TRENTO la città del Natale – LEVICO TERME: il parco secolare degli Asburgo

TRENTO la città del Natale – LEVICO TERME: il parco secolare degli Asburgo


MERCATINI DI NATALE – 1 GIORNO
4 dicembre 2021


PROGRAMMA

Appuntamento dei partecipanti alle ore 03:00. Incontro con il pullman e partenza alla volta di TRENTO, Città del Natale. Sosta lungo il percorso per ristoro. Arrivo e visita. Negli stand vi si trova di tutto, dagli addobbi per il presepe ai tipici oggetti di artigianato alpino passando per articoli-regalo. Gli espositori sono stati selezionati mettendo al primo posto il lavoro home made e l’artigianato locale, assicurando così un’elevata qualità dei prodotti. Ampio spazio è dedicato alle specialità gastronomiche. È presente un’intera sezione dedicata ai sapori e alla degustazione di numerose specialità della tradizione e non mancano i tipici dolci trentini. La visita ai Mercatini di Natale può essere l’occasione giusta per conoscere Trento, elegante città incastonata nel cuore delle Alpi, che conserva un prezioso spazio archeologico sotterraneo in piazza Cesare Battisti e nella Basilica Paleocristiana, che offre un interessante itinerario culturale che vdal Castello del Buonconsiglio al Museo Diocesano, dall’innovativo MUSE Museo delle Scienze al cinquecentesco Palazzo delle Albere. Trasferimento a LEVICO TERME, Giunto alla 20° edizione, il Mercatino di Natale si svolge all’interno del Parco Secolare degli Asburgo, il più importante giardino storico dei Grandi Giardini Italiani. Un parco nel quale, in occasione dell’inaugurazione, si potranno rivivere i tempi della belle époque, grazie alle rievocazioni del periodo asburgico, attraverso sfilate e balli di corte in costume con la Corte Asburgica. Un viaggio tra l’eccellenza dei prodotti artigianali, tutto il gusto dei sapori di montagna, gli alberi secolari ricoperti da un mantello di luci, il profumo di spezie, vin brûlé e i sorrisi dei sapienti artigiani vi avvolgeranno. Una passeggiata tra le casette in legno che colorano i suggestivi viali alberati del Parco per un percorso alla scoperta delle eccellenze dell’artigianato e della gastronomia: decorazioni natalizie, oggetti artigianali in pelle, vetro, legno e tessuto, i sapori della tradizione, gustosi piatti cucinati al momento, un brindisi alle feste con un caldo bicchiere di brulè. Potrete accarezzare i piccoli animali della fattoria, incontrare Babbo Natale che raccoglierà personalmente le letterine di tutti i bimbi mentre nel Villaggio degli Elfi i suoi aiutanti si daranno da fare per esprimere tutti i vostri desideri… Da questo luogo incantato potrete incamminarvi verso il grazioso centro di Levico Terme che vi aspetta per scoprire nei suoi angoli più suggestivi il “Presepe vizin a cà” ed oltre cento presepi di artigianato locale e nazionale, raccolti in una mostra allestita per l’occasione. Partenza per il rientro. Sosta per la cena libera. Arrivo. Fine servizi.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 35 Pax) € 75,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo con 2 autisti – Capogruppo

LA QUOTA NON COMPRENDE: I pasti – Tutto quanto non indicato “la quota comprende”


RANGO DI BLEGGIO – TENNO – ARCO DI TRENTO – RIVA DEL GARDA

RANGO DI BLEGGIO – TENNO – ARCO DI TRENTO – RIVA DEL GARDA


NEI BORGHI PIU’ BELLI D’ITALIA
4 dicembre 2021 – 5 dicembre 2021
IN VIA DI CONFERMA


