Le tombe ricreavano le abitazioni dei defunti dove, la dovizia di particolari degli interni, ha permesso agli archeologi di venire a conoscenza degli usi casalinghi degli Etruschi, tra cui quella più famosa in tutto il mondo: la “Tomba dei Rilievi” paragonabile per importanza alla tomba della Regina Nefertari in Egitto! La Necropoli della Banditaccia è PATRIMONIO UNESCO dal 2004 ed è seconda come importanza solo alla Valle dei Re in Egitto. In questo percorso visiterete i tumuli più famosi della Necropoli della Banditaccia entrando all’interno delle tombe (Tomba dei Capitelli, della Capanna, dei Letti funebri, dei Rilievi, della Cornice, della Casetta, del Colonnello). Al termine della visita, in una sala multimediale, si potrà assistere a proiezioni video con la voce di Piero Angela ed inoltre alcune istallazioni recenti riproducono luci e suoni dentro alcuni monumenti funerari . Visita al MUSEO ARCHEOLOGICO CERITE. Il Museo di Cerveteri, inaugurato nel 1967 e ricavato nel castello Ruspoli, è situato nel pieno centro storico della cittadina e conserva parte dei rinvenimenti emersi dagli scavi delle necropoli ceretane e dalla zona dell’abitato. La visita procede dal piano inferiore a quello superiore e va iniziata sul lato destro rispetto all’ingresso: in questa sezione le vetrine espongono gli oggetti pertinenti all’occupazione villanoviana del territorio, con particolare riferimento ai corredi provenienti dal sepolcreto del Sorbo. CERI, a nord di Roma, lasciate le rive del mar Tirreno, su uno sperone di tufo vulcanico, appare il Borgo medievale di Ceri, frazione di Cerveteri. Fu fondato nel 1236 su un precedente abitato del VII secolo dagli abitanti della vicina Caere (Cerveteri) abbandonata per una migliore posizione difensiva. Nella Chiesa della Madonna di Ceri, al centro del paese, è possibile ammirare affreschi di scuola romana del XII secolo raffiguranti scene dell’Antico Testamento e storie della vita di San Silvestro. Trasferimento a SANTA SEVERA. Il Castello di Santa Severa (PYRGI) sorge su quella che un tempo era un insediamento etrusco. Imponente sulla spiaggia di sabbia nera, il famoso castello con il suo borgo è un luogo molto attivo. Ma la sua estetica medievale camuffa una storia ben più antica: qui si trovano testimonianze di un insediamento dell’Età del Bronzo, che successivamente si sarebbe evoluto nell’abitato etrusco di Pyrgi. Cittadina citata da Virgilio nell’Eneide, fu frequentata assiduamente da commercianti greci e fenici, per poi divenire colonia romana (Pyrgi è il nome latino, non è noto quello etrusco). L’assimilazione a Roma ha lasciato numerose testimonianze architettoniche e artistiche, tra cui la cinta muraria costruita per fortificarla. Con l’età imperiale, Pyrgi divenne luogo di villeggiatura dei ricchi romani che vi costruirono ville marittime, fu dotata di un acquedotto, vennero modernizzate le banchine del porto. Ma torniamo alla Pyrgi etrusca. Di grande valore è il santuario, che già all’epoca era uno dei più importanti dell’Etruria. Sono due i templi di cui si sono trovati i resti, chiamati tempio A e tempio B. Conservati solo nelle fondazioni, erano decorati con altorilievi in terracotta; importanti sono le lamine d’oro ritrovate, due con incisioni in etrusco e una in punico, che riportano una dedica alla dea Uni. Presso l’area archeologica sorge un Antiquarium dove sono conservati alcuni dei materiali rinvenuti negli scavi. Verso le 18:30 partenza per il rientro. Sosta per la cena libera.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 Pax) € 65,00
LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Guida intera giornata – Capogruppo.
LA QUOTA NON COMPRENDE: I pasti – Gli ingressi nei luoghi di visita – Tutto quanto non indicato alla voce “La quota comprende”
Le prenotazioni telefoniche si intendono valide solo se accompagnate dal versamento dell’acconto entro 4 giorni


