Archivi tag: Monaco di Baviera

MONACO DI BAVIERA, elegante e regale. Incantevoli, i CASTELLI DELLA BAVIERA: Neuscwanstein e Hohenschwangau. DACHAU / HERRENINSEL

MONACO DI BAVIERA, elegante e regale. Incantevoli, i CASTELLI DELLA BAVIERA: Neuscwanstein e Hohenschwangau. DACHAU / HERRENINSEL

4 GIORNI
25 aprile 2019 – 28 aprile 2019


PROGRAMMA25/04/2019 – PARTENZA / CASTELLI DELLA BAVIERA
Appuntamento dei partecipanti alle ore 00:30, incontro con il pullman e partenza alla volta dei CASTELLI DELLA BAVIERA. Soste lungo il percorso per il ristoro. Arrivo e mattinata dedicata alle visite. Si potranno ammirare i due più rappresentativi di questi fantastici castelli. Una volta pagato il biglietto di ingresso, il gruppo troverà all’interno una guida che darà delle spiegazioni in italiano ed in varie lingue. NEUSCHWANSTEIN, questo “castello delle fiabe” voluto dal re bavarese Ludwig II fu costruito in stile neoromanico riproponendo lo schema di un castello medioevale tedesco in cui risiedevano i cavalieri. Le sale interne sono riccamente decorate con scene tratte dal mondo delle saghe e leggende medioevali. HOHENSCHWANGAU (esterni): di stile neo-gotico, eretto nel 1833/37, su progetto dello scenografo D. Quaglio, per volere di Massimiliano II di Baviera. Al termine delle visite, trasferimento a MONACO DI BAVIERA. Sistemazione in Hotel cena e pernottamento.

26/04/2019 – MONACO DI BAVIERA
Prima colazione in Hotel. Giornata dedicata alla visita di MONACO DI BAVIERA con guida. Monaco è una realtà dalle mille facce, apparentemente molto distanti tra loro, a volte inconciliabili, eppure capaci di creare una speciale atmosfera che avvolge la città, rendendola affascinante agli occhi dei monacensi e dei turisti. Si potranno ammirare: la Marienplatz, cuore della città; il nuovo Municipio, con il famoso carillon; la Frauenkirche, cattedrale di Monaco; K il castello di Nymphenburg, dimora dei sovrani bavaresi, tra i diversi saloni aperti al pubblico, sono da segnalare per l’importanza storica e artistica: la grande sala delle feste e dei ricevimenti, la “Galleria delle Bellezze” e la camera da letto verde dove nacque re Ludwig II. La visita a Nymphenburg prosegue nel grande parco dove, nascosti da piante secolari, si trovano una serie di padiglioni; il Residenz, con circa 130 stanze aperte al pubblico, lo splendido Cuvilliés-Theater, la Schatzkammer (camera del tesoro) e gli eleganti Hofgarten (giardini reali), la Residenz di Monaco si presenta come uno dei palazzi reali più grandi d’Europa, abitato ininterrottamente dai Wittelsbach fino al 1918; ecc.. Cena e pernottamento in Hotel.

27/04/2019 – DACHAU / MONACO DI BAVIERA
Prima colazione in Hotel. Guida per intera giornata. Mattino escursione a DACHAU, bella città, purtroppo nota per il KZ-Gedanksatte, tragico lager nazista, nel quale persero la vita più di 50mila persone; nel campo, è stata ricostruita una baracca, intatti sono invece gli agghiaccianti forni crematori e le camere a gas. Pomeriggio visita di MONACO DI BAVIERA: l’Olympiapark, realizzato in occasione delle Olimpiadi del 1972, l’Olympiapark (“parco olimpico”) è una tappa importante per il turista ma anche per gli appassionati di sport e soprattutto di calcio. Anche se ha più di trent’anni di vita, l’Olympiapark colpisce ancora oggi per la modernità delle varie costruzioni collegate tra loro da una copertura a rete dall’andamento ondulante. Il parco e tutte le strutture sportive ospitate sono perfettamente attive e funzionanti; il Deutsches Museum, il Museo della scienza e della tecnica più grande del mondo, fondato nel 1903. Da non perdere il primo telefono, il primo motore diesel, l’apparecchiatura che portò alla scoperta della fissione nucleare, il centro per le nuove tecnologie, ecc.. Cena e pernottamento in Hotel.

28/04/2019 – MONACO DI BAVIERA / HERRENINSEL / RIENTRO
Prima colazione in Hotel. Partenza per PRIEN. Arrivo e imbarco sul traghetto per visita delle isole. HERRENINSEL: “l’isola degli uomini” cosiddetta per il convento maschile che vi sorse nell’alto medioevo. Dalla riva d’attracco, da cui si gode una splendida vista sulle Alpi, una lunga passeggiata attraverso il bosco porta al Castello Herrenchiemsee, fantastico sogno del re Ludwig II che volle qui la reggia di Versailles. questo è l’ultimo, il più grande ed anche il più costoso dei suoi progetti. Nel primo pomeriggio, inizio del viaggio di ritorno. Soste lungo il percorso per il ristoro e la cena libera. Arrivo nelle rispettive destinazioni.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 pax) € 460,00
A QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman Gran Turismo – Sistemazione in Hotel 3 stelle (3 notti) in camere doppie con servizi privati – Trattamento di mezza pensione dalla cena del 25/4 alla prima colazione del 28/4 – Guida in lingua italiana, come da programma – Battello per l’Isola di Herreninsel – Capogruppo
LA QUOTA NON COMPRENDE: Le bevande ai pasti – I pranzi – Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita – Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”
Supplemento camera singola: € 90,00
DOCUMENTO: Carta di identità valida per l’espatrio e senza timbro di rinnovo
QUOTA DI ISCRIZIONE: € 20,00 (include assicurazione medico, bagaglio e annullamento)


NON SONO PRESENTI ULTERIORI IMMAGINI PER QUESTO VIAGGIO