PROGRAMMA

1° Giorno –PARTENZA / RANGO DI BLEGGIO / CANALE DI TENNO
Appuntamento dei partecipanti alle ore 04:00 a MACERATA, a seguire località a richiesta. Incontro con il pullman e partenza alla volta del BORGO DI BLEGGIO. Soste lungo il percorso per ristoro. Arrivo e tempo a disposizione per la visita libera di RANGO DI BLEGGIO. Rango è un piccolo borgo contadino scolpito nella montagna. Un magico pugno di case sapientemente conservate,stretti vicoli in salita, ampi androni, vecchie legnaie, cortili e porticati che si accendono delle luci del Natale e si popolano di bancarelle colme di prodotti tipici locali e delle meraviglie dell’artigianato locale. Solo qui a Rango i Mercatini di Natale sono ambientati nelle vecchie case contadine, che si aprono ai visitatori. Nelle cantine, nelle vecchie stalle, nei portici e nelle soffitte si incontrano bancarelle colme di prodotti tipici locali e delle meraviglie dell’artigianato locale. Prodotti artigianali e gastronomici saranno i protagonisti del Mercatino di Natale di Rango nel Bleggio Superiore, mentre i vecchi contadini riportano in auge antiche mestieri ormai quasi dimenticati e giullari, musici e giocolieri trasformano questo posto in un luogo di festa e di fiaba, ricco di luci, colori e profumi. Dalle porte delle osterie fuoriescono profumi invitanti di caffè d’orzo e vin brulè. Trasferimento a CANALE DI TENNO e visita. L’antico borgo medioevale di Canale di Tenno, tra le sue massicce case in pietra che s’inerpicano sul fianco della montagna, i vòlti, i vicoli e i cortili, ospita un Mercatino di Natale unico nel suo genere. Canale è una località suggestiva, un borgo inserito nel prestigioso club dei Più belli d’Italia, con stretti vicoli e case in pietra vicinissime le une alle altre, collegate da androni e sottopassaggi. Il Paese ospita un Mercatino di Natale molto caratteristico: protagonisti l’artigianato locale e le ricette della tradizione, come la tipica “carne salada e fasoi”, servita dai volontari nella cucina del borgo. Qui le bancarelle si nascondono nelle cantine e nelle vecchie stalle e offrono una vasta selezione di prodotti rigorosamente realizzati a mano e di provenienza locale: dai lavori in legno d’olivo ai rompicapo medioevali rivisitati in chiave moderna, da colorate decorazioni per la casa al vino e all’olio del Garda, tutto è frutto di passione e maestria. In serata, sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.

2° Giorno – ARCO DI TRENTO / RIVA DEL GARDA / RIENTRO
Prima colazione in Hotel. Partenza per ARCO DI TRENTO. Mattinata libera per la visita dei MERCATINI DI NATALE. La bella cittadina trentina di Arco, famosa come luogo di cura climatica, offre uno spirito natalizio con la promessa di stupire, meravigliare, incantare e far sognare. La magia del Natale di questo Mercatino la si può toccare con mano, la si può inspirare a pieni polmoni, la si può degustare in decine di leccornie. Troverete l’incanto del Natale nelle bancarelle, negli spettacoli di strada, nelle luminarie, nei concerti, nei fuochi d’artificio, nel video-mapping. Arco e i suoi Mercatini di Natale ha alle spalle oltre 20 anni di esperienza,con le sue 40 suggestive casette di legno con souvenir natalizi come presepi, ma anche candele e prodotti naturali, pantofole in stile tirolese, maglioni d’alpaca, caldissime sciarpe, guanti e cappelli. Impossibile non trovare il regalo giusto: angeli in vetro soffiato, fiori in legno, centritavola, feltro artistico e lanterne d’arredamento. Anche la gastronomia è protagonista con il brulè di mele o la merenda con caldarroste e strauben, o per regali golosi con i prodotti tipici, come formaggi, miele e confetture. RIVA DEL GARDA. Il Natale a Riva del Garda si colora di profumi e sapori tipicamente trentini, dove si potranno scoprire, degustare e acquistare le migliori eccellenze del territorio coccolati da una inconfondibile e magica atmosfera natalizia. Il Villaggio di Natale “Di Gusto in Gusto” è una rassegna con l’obbiettivo di valorizzare i prodotti enogastronomici Trentini ed i produttori con un’ampia scelta tra cibi e bevande in sintonia con il periodo Natalizio. Per i più piccoli la casa di Babbo Natale che si trova nell’antica Rocca, sarà un ambiente incantato, che farà sognare all’unisono grandi e piccini. Un luogo incantato pieno di sorprese per un’esperienza unica, fra giochi, letterine, laboratori . Alle ore 17:00 circa, partenza per il rientro. Sosta lungo il percorso per il ristoro e la cena libera. Arrivo.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 35 pax) € 190,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Sistemazione in Hotel 3 stelle in camere a 2 letti con servizi privati – Trattamento di mezza pensione dalla cena del 1° giorno alla prima colazione del 2° Giorno – Bevande alla cena – Capogruppo