Parco nazionale del Gran Sasso: SANTO STEFANO DI SESSANIO / SANTA MARIA DI BOMINACO / CIVITARETENGA e Picnic a Campo Imperatore con i famosi Arrosticini

Parco nazionale del Gran Sasso: SANTO STEFANO DI SESSANIO / SANTA MARIA DI BOMINACO / CIVITARETENGA e Picnic a Campo Imperatore con i famosi Arrosticini

1 giorno – CONFERMATA
5 luglio 2020


PROGRAMMA

Appuntamento dei partecipanti alle ore 06.30, incontro con il pullman e partenza. Incontro con la guida e visita intera giornata. Il PARCO DEL GRAN SASSO, vastissimo altopiano lungo più di 26 Km e largo 10, a 1600 metri di quota, luogo ritenuto magico dall’imperatore Federico II (che gli diede il nome) e reso celebre dai film western di Sergio Leone e del ciclo Trinità, che qui furono girati. SANTO STEFANO DI SESSANIO, un cammeo incastonato tra i monti, prossimo all’altipiano di Campo Imperatore. E’ uno dei borghi più belli dell’Abruzzo, terra di pastori, famoso per la coltivazione delle lenticchie e la produzione di formaggi e zafferano. E’ un Gioiello architettonico d’età medievale, che ha catturato l’attenzione di italiani e turisti grazie all’iniziativa di un giovane imprenditore svedese che ha acquistato parte delle abitazioni abbandonate del centro storico, le ha ristrutturate e, preservando l’estetica del borgo e del territorio, le ha trasformate in un progetto di “albergo diffuso”, che ha reso Santo Stefano meta di turismo non convenzionale. Trasferimento a Campo Imperatore per Picnic con i famosi Arrosticini al Ristoro Mucciante. Tipico ristoro montano molto caratteristico da dove si gode appieno della bellezza del paesaggio che lo circonda; comodi sui tavoli all’aperto, si potranno degustare gli Arrosticini e i prodotti tipici della zona davvero appetitosi. Proseguimento per l’Abazia di SANTA MARIA DI BOMINACO: uscita pressoché indenne dai danneggiamenti del sisma del 6 aprile 2009, rimane ancora oggi a testimonianza della grandezza di un ordine, quello dei monaci benedettini e della forza di un popolo, come quello abruzzese, capace, con la propria caparbietà di fronteggiarsi non solo con le più alte istituzioni della storia, ma anche con le più violente forze della natura. La chiesa è un capolavoro dell’architettura medievale, che armonizza elementi benedettini con materiali di riuso romani. L’oratorio fu interamente affrescato m nella seconda metà del ‘200 e rappresenta un eccellente punto di contatto tra l’arte medievale e quella rinascimentale. Trasferimento a CIVITARETENGA, sorge sull’altopiano di Navelli, noto per la coltivazione dello “Zafferano”. La qualità migliore, Crocus Sativus, è quella coltivata dalla coop “Altipiano di Navelli”. Sarà possibile acquistare dell’ottimo zafferano sia in pistilli che in polvere insieme ad altri prodotti e degustare il liquore allo zafferano. Partenza per il rientro. Sosta lungo il percorso per ristoro. Arrivo e fine dei servizi.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 pax ) € 85,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Guida per l’intera giornata – Pranzo al Ristoro Mucciante ( 12 arrosticini – 2 salsicce – vari salumi – formaggi – pane – olio – ¼ di vino – ½ minerale – caffè – dolce) + degustazione del liquore allo zafferano – Capogruppo.
LA QUOTA NON COMPRENDE: Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita – Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”

Le prenotazioni telefoniche si intendono valide solo se accompagnate dal versamento dell’acconto entro 4 giorni