Archivi categoria: Capitali europee

ROMA, il tradizionale shopping natalizio

ROMA, il tradizionale shopping natalizio


1 giorno
1 dicembre 2019


PROGRAMMA

Appuntamento dei partecipanti alle ore 06,00. Incontro con il pullman e partenza alla volta di ROMA. Sosta lungo il percorso per ristoro. Arrivo e giornata a disposizione da dedicare allo shopping ed alle visite individuali. Anche a Roma, da qualche anno a questa parte, i Mercatini di Natale animeranno tutto il periodo delle festività Natalizie. Per i turisti sarà quindi l’occasione per tuffarsi nel colorato mondo delle creazioni artigianali, alla ricerca idee-regalo o solamente per curiosare tra le varie bancarelle immerse nella caratteristica atmosfera delle festività che Roma può creare. Come di consueto anche questo 2018 verrà salutato dalla capitale con luci ed addobbi che la stanno preparando al prossimo e vicino evento natalizio. E come ogni anno a farla da padroni nella tradizione capitolina sono i mercatini di Natale. Per lo shopping, si può partire da Piazza del Popolo, splendida e celebre, ai piedi del Pincio, spostarsi lungo Via del Babuino fino ad arrivare a Piazza di Spagna. Qui potete fermarvi ad ammirare una delle scalinate più famose del mondo e scattare alcune foto anche alla famosa fontana conosciuta anche come la “Barcaccia”, opera del Bernini. Dalla piazza proseguite per Via dei Condotti dove avrete la possibilità di fare un po’ di shopping nelle boutiques più esclusive della Capitale. Alla fine della strada arrivate in Via del Corso, una delle principali arterie della città, parzialmente chiusa al traffico, ospita negozi di vario genere, in grado di venire incontro alle più diverse esigenze: dall’abbigliamento per donna a quello per uomo, passando attraverso negozi di intimo, accessori, calzature e megastore di moda giovane e di tendenza. Da vedere, passeggiando lungo Via del Corso, l’affascinante e caratteristica Galleria Colonna (ora Galleria Alberto Sordi) con all’interno numerosi punti vendita per uno shopping in tutta tranquillità al riparo dalla pioggia e dal freddo. Il Mercatino più grande si svolge a Piazza Navona, che si riempie di luci e bancarelle a tema natalizio con dolci, regali e musica. Da questa bellissima Piazza è possibile godere a pieno delle bellezze della città come la fontana del Bernini fino a perdersi nelle strade di una metropoli unica al mondo. Pranzo libero. Alle ore 19:00 circa, inizio del viaggio di ritorno. Sosta lungo il percorso per la cena libera. Arrivo. Fine servizi

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE (Min. 40 Pax) € 45,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Capogruppo.

LA QUOTA NON COMPRENDE: I pasti – Gli ingressi – Tutto quanto non indicato alla voce “La quota comprende”

Le prenotazioni telefoniche si intendono valide solo se accompagnate dal versamento dell’acconto entro 4 giorni

IL VIAGGIO È SOGGETTO ALLE CONDIZIONI CONTRATTUALI CHE INVITIAMO A LEGGERE.

A Roma per…CANOVA” Eterna bellezza”

A Roma per…CANOVA” Eterna bellezza”