LA QUOTA NON COMPRENDE: Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita – I pranzi – Eventuale tassa di soggiorno da saldare direttamente in Hotel – Tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”

Supplemento camera singola: € 25,00

DOCUMENTO: Carta di identità e green pass

Assicurazione Medica, Bagaglio e copertura Covid: € 10,00


VIPITENO – BRESSANONE – MERANO – BOLZANO

VIPITENO – BRESSANONE – MERANO – BOLZANO

MERCATINI DI NATALE
4 dicembre 2021 – 5 dicembre 2021
SEMPLICEMENTE INCANTEVOLI


DESCRIZIONEIn Alto Adige il periodo dell’Avvento porta con sé un’atmosfera rassicurante legata a tradizioni antiche e speciali. Case, palazzi e negozi sono decorate da corone d’avvento e addobbi amorevolmente realizzati a mano; nell’aria la fragranza di biscotti natalizi, “Zelten” e “Stollen” appena sfornati si mescola allo scoppiettio della legna nei camini. L’atmosfera è rallegrata dalle melodie natalizie e dal profumo speziato di vin brulè dei cinque Mercatini Originali dell’Alto Adige, che accolgano i visitatori con opera dell’artigianato locale e squisiti prodotti tipici del territorio. Ognuna delle quattro città dei mercatini ha un fascino tutto suo: il capoluogo Bolzano con la splendida piazza Walther, Merano con le cassette di design lungo il Passirio, Bressanone e Vipiteno con i loro antichissimi centri storici. In tutto l’Alto Adige insomma, regna una calda atmosfera di allegria
PROGRAMMA1° GIORNO – PARTENZA / VIPITENO / BRESSANONE
Appuntamento dei partecipanti alle ore 00:30 a MACERATA, a seguire località su richiesta. Incontro con il pullman e partenza alla volta di VIPITENO. Sosta lungo il percorso per ristoro. Arrivo a VIPITENO, antica città mineraria. Il mercatino è del tutto particolare. Le vie del borgo vecchio, uno dei più Belli d’Italia ricco di tesori artistici e culturali del Medioevo, si animano di luci e colori che conferiscono al Natale una veste quasi fiabesca. L’imponente Torre delle Dodici, che sovrasta la piazza principale, fa da sfondo al singolare Mercatino e al presepio composto da statuine realizzate completamente a mano. Lasciatevi sedurre dal fascino della città e tuffatevi nella tradizione del Mercatino. Ammirate i palazzi e i numerosi abeti, simbolo della vita e della pace, addobbati con frutta, dolci ed oggetti in legno. Gli espositori vi attendono per mostrarvi le loro creazioni realizzate a mano, mentre gli stand gastronomici propongono piatti della cucina locale, come il pane, lo speck, il dolce vin brulè o il succo di mele caldo. Trasferimento a BRESSANONE, ove si può visitare l’antico e suggestivo centro storico con i suoi magnifici monumenti ed i tesori artistici e culturali. Fatevi incantare dal magico fascino prenatalizio e soffermatevi in un tipico locale per assaggiare le deliziose specialità locali. Il Mercatino di Natale di Bressanone è uno dei momenti più animati e ricchi d’atmosfera di tutto l’anno. Numerosi stand propongono quanto di più tipico ed originale appartiene alla tradizione sudtirolese; un vasto assortimento di oggetti natalizi e idee regalo da portare a casa per ricordo. In serata, sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.

