Archivi tag: Trekking

NEPAL

NEPAL


11 GIORNI 10 NOTTI
15 novembre 2024 – 26 novembre 2024
TREKKING SUL TETTO DEL MONDO


PROGRAMMA

GIORNO 01: ITALIA – KATHMANDU
Partenza da Roma Fiumicino con volo aereo della compagnia aerea Qatar delle ore 15,40 , arrivo a Doha alle ore 23,00, cambio aereo e partenza per Kathmandu alle ore 02,00 con arrivo alle ore 09,00 del giorno dopo
GIORNO 02- KATHMANDU
Arrivo in mattinata all’aeroporto internazionale Tribhuvan di Kathmandu. Incontro con assistente all’aeroporto, trasferimento in Hotel (orario del check-in alle 14:00).
Pranzo e riposo in hotel – Nel pomeriggio Tour a piedi, esplorazione del tipico mercato locale chiamato Ason Bazaar. Questo è un mercato molto antico situato nel cuore della valle di Kathmandu. Le sei diverse strade convergono su Ason Bazaar rendendolo l’incrocio più trafficato di Kathmandu. Ci sono molti negozi che offrono una varietà di spezie, verdura, frutta, carne, polveri colorate e molto altro. Il santuario principale del bazar è il tempio dell’Annapurna (dea dell’abbondante grano alimentare), il tempio Seto (bianco) Machhendranath (dio della pioggia), il tempio Ganesh e gli Stupa. Poi giro in risciò intorno al mercato locale. Cena e pernottamento in albergo.
GIORNO 03: KATHMANDU
Dopo la colazione visita Swayambhunath (patrimonio mondiale dell’UNESCO), Swayambhu significa “auto-creato”. È anche chiamato Tempio delle Scimmie. I Chaitya buddisti più gloriosi del mondo costruiti 2000 anni fa situati in cima alla collinetta. Da questo punto i visitatori avranno anche una vista panoramica della valle. Swayambhunath Stupa, considerato uno degli Stupa più imponenti del mondo. Si può raggiungere lo Stupa salendo circa 365 ripidi gradini di pietra. I quattro lati dello Stupa raffigurano gli occhi di saggezza del Buddha, che vedono attraverso tutte le esistenze.
Piazza Durbar di Kathmandu (patrimonio mondiale dell’UNESCO), situata nel cuore della capitale, è anche conosciuta come piazza Hanuman Dhoka. Il nome Hanuman Dhoka deriva dalla statua di Hanuman all’ingresso del palazzo reale, fondato dal re Malla dal XV al XVIII secolo. L’attrazione principale in Piazza Durbar di Kathmandu è il tempio Taleju, la gigantesca figura di Kalbhairav (il dio della distruzione), il Palazzo Durbar di Basantapur, Shiva-Parvati e il tempio di Kumari residenza della dea vivente.
Dopo pranzo visita di Piazza Patan Durbar (patrimonio mondiale dell’UNESCO), conosciuta anche come Lalitpur. Ci sono tre cortili principali nel palazzo: Mul Chowk, Sundari Chowk e Keshav Narayan Chowk. Le principali attrazioni di Patan Durbar Square sono: il Tempio Taleju, il Tempio Krishna (dedicato al Signore Krishna, è uno dei migliori esempi di architettura in pietra in Nepal), il Tempio Bhimsen e il Tempio d’oro di Hiranya Varna. Cena e pernottamento in albergo