1 giorno
1 dicembre 2019


PROGRAMMA

Appuntamento dei partecipanti alle ore 06:00. Incontro con il pullman e partenza alla volta di ROMA. Sosta di ristoro lungo il percorso. Arrivo tempo libero per passeggiata e shopping al centro di Roma dove si potrà ammirare: Piazza Navona, dove fotografare la bellissima Fontana dei Quattro Fiumi, la famosa Piazza di Spagna e la sua magnifica scalinata di Trinità dei Monti, e ovviamente la Fontana di Trevi, uno dei simboli più amati e fotografati di tutta Roma, ecc. Nel pomeriggio trasferimento a Palazzo Braschi e alle ore 15.00, visita con guida della mostra “CANOVA. ETERNA BELLEZZA”. Una mostra-evento incentrata sul legame tra Antonio Canova e la città di Roma che, fra Settecento e Ottocento, fu la fucina del suo genio e un’inesauribile fonte di ispirazione. Un rapporto, quello tra lo scultore e la città, che emerge in una miriade di aspetti unici e irripetibili. Incorniciati all’interno di un allestimento dall’eccezionale effetto scenografico, oltre 170 opere di Canova e artisti a lui coevi animano le sale del Museo di Roma in Palazzo Braschi: in uno spettacolare gioco di luci e ombre, tra eleganti movenze e apparizioni di mitiche divinità, l’esposizione capitolina racconterà in 13 sezioni l’arte canoviana e il contesto che lo scultore trovò giungendo nell’Urbe nel 1779. Il lungo percorso espositivo, diviso in 13 sezioni, è stato pensato come una sorta di storytelling che, attraverso innovative soluzioni illuminotecniche, rievocherà, ‘a lume di torcia’ le atmosfere della Roma di fine Settecento. E’ proprio il rapporto tra ‘il nuovo Fidia’ e l’Urbe, il tema della mostra. Un legame che sarà fondamentale nella vicenda creativa del massimo esponente del neoclassicismo della scultura. E’ proprio a Roma che Canova può studiare la scultura antica precedentemente ammirata a Pompei, Ercolano e Paestum, venire a contatto con le botteghe di restauro di reperti archeologici e conoscere le teorie di Winckelmann. E’ in questo periodo che nascono dei capolavori come Amore e Psiche del 1793 (ora conservato presso il Louvre di Parigi). Lo spirito dell’ideale di massima perfezione delle antiche sculture greche, declinate con i gusti della sua epoca: quel marmo che appare morbido come carne e fa impazzire tutti i potenti dell’epoca che fanno a gara per farsi ritrarre dalle sue mani divine. Il suo atelier romano vede nascere capolavori di impareggiabile bellezza: a via delle Colonnette, nel rione Campo Marzio, si può ancora immaginare la sua storia gloriosa dove ora sorge una galleria d’arte. A definire la trama del racconto, preziosi prestiti provenienti da importanti Musei e collezioni: l’Ermitage di San Pietroburgo, i Musei Vaticani e Capitolini, la Gypsotheca e Museo Antonio Canova di Possagno, il Museo Civico di Bassano del Grappa, il Museo Correr di Venezia, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, le Accademie di Belle Arti di Bologna e di Ravenna, l’Accademia Nazionale di San Luca, il Musée des Augustins di Toulouse, i Musei di Strada Nuova-Palazzo Tursi di Genova, fino al Museo Civico di Asolo, solo per citarne alcuni. Alle ore 19:00, partenza per il rientro. Sosta per la cena libera. Arrivo. Fine servizi

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 Pax) € 70,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Biglietto d’ingresso alla mostra –– Guida per la visita della mostra – Capogruppo
LA QUOTA NON COMPRENDE: I pasti –Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”
Possibilità di visitare di mattina la mostra “Impressionisti Segreti”
(quota di partecipazione: € 90.00 per le 2 mostre).

In occasione delle mostre, consigliamo di prenotare al più presto possibile con acconto di € 30,00

Le prenotazioni telefoniche si intendono valide solo se accompagnate dal versamento dell’acconto entro 4 giorni

IL VIAGGIO È SOGGETTO ALLE CONDIZIONI CONTRATTUALI CHE INVITIAMO A LEGGERE.