2° GIORNO – MERANO / BOLZANO / RIENTRO
Prima colazione in Hotel. Partenza alla volta di MERANO Arrivo e tempo a disposizione per la visita ai Mercatini di Natale. Idee fantasiose, alcune legate alla tradizione, altre nuove e insolite, tutte accomunate da un unico denominatore: la cultura altoatesina nella “preparazione” al Natale. Solcata dallo scorrere del Passirio, la città intriga per i suoi contrasti: nella sua area, infatti, coesistono paesaggi alpini e vegetazione mediterranea, stili di vita prettamente “urban chic” e, nelle immediate vicinanze della città, antiche abitudini rurali. Ricca di suggestioni asburgiche, Merano è stata meta del turismo nobiliare europeo, in particolare durante le Belle Epoque. Una gemma cittadina è la Kurhaus, icona Jugendstil, dai caratteristici motivi floreali con vetrate colorate e ferro battuto. Le casette in legno sono collocate sul Lungo Passirio tra i Ponti Teatro e Posta, e distano pochi metri dalle Terme. Trasferimento a BOLZANO e visita al Mercatino di Natale più grande d’Italia. Piazza Walther, magnificamente addobbata per l’Avvento, con le casette in legno che offrono prodotti artigianali tipici e doni più tecnologici. I profumi del vin brulè e della pasticceria natalizia si mescolano ai suoni della musica natalizia in un concerto davvero unico. Verso le ore 16,30 partenza per rientro. Soste lungo il percorso per la cena libera. Arrivo. Fine dei servizi.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 35 Pax) € 185,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Sistemazione in Hotel 3 stelle in camere a 2 letti con servizi privati – Trattamento di mezza pensione dalla cena del 1° giorno alla prima colazione del 2° giorno – Bevanda alla cena – Capogruppo

LA QUOTA NON COMPRENDE: Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita – Eventuale tassa di soggiorno da pagare direttamente in Hotel – I pranzi – Tutto quanto non indicato “La quota comprende”

Supplemento camera singola: € 25,00

ASSICURAZIONE MEDICA E BAGAGLIO € 10,00

DOCUMENTO: Carta di identità e green pass


 

LUBIANA La città delle luci, dei profumi e del buonumore – GROTTE DI POSTUMIA – CASTELLO DEI LUEGHI: un fascino di luci, suoni e presepi

LUBIANA La città delle luci, dei profumi e del buonumore – GROTTE DI POSTUMIA – CASTELLO DEI LUEGHI: un fascino di luci, suoni e presepi


MERCATINI DI NATALE
4 dicembre 2021 – 5 dicembre 2021


PROGRAMMA1° Giorno – PARTENZA / LUBIANA
Appuntamento dei partecipanti alle ore 00:30 a MACERATA, a seguire località a richiesta. Incontro con il pullman e partenza alla volta di LUBIANA. Soste di ristoro lungo il percorso. Arrivo a LUBIANA, incontro con la guida e visita. Capitale dello stato sloveno è il maggior centro artistico e culturale del paese. Visita al centro Medioevale con la bellissima Cattedrale, costruita nel 1700; il Vescovado, situato di fronte alla Cattedrale e collegato ad essa con una galleria chiusa sopra l’ingresso; la piazza Civica, centro del nucleo antico della città; il Municipio che risale al 1484; la Chiesa dei Gesuiti; ecc.. Pranzo libero. Lubiana in dicembre si veste di una magica atmosfera. La città è illuminata da luminarie festive, le vie sono invase da melodie natalizie e dal profumo di vin brulé e mandorle tostate. A Lubiana, le lunghe notti di dicembre vengono illuminate da migliaia di piccole luci colorate, che creano un atmosfera veramente magica. Sopra di voi risplenderanno i pianeti e le stelle della decorazione festiva creata dall’artista locale Zmago Modic. L’Avvento è arricchito anche dai Mercatini di Natale. Le casette di legno del mercatino natalizio offrono ogni cosa. Vi sono esposti oggetti interessanti di giovani designer, che non sono facilmente acquistabili in negozio. Potrete portare a casa anche un pezzo della tradizione slovena, scegliendo un oggetto di artigianato locale oppure delle bontà locali, come miele, grappa e dolci tipici. In serata, sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.