GIORNO 04: KATHMANDU
Dopo la colazione visita Boudhnath (patrimonio mondiale dell’UNESCO), ristrutturato nell’VIII secolo. Lo stupa di Boudhanath, alto 36 metri, è uno dei più grandi stupa dell’Asia meridionale. Qui puoi vedere molti monasteri che lo circondano. Su ciascun lato c’è una coppia di occhi onniveggenti del Buddha che simboleggiano la consapevolezza. Boudhanath è uno stupa molto importante e sacro per i buddisti, in particolare per i buddisti tibetani.
Pashupatinath (patrimonio mondiale dell’UNESCO), questo è il tempio indù più sacro e dedicato al Signore Shiva. Le cronache indicano l’esistenza del tempio prima del 400 a.C., ma il santuario principale del complesso di Pashupatinath fu costruito nel XVII secolo per sostituire quello precedente. I fedeli devoti fanno tuffi rituali nel sacro fiume Bagmati che scorre accanto al tempio. La cremazione del cadavere indù/buddista avviene sulla riva del fiume Bagmati a Pashupatinath.
Dopo pranzo visita della piazza Bhaktapur Durbar (patrimonio mondiale dell’UNESCO), conosciuta anche come Bhadgaon, che si trova a 15 km a est di Kathmandu e fu costruita dal re Yaksha Malla nel XV secolo. Questa città è uno dei capolavori unici dell’intaglio del legno, della pietra e anche della ceramica , professioni più antiche del mondo. Le principali attrazioni di Bhaktapur Durbar Square sono: la Porta d’oro, il palazzo delle 55 finestre, il tempio Taleju, il tempio Vatsala, il tempio Bhairava Nath, il tempio Mini Pashupati e la piazza delle ceramiche. Più tardi Thimi La città è più famosa per le sue ceramiche e la produzione agricola. Cena e pernottamento in albergo.

GIORNO 05: KATHMANDU – POKHARA (200 KM – 8 ore circa
Dopo la colazione partenza per Pokhara. Località che si trova nel nord-ovest, ad un’altitudine di 900 metri e a 200 Km da Kathmandu, è una delle destinazioni turistiche più popolari del Nepal. Pokhara è anche famosa per i bellissimi laghi e le magnifiche viste sull’Annapurna, Dhaulagiri, Makalu, Manaslu, Machhapurche.
(Nota: il viaggio verso Pokhara richiederà circa 8 ore a causa dei lavori stradali).
Dopo pranzo passeggiata libera sul lungolago. Cena e pernottamento in albergo.

GIORNO 06: POKHARA
Dopo la colazione visita al World Peace Stupa, situato sulla cima di una collina. È uno stupa buddista; un monumento che ispira la pace, da qui si può godere di una vista panoramica della catena montuosa dell’Annapurna, poi della caduta di Devi, del campo profughi tibetano e della grotta di Gupteshwor.
Dopo pranzo giro in barca sul lago Phewa: visita il Tempio Barahi, situato al centro del lago ed esplora i dintorni di Lakeside. In serata preparazione per il trekking. Cena e pernottamento in albergo.

GIORNO 07: POKHARA – KANDE – ACCAMPAMENTO AUSTRALIANO (2165m) – DHAMPUS (1650m)
Dopo la colazione trasferimento (45 minuti) a Kande, poi trekking leggero (1,5 ore) fino all’Australian Camp. Camminiamo attraverso magnifici villaggi rurali e fitte foreste. Si pranza godendo una meravigliosa vista del paesaggio e della catena montuosa dell’Annapurna (montagna), tra cui Machhapuchhre (coda di pesce), Annapurna South Hiuchuli, Annapurna II e IV e Lamjung Himal ecc. Dopo pranzo trekking (2 ore) a Dhampus. . Cena e pernottamento al Lodge.

GIORNO 08: DHAMPUS – NAUDANDA (1443m)
Sveglia all’alba per godere una meravigliosa vista delle catene montuose dell’Annapurna e del Manaslu.
Dopo la colazione trekking leggero (2,5 ore) a Naudanda, passeggiata nel villaggio agricolo locale. Dopo pranzo, visita di Naudanda. Finestra privilegiata per assistere a tramonti mozzafiato. Cena e pernottamento al Lodge.