ROMA, il tradizionale shopping natalizio

ROMA, il tradizionale shopping natalizio


1 giorno
15 dicembre 2019


PROGRAMMA

Appuntamento dei partecipanti alle ore 06,00. Incontro con il pullman e partenza alla volta di ROMA. Sosta lungo il percorso per ristoro. Arrivo e giornata a disposizione da dedicare allo shopping ed alle visite individuali. Anche a Roma, da qualche anno a questa parte, i Mercatini di Natale animeranno tutto il periodo delle festività Natalizie. Per i turisti sarà quindi l’occasione per tuffarsi nel colorato mondo delle creazioni artigianali, alla ricerca idee-regalo o solamente per curiosare tra le varie bancarelle immerse nella caratteristica atmosfera delle festività che Roma può creare. Come di consueto anche questo 2018 verrà salutato dalla capitale con luci ed addobbi che la stanno preparando al prossimo e vicino evento natalizio. E come ogni anno a farla da padroni nella tradizione capitolina sono i mercatini di Natale. Per lo shopping, si può partire da Piazza del Popolo, splendida e celebre, ai piedi del Pincio, spostarsi lungo Via del Babuino fino ad arrivare a Piazza di Spagna. Qui potete fermarvi ad ammirare una delle scalinate più famose del mondo e scattare alcune foto anche alla famosa fontana conosciuta anche come la “Barcaccia”, opera del Bernini. Dalla piazza proseguite per Via dei Condotti dove avrete la possibilità di fare un po’ di shopping nelle boutiques più esclusive della Capitale. Alla fine della strada arrivate in Via del Corso, una delle principali arterie della città, parzialmente chiusa al traffico, ospita negozi di vario genere, in grado di venire incontro alle più diverse esigenze: dall’abbigliamento per donna a quello per uomo, passando attraverso negozi di intimo, accessori, calzature e megastore di moda giovane e di tendenza. Da vedere, passeggiando lungo Via del Corso, l’affascinante e caratteristica Galleria Colonna (ora Galleria Alberto Sordi) con all’interno numerosi punti vendita per uno shopping in tutta tranquillità al riparo dalla pioggia e dal freddo. Il Mercatino più grande si svolge a Piazza Navona, che si riempie di luci e bancarelle a tema natalizio con dolci, regali e musica. Da questa bellissima Piazza è possibile godere a pieno delle bellezze della città come la fontana del Bernini fino a perdersi nelle strade di una metropoli unica al mondo. Pranzo libero. Alle ore 19:00 circa, inizio del viaggio di ritorno. Sosta lungo il percorso per la cena libera. Arrivo. Fine servizi

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE (Min. 40 Pax) € 45,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Capogruppo.

LA QUOTA NON COMPRENDE: I pasti – Gli ingressi – Tutto quanto non indicato alla voce “La quota comprende”

Le prenotazioni telefoniche si intendono valide solo se accompagnate dal versamento dell’acconto entro 4 giorni

IL VIAGGIO È SOGGETTO ALLE CONDIZIONI CONTRATTUALI CHE INVITIAMO A LEGGERE.

Capodanno a ROMA, la “Citta’ eterna”

Capodanno a ROMA, la “Citta’ eterna”