2° giorno – LUBIANA / GROTTE DI POSTUMIA / CASTELLO DEI LUEGHI / RIENTRO
Prima colazione in Hotel e partenza per le GROTTE DI POSTUMIA. Visita: costituiscono un grandioso e fantastico mondo ipogeo, si sviluppano per 25 km. con varie diramazioni ma la visita si limita a 5 km, di cui un tratto si visita a bordo di un trenino; le numerose e vaste cavità prendono i nomi dal loro aspetto: il Grande Duomo, la Sala del Congresso, la Sala dei Concerti, la Grotta dei Diamanti; ecc.. Unite lo spirito del Natale all’albero di Natale allestito nella maestosa Sala dei concerti. Godetevi la magica atmosfera sotterranea in compagnia dele canzoni natalizie che vi attende al termine della visita!!. Trasferimento al CASTELLO DEI LUEGHI. Arrivo e visita. A pochi chilometri dalle Grotte di Postumia, il mondo carsico offre un’esperienza indimenticabile nel mondo incantato dei cavalieri. Su una parete verticale di 123 m, da 800 anni è incastonato l’inespugnabile miracolo medievale. Dietro al Castello di grotta più grande al mondo si nasconde una rete di gallerie segrete, che il cavaliere Erasmo di Predjama attraversava per eseguire i suoi saccheggi. Il Castello è un intreccio di elementi naturali ed artificiali, dell’opera dell’uomo e della creatività della natura che formano un gioiello di furbizia medievale. Il Castello di grotta più grande al mondo, iscritto nel Libro dei Guinness dei primati, racconta in modo suggestivo la storia di un’epoca in cui la comodità doveva dar spazio alla sicurezza, e dove il tintinnio delle armi spesso sostituiva le canzoni dei trovatori. È così particolare ed unico nel suo genere da essere inserito tra i dieci castelli più affascinanti al mondo. Nel castello è allestico un presepe statico. Pranzo in ristorante. Nel primo pomeriggio partenza per TRIESTE. Passeggiata a Piazza dell’Unità d’Italia. Proseguimento del viaggio di ritorno. Sosta per la cena libera.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 35 Pax) € 215,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Sistemazione in Hotel 3 stelle in camere a 2 letti con servizi privati – Trattamento di mezza pensione dalla cena del 1° giorno alla colazione del secondo – Pranzo in ristorante a POSTUMIA – Guida per la visita di Lubiana e per le Grotte – Capogruppo

LA QUOTA NON COMPRENDE: Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita – Le bevande – Il pranzo del primo giorno e la cena del secondo – Tutto quanto non specificato alla voce “La quota comprende”

Supplemento camera singola: € 30,00

ASSICURAZIONE MEDICA, BAGAGLIO E COPERTURA COVID € 15,00

DOCUMENTO: Carta di identità valida per l’espatrio e senza timbro di rinnovo e green pass


