Archivi categoria: Capitali europee

A Roma per la mostra di RAFFAELLO e …sulle orme del grande Artista

A Roma per la mostra di RAFFAELLO e …sulle orme del grande Artista


1 giorno – CONFERMATA
24 maggio 2020


DESCRIZIONEUna grande mostra monografica, con oltre duecento capolavori tra dipinti, disegni ed opere di confronto, dedicata a Raffaello Sanzio, superstar del Rinascimento, nel cinquecentenario della sua morte, avvenuta a Roma il 6 aprile 1520 all’età di appena 37 anni.

SCUDERIE DEL QUIRINALE e la mostra “RAFFAELLO”. In occasione della mostra, è stato raccolto un vastissimo corpus di opere di mano di Raffaello: duecento capolavori, tra dipinti e disegni, per una raccolta di creazioni dell’urbinate mai viste al mondo in così gran numero tutte insieme. Anche in termini di capolavori in prestito (oltre che di lavoro scientifico svolto), è stato determinante il contributo delle Gallerie degli Uffizi, con circa 50 opere delle quali oltre 40 dello stesso Raffaello. L’esposizione, che trova ispirazione in particolare nel periodo romano di Raffaello, attraverso un nutrito corpus di opere, mai viste in così gran numero tutte insieme, ricostruisce con ricchezza di dettagli tutto il complesso e articolato percorso creativo del Maestro. Verranno esposte creazioni amatissime e celebri come la Madonna del Granduca delle Gallerie degli Uffizi, la Santa Cecilia dalla Pinacoteca di Bologna, la Madonna Alba dalla National Gallery di Washington, il Ritratto di Baldassarre Castiglione e l’Autoritratto con amico dal Louvre, la Madonna della Rosa dal Prado, la celebre Velata sempre dagli Uffizi. La mostra si svolge non a caso nella capitale: Roma non è solo una tappa biografica dell’artista, ma il simbolo della dimensione nazionale della sua arte e del suo pensiero.
SANTA MARIA DELLA PACE – LA Chiesa fu edificata durante il pontificato di papa Sisto IV. E’ formata dall’unione di due organismi: un’aula rettangolare nella parte anteriore, seguita da un ottagono a cupola aggiunto dal Bramante .Nel 1656 Pietro da Cortona restaurò la chiesa su commissione di papa Alessandro VII, e fu in questa occasione che vi aggiunse la convessa facciata barocca, preceduta da un pronao semicircolare a colonne doriche.. Nella prima parte, l’interno è costituito da una breve navata a due campate con volte a crociera, che conserva intatta la struttura quattrocentesca. In quest’area della chiesa si possono ammirare le celebri “sibille”, dipinte da Raffaello nel 1514 su commissione del banchiere senese Agostino Chigi.Di notevole interesse il chiostro, prima opera eseguita a Roma dal Bramante.
SANT’AGOSTINO – Fu ricostruita nel 1750 coi disegni del Vanvitelli. La facciata, pure del 1483, è fatta con travertini tolti dal Colosseo. La cupola è la prima, dell’epoca moderna, innalzata in Roma.
Nell’interno è veneratissima una statua della Madonna col bambino, detta del Parto, opera di Jacopo Sansovino, che il popolino crede invece sia il simulacro di Agrippina con Nerone in braccio. L’altare maggiore è del Bernini. In un pilastro, un dipinto di Raffaello raffigurante Isaia e nella prima cappella la Madonna del pellegrino del Caravaggio.
PANTHEON, il monumento romano che vanta il maggior numero di primati: è il meglio conservato, ha la cupola in muratura più grande di tutta la storia dell’architettura, è considerato l’antesignano di tutti moderni luoghi di culto, ed è stata l’opera dell’antichità più copiata ed imitata. Michelangelo la considerava opera di angeli e non di uomini. Ospita la tomba di Raffaello.

PROGRAMMA

Appuntamento dei partecipanti alle ore 06.00, incontro con il pullman e partenza alla volta di ROMA. Arrivo ed intera giornata dedicata alle visite con guide. Alle ore 19.00, inizio del viaggio di ritorno. Arrivo.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 Pax) € 80 .00
LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Guida per la Mostra e per tutte le visite – Biglietti di ingresso alla Mostra – Auricolari -Capogruppo
LA QUOTA NON COMPRENDE: I pasti – Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”
In occasione delle mostre si consiglia di prenotare al più presto con un acconto di € 30,00

IL VIAGGIO È SOGGETTO ALLE CONDIZIONI CONTRATTUALI CHE INVITIAMO A LEGGERE.