3 giorni
30 dicembre 2019 – 1 gennaio 2020


PROGRAMMA

30/12/2019 – PARTENZA / ROMA
Appuntamento dei partecipanti alle ore 06:00. Incontro con il pullman e partenza alla volta di ROMA. Sosta lungo il percorso per ristoro. Arrivo, incontro con la guida e visita VILLA FARNESINA E GLI AFFRESCHI DI RAFFAELLO: è uno dei più completi esempi di architettura civile del Rinascimento. L’idea di armoniosità e proporzione trova in questo edificio e nelle decorazioni che lo arricchiscono piena realizzazione. Dall’atrio ottocentesco si giunge direttamente nella Loggia di Psiche, mirabilmente affrescata nel 1517 da allievi di Raffaello. Il percorso di visita all’interno della Villa ha inizio dall’attuale atrio di ingresso e dalla biglietteria al piano terreno. Si visitano i locali di rappresentanza: la Loggia di Galatea, dove sono affreschi di Raffaello, Sebastiano del Piombo e Baldassarre Peruzzi, la Loggia di Amore e Psiche, dove sulla volta campeggia l’affresco realizzato nel 1518 da Raffaello e bottega; l’attigua Stanza del Fregio, così chiamata dal fregio dipinto al sommo delle pareti da Baldassarre Peruzzi. Da qui si sale al primo piano, dove si passa nella Sala delle Prospettive, affacciata a sud e affrescata da Baldassarre Peruzzi e bottega, che rappresenta la continuazione ideale delle logge del pianterreno; attraverso il finto loggiato si scorgono vedute paesistiche. Sul fondo è l’attigua stanza da letto di Agostino Chigi, la Stanza delle Nozze di Alessandro Magno e Roxane, la cui decorazione si deve a Giovanni Antonio Bazzi, detto il Sodoma. Pomeriggio visita con guida della Galleria DORIA PAMPHILJ: è uno dei più grandi e magnifici palazzi del centro della città. È la sede della famiglia Doria Pamphili e tutt’oggi alcuni membri della famiglia vivono ancora in una parte del palazzo. L’edificio originale risale al XV secolo, anche se è stato più volte ristrutturato. Una visita alla galleria offre uno sguardo alla vita aristocratica della capitale. Molte camere private sono ora aperte al pubblico, tra cui una sala da ballo, una cappella ed altre tutte finemente decorate con dipinti ed elaborate sculture. Tra i maggiori pittori esposti possiamo ammirare Caravaggio, Correggio, Gian Lorenzo Bernini, Guido Reni, Lorenzo Lotto, Velazquez. Passeggiata in città con la guida: Trinità dei Monti, Piazza di Spagna, Fontana di Trevi, Via del Corso, ecc. In serata, sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.

31/12/2019 – ROMA
Prima colazione in Hotel. Mattina visita con guida di: VILLA TORLONIA, è l’ultima in ordine di tempo delle ville nobiliari romane, conserva ancora un particolare fascino dovuto all’originalità del giardino paesistico all’inglese, uno dei pochi esempi a Roma, e alla ricca, e inaspettata quantità di edifici ed arredi artistici disseminati nel parco. La villa venne acquistata all’inizio dell’800 dalla famiglia Torlonia, il restauro fu affidato all’architetto Valadier. Nel 1978 viene aperta al pubblico grazie all’esproprio del Comune di Roma. Sono da poco finiti e restauri di alcuni degli edifici che si trovano nel Parco, tra cui il Villino Rosso e il Casino dei Principi, diventato il Museo della Villa. Nel Parco di Villa Torlonia c’è una costruzione unica dal punto di vista architettonico: si chiama la “CASINA DELLE CIVETTE”. Si tratta di un luogo particolarissimo, con guglie, torri gotiche, minuscole logge e dettagli dal gusto orientale. Nell’ottocento era una capanna rustica di tufo, ma ha subito diverse trasformazioni a cavallo tra i due secoli, soprattutto per volere del principe Giovanni Torlonia jr., fino a diventare una raffinata residenza. E’ evidente la sovrapposizione di stili dovuta alle diverse fasi costruttive; ma l’elemento caratterizzante sono le vetrate, alcune proprie dell’edificio, altre acquistate in seguito. Anche il nome “Casina delle Civette”, si deve alla presenza di una vetrata con due civette. Notevole e riaperto da poco dopo un accurato restauro, il Piccolo Teatro di Villa Torlonia, piccolo gioiello dell’architettura dell’Ottocento italiano, con le sue decorazioni tornate a splendere come in origine. sfoggia un repertorio sopraffino, a tratti bizzarro, di stili decorativi. Pomeriggio passeggiata: Piazza Venezia, il Vittoriano, Santa Maria in Aracoeli, Via dei Fori Imperiali, il Colosseo, ecc. Tempo libero per shopping. Cena. Serata a disposizione per i festeggiamenti di Capodanno. Pernottamento.