Altopiano del Renon: CHIUSA: sulle tracce del medioevo – BOLZANO – BRESSANONE

Altopiano del Renon: CHIUSA: sulle tracce del medioevo – BOLZANO – BRESSANONE


MERCATINI DI NATALE
4 dicembre 2021 – 5 dicembre 2021


PROGRAMMA1° giorno – PARTENZA / BRESSANONE / CHIUSA
Appuntamento dei partecipanti alle ore 00.30 a MACERATA, a seguire località a richiesta. Incontro con il pullman e partenza alla volta di BRESSANONE. Soste di ristoro lungo il percorso. Arrivo a BRESSANONE, ove si può visitare l’antico e suggestivo centro storico con i suoi magnifici monumenti ed i tesori artistici e culturali. Fatevi incantare dal magico fascino prenatalizio e soffermatevi in un tipico locale per assaggiare le deliziose specialità locali. Il Mercatino di Natale di Bressanone è uno dei momenti più animati e ricchi d’atmosfera di tutto l’anno. Numerosi stand propongono quanto di più tipico ed originale appartiene alla tradizione sudtirolese; un vasto assortimento di oggetti natalizi e idee regalo da portare a casa per ricordo del periodo. Pranzo libero. Nel primo pomeriggio, partenza per CHIUSA La località medievale di Chiusa con i suoi stretti vicoli è caratterizzata da un’atmosfera tipica altoatesina. Situata nel cuore della Valle Isarco, Chiusa è dominata dalla rocca di Sabiona con l’omonimo convento. Per buone ragioni, Chiusa è nota come la “cittadina del Dürer”. Diversi secoli fa, fu teatro di una vivace vita artistica e il grande maestro Albrecht Dürer soggiornò proprio in questo bel borgo durante il suo viaggio in Italia nel 1494. Da un punto particolarmente panoramico, oggi dotato della “pietra di Dürer”, l’artista dipinse il ritratto “Das große Glück”, al quale Chiusa fece da sfondo. Grazie alle facciate merlate dei palazzi, agli ampi bovindi e agli stemmi delle locande, Chiusa nel 2002, è stata premiata come uno dei “borghi più belli d’Italia”. Quello che si svolge ogni anno nella cittadina degli artisti di Chiusa è un mercatino di Natale del tutto particolare, in grado di affascinare grandi e piccini. Non a caso, viene chiamato anche “Natale Medievale”. Passeggiando tra le vie del centro, s’incontrano guardiani notturni, mangiatori di fuoco, giocolieri e cavalieri, perché il “Natale Medievale” a Chiusa accompagna i visitatori in un viaggio nel tempo fino al lontano Medioevo! Nelle bancarelle, intagliatori, artigiani del feltro, gioiellieri e fornai offrono ai visitatori i loro prodotti tipici. In serata trasferimento in Hotel, cena e pernottamento.

2° giorno – BOLZANO / ALTOPIANO DEL RENON
Prima colazione in Hotel. Trasferimento a BOLZANO e salita verso l’ALTOPIANO DEL RENON in treno e funivia. A Renon, sull’altopiano omonimo, il Natale è qualcosa di speciale. Qui, ogni fine settimana si svolgono due Mercatini di Natale davvero unici, uno nel centro di Collalbo e uno alla stazione di Soprabolzano. Il mercatino di Soprabolzano è ambientato negli originali vagoni del trenino storico del Renon, illuminati a festa. Da qui fuoriescono musiche e prelibati profumi e non mancano i tradizionali oggetti realizzati a mano. Novità di quest’anno sono le officine natalizie o della creatività: un’occasione imperdibile per ammirare i vari artisti all’opera che trasformano le loro idee in piccole opere d’arte. Ricco programma di intrattenimento anche per i bambini con la creazione delle cartoline di Natale, il teatro dei burattini, le storie incantate di Marzia, i lama del Kaserhof e la rappresentazione teatrale “Che magia!” con Chrys Magic. Trasferimento a BOLZANO e pranzo libero. Visita al mercatino di Natale il più grande d’Italia. Da quasi due decenni, grazie al suo charme tutto particolare, questo mercatino attira ogni anno una folla di visitatori in Piazza Walther, magnificamente addobbata per l’Avvento. Bolzano nel confronto europeo è una delle migliori destinazioni vacanziere durante il romantico periodo natalizio. Per circa un mese, l’atmosfera natalizia invade le strade e i vicoletti della città capoluogo dell’Alto Adige, immersa nel chiarore di romantici lumi e candele tremolanti, che per un momento l’avvolgono in una luce magica. Visitare il Mercatino di Natale di Bolzano significa tuffarsi nella magica tradizione dell’Avvento alpino. Inizio del viaggio di ritorno. Sosta per la cena libera.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 35 Pax) € 195,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Sistemazione in Hotel 3 stelle in camere a 2 letti con servizi privati – Trattamento di mezza pensione dalla cena del primo giorno alla prima colazione del secondo – Bevande alla cena – Treno e funivia per la salita al Renon – Capogruppo

LA QUOTA NON COMPRENDE: Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita – I pranzi e la cena del secondo giorno – Tassa di soggiorno, se prevista, da pagare in loco – Tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.

Supplemento camera singola: € 25,00

Assicurazione medica, bagaglio e copertura covid € 10,00

DOCUMENTO: Carta di identità valida per l’espatrio e green pass


"Per un vero viaggiatore la gioia non è arrivare alla meta, ma continuare a viaggiare…"