01/01/2020 – ROMA / RIENTRO
Prima colazione in Hotel. Trasferimento a Piazza San Pietro e possibilità di assistere all’Angelus di Papa Francesco. Trasferimento a TRASTEVERE e pranzo in ristorante. Visita con guida del quartiere di TRASTEVERE: l‘area sorge sulla riva destra del fiume, quartiere accogliente, aperto alle influenze esterne ma anche profondamente romano, molto suggestivo e bohemien ha il potere di affascinare qualsiasi turista e non solo. La vita nel quartiere si concentra intorno alla Piazza di Santa Maria in Trastevere, dove si trova l’antichissima Basilica di Santa Maria in Trastevere. La grande fontana della Piazza è un punto d’incontro per turisti di giorni e giovani di notte. Una passeggiata per le sue stradine di sanpietrini mostra alcuni tesori nascosti, come le umili chiese medievali e i piccoli negozi di oggetti d’artigianato, ma anche alcune scene di vita quotidiana romana che trasportano in altre epoche. Visita: piazza di Sant’Egidio, che è anche la sede del museo di Roma in Trastevere, dedicato agli aspetti folcloristici della città; S. Maria in Trastevere, notevoli i mosaici di Pietro Cavallini del XIII secolo: all’interno con le sei storie della “Vita di Maria”, ma, in particolare, all’esterno, sulla facciata, dove è raffigurata “Maria in trono con il Bambino” e dieci donne recanti lampade: otto accese a simboleggiare la verginità e due spente, tra le mani di donne velate, forse vedove. L’interno, oltre ai mosaici già ricordati, è ricchissimo di opere d’arte e conserva sepolture illustri; Piazza Trilussa affacciata direttamente sul Lungotevere Raffaello Sanzio, in corrispondenza di Ponte Sisto, luogo famoso per gli amanti del cinema. Ultimate le visite, partenza per il rientro. Sosta per la cena libera. Arrivo. Fine dei servizi.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 pax) € 350,00
LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman Gran Turismo – Sistemazione in Hotel 3 stelle in camere doppie con servizi privati – Trattamento di mezza pensione dalla cena del 30/12 alla prima colazione dell’1/1 – Il pranzo dell’1/1 – Le bevande ai pasti – Guida per le visite, come da programma – Capogruppo
LA QUOTA NON COMPRENDE: tutti i pranzi (escluso quello dell’ 1/1) – la cena dell’1/1 – Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita – Eventuale tassa di soggiorno da saldare direttamente in Hotel – Tutto quanto non indicato alla voce “La quota comprende”
Supplemento camera singola: € 60,00
TASSA DI ISCRIZIONE: € 20,00 (include assicurazione medico e bagaglio)

IL VIAGGIO È SOGGETTO ALLE CONDIZIONI CONTRATTUALI CHE INVITIAMO A LEGGERE.

BRATISLAVA: “Partyslava” sul Danubio / Graz, Brno, Klagenfurt e …VIENNA

BRATISLAVA: “Partyslava” sul Danubio / Graz, Brno, Klagenfurt e …VIENNA


5 giorni
29 dicembre 2019 – 2 gennaio 2020


DESCRIZIONEE’ la capitale della Slovacchia, con un fascino dalle caratteristiche mediterranee e l’architettura barocca.
La storia di questa città è stata fortemente influenzata da popoli diversi come austriaci, tedeschi, cechi, ungheresi ed ebrei.
Una bella passeggiata tra le vie del centro storico ed è possibile raggiungere il cuore di Hlavné Námestie, la Piazza Principale, oppure è suggestivo anche camminare lungo le rive del Danubio, per respirare la vera aria di Bratislava. Il Capodanno a Bratislava è soprannominato Partyslava perché racchiude in sé due festività: l’inizio di un nuovo anno, che si spera essere migliore del precedente, e l’anniversario dell’entrata in vigore della Costituzione nella Repubblica Slovacca. Correva l’anno 1993, e la storia della guerra dei Balcani la conosciamo tutti. Per i festeggiamenti ci si sposta in centro, o nella piazza principale, la Havnè Nàmèsti, o in piazza Hviezdoslav, la Hviezdoslavovo Namestie. La prima, quella più famosa, offre concerti e animazione in attesa dei fuochi, che iniziano allo scoccare della mezzanotte, e che si specchiano nel Danubio, per uno spettacolo di luci e colori davvero suggestivo. La seconda, invece, si veste a festa già nel pomeriggio, quando viene letteralmente invasa da musicisti, artisti di strada e giocolieri.
PROGRAMMA

29/12/2019 – PARTENZA / GRAZ / BRATISLAVA
Appuntamento dei partecipanti alle ore 00:30. Incontro con il pullman e partenza per GRAZ. Soste di ristoro lungo il percorso. Arrivo a GRAZ e visita con guida. GRAZ è detta la città verde per i viali e i giardini, ma anche perché ha ottenuto l’interramento della vicina autostrada che avrebbe deturpato il paesaggio delle sue belle colline. Tutto il centro storico (riservato a pedoni, biciclette e tram dagli anni Settanta) è dal 1999 Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco. Questo riconoscimento rende omaggio ai tanti palazzi medievali, rinascimentali, barocchi e jugendstil della riva sinistra del fiume Mur; ecc.. Graz ora ha anche il prestigioso titolo di “City of Design” dell’Unesco; a differenza del titolo di “Capitale della cultura”, l’appellativo di “Città del design” non è limitato ad un anno, ma Graz è e resterà una città di design per sempre, diventando membro del Creative Cities Network: la rete internazionale delle città più creative del mondo per promuovere lo sviluppo sociale, economico e culturale delle città, sia nei paesi sviluppati che in via di sviluppo. Alle ore 16:00 circa, proseguimento verso BRATISLAVA. Arrivo, sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.

30/12/2019 – BRATISLAVA / VIENNA
Prima colazione in Hotel e partenza per VIENNA. Incontro con la guida e giornata dedicata alla visita. E’ una delle più grandi e prestigiose metropoli dell’Europa Centrale; città di nobile aspetto per chiese e grandiosi palazzi barocchi, per solenni edifici dell’età neoclassica ed ottocentesca, per la presenza di vasti giardini, è tuttora simbolo della maestà del vecchio impero asburgico. Si potranno ammirare: lo splendido castello del Belvedere, una delle più belle ed eleganti residenze principesche del mondo, formata da due palazzi e da un giardino che li unisce; il Belvedere possiede la più grande collezione di dipinti di Gustav Klimt esistente al mondo, la strada del “Graben” è senz’altro tra i luoghi più famosi di Vienna. Al centro c’è la “Colonna della peste”, alta quasi 19 metri, eretta nel 1687 durante una grave epidemia della peste; la Cattedrale di Santo Stefano con le romaniche Torri dei Pagani, la gotica Südturm (torre meridionale) alta 136 m e il magnifico tetto di tegole smaltate; la Hofburg (Palazzo Imperiale), fu la residenza reale degli Asburgo ed è una monumentale testimonianza di cultura ed eredità storica, comprende la Chiesa agostiniana del XIV secolo, gli opulenti appartamenti imperiali con le fantastiche collezioni di argenteria e porcellane, e la Cappella di Corte; ecc.. Rientro a Bratislava, cena e pernottamento in Hotel.

31/12/2019 – BRATISLAVA
Prima colazione in Hotel. Giornata dedicata alla visita di BRATISLAVA con guida. Bratislava, è una piccola cittadina che si sviluppa lungo il fiume Danubio. E’ una meta che negli ultimi anni ha assunto maggiore importanza in termini turistici, anche in seguito alla crisi economica che ha spinto gli amanti dei viaggi a cercare mete più economiche nell’Europa dell’Est. La parte vecchia si gira tranquillamente a piedi e durante la passeggiata ci sarà sempre la sagoma del Castello di Bratislava a far da sfondo, perché domina la città dall’alto della collina. Nello Staré Mesta, come si chiama il centro, si possono visitare il Palazzo del Municipio e la sua torre, davanti alla statua di Massimiliano II. Nella grande Piazza Hviezdoslav, che in inverno diventa una ampia pista di ghiaccio per pattinare ci sono il Teatro Nazionale e quello della Filarmonica. Bratislava offre poi alcune statue in bronzo, a metà tra l’arte e la stravaganza, che mostrano strani personaggi in pose inusuali. A cominciare da Cumil, meglio conosciuto come il Guardone, che sbuca fuori da un tombino,il Barone di Munchausen a cavalcioni su una palla di cannone sulla facciata di un palazzo, o Paparazzo, ovvero un fotografo pronto a scattare qualche foto con il suo teleobiettivo. Commovente, il Bell’Ignazio, figura di gentiluomo con cappello a cilindro in mano, fermato nell’atto di omaggiare i passanti. Cena in Hotel, serata libera da dedicare ai festeggiamenti del Capodanno. Pernottamento.

01/01//2020 – BRATISLAVA / BRNO
Prima colazione in Hotel. Escursione con guida a BRNO, la seconda città della Repubblica Ceca, dopo la capitale Praga. Pranzo in ristorante. Visita: Piazza della Libertà, luogo in cui, nel passato, si svolgeva il mercato e frequentemente le persone si riunivano per discutere tra di loro. In questa piazza, dove durante l’anno vengono organizzate feste, è anche possibile ammirare la famosa colonna della Peste. Gli edifici che vi si affacciano sono il Palazzo Schwartz e poi la casa dei quattro Mamlas, sulla quale è possibile notare delle figure che la sostengono; la seconda piazza più conosciuta di Brno è quella che ha al suo centro la fontana Parnas. Da visitare il teatro Reduta, che ha anche ospitato, tra i suoi artisti, Mozart ed un palazzo chiamato Dietrichstein con al suo interno il Museo della Moravia. Rientro a Bratislava, cena e pernottamento in Hotel.

02/01/2020 – BRATISLAVA / KLAGENFURT / RIENTRO
Prima colazione in Hotel in Hotel e partenza per KLAGENFURT. Arrivo e visita. Il suo centro storico, che si può esplorare facilmente a piedi, si articola intorno a due piazza: Piazza Nuova, rettangolare e fiancheggiata da palazzi neoclassici, e la Piazza Vecchia, la zona più affascinante della città, più una lunga via con edifici rinascimentali e barocchi. Tra le due piazze c’è da vedere il “Landhaus”, in stile rinascimentale. Partenza per il rientro. Soste lungo il percorso per il ristoro, il pranzo e la cena liberi. Arrivo in sede. FINE DEI SERVIZI

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 pax) € 580,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Sistemazione in Hotel 3 stelle (4 notti) in camere a 2 letti con servizi privati – Trattamento di mezza pensione dalla cena del 29/12 alla prima colazione del 2/1 – Pranzo del’1/1 – Guida in lingua italiana per tutte le visite, come da programma – Capogruppo

LA QUOTA NON COMPRENDE: Le bevande ai pasti – Eventuale tassa di soggiorno da saldare direttamente in Hotel – Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita – Tutto quanto non indicato alla voce “La quota comprende”

Supplemento camera singola: € 150,00
Documento: carta di identità valida per l’espatrio e senza timbro di rinnovo o passaporto in regola
TASSA DI ISCRIZIONE: € 20,00 (include assicurazione medico e bagaglio)

IL VIAGGIO È SOGGETTO ALLE CONDIZIONI CONTRATTUALI CHE INVITIAMO A LEGGERE.