GIORNO 09: NAUDANDA – POKHARA – GORKHA (115 KM – 5,5 ore circa)
L’alba riserva una vista spettacolare delle montagne. Dopo la colazione partenza per Sarangkot, arrivo e visita del Tempio Bindhyabasini, tempio indù dedicato alla dea Durga, del Vecchio Bazar e del mercato tradizionale . La maggior parte delle case sono costruite utilizzando mattoni rossi.
Successivamente trasferimento a Gorkha. Gorkha è una collina storicamente legata alla formazione del Nepal moderno, famosa nel mondo per i soldati nepalesi reclutati dagli inglesi e dall’India come Gurkha. Il nome Gurkhas o Gorkhali è ciò che rappresenta il nepalese indicando il coraggio dei soldati che hanno combattuto con grande coraggio e onore.
Dopo pranzo visita al Museo Gorkha, Palazzo Gorkha (Durbar). Qui si potrà visitare lo storico Palazzo Gorkha (Durbar) sopravvissuto a molte battaglie. Da questa posizione si gode una splendida vista sulle catene montuose dell’Himalaya. Cena e pernottamento in albergo.

GIORNO 10: GORKHA – KATHMANDU (110 KM – 6 ore circa)
Dopo la colazione rientro a Kathmandu. Pranzo e tempo libero per il riposo in hotel.
Serata d’addio con cena nepalese con danza culturale in un buon ristorante. Pernottamento in albergo.

GIORNO 11: KATHMANDU – ITALIA
Dopo la prima colazione in Hotel e in tempo utile, trasferimento in aeroporto , disbrigo delle pratiche doganali e alle ore 10,15 volo per Doha, cambio aereo e partenza alle ore 15,30 per Roma Fiumicino. Arrivo alle ore alle ore 19,50 e fine dei servizi

Quota individuale di partecipazione in camera doppia:
Min 4 pax € 2.980,00
Min 10 pax € 2.850,00
Supplemento camera singola € 350,00
Tasse aeroportuali € 200,00

La quota comprende:
Viaggio aereo dall’italia a/r della compagnia Qatar via Dhoa – Visita tutti i siti del patrimonio mondiale dell’UNESCO della valle di Kathmandu. – Visite di templi indù e monumenti buddisti durante il viaggio. – Tour a Pokhara incluso giro in barca nel lago Phewa e visita al World Peace Stupa. – Tutti i trasferimenti e le visite turistiche utilizzando il trasporto privato. – Hotel a 4* a Kathmandu, Pokhara e Gorkha in pensione completa.
– Tutte le visite a Kathmandu con una guida locale parlante italiano e al di fuori di una guida locale parlante inglese – 2 pernottamenti nel trekking Tea House (Normal Lodge) in pensione completa. – Trekking con guida e facchino di lingua inglese. – Assicurazione guide e facchini- Giro in risciò il primo giorno . Cena nepalese con spettacolo culturale.- Tutti i biglietti d’ingresso durante le visite – Tasse governative. Assicurazione medico bagaglio base.
La quota non comprende:
Tassa per il visto Nepal ($ 30: PP) da pagare in aeroporto all’arrivo- Tasse aeroportuali – Assicurazione annullamento 4,5 % del costo totale viaggio (consigliata) – Spese personali e mance. Extra in genere e tutto quanto non menzionato alla quota comprende.

POSSIBILITA’ DI ORGANIZZARE IL TRASFERIMENTO IN AEROPORTO A/R IL COSTO SARA’ SUDDIVISO FRA I PARTECIPANTI


NON SONO PRESENTI ULTERIORI IMMAGINI PER QUESTO VIAGGIO

 

FANTASTICO TREKKING: La VIA CAVA da VITOZZA a SORANO e … dulcis in fundo: bagno salutare nelle suggestive acque termali di SATURNIA

FANTASTICO TREKKING: La VIA CAVA da VITOZZA a SORANO e … dulcis in fundo: bagno salutare nelle suggestive acque termali di SATURNIA


UN ITINERARIO A TUTTA NATURA NELLA MAREMMA TOSCANA
21 luglio 2024


DESCRIZIONE

Un percorso straordinario che offre quanto di meglio sia disponibile nell’area del tufo all’interno di “tagliate etrusche” molto profonde e suggestive, fiancheggiando ruscelli dove vivono trote e animali cha amano queste acque ancora pulite. Il percorso tocca l’impressionante borgo di Sorano, che si erge a precipizio sui tufi, dove visiteremo il paese vecchio dominato dalla Fortezza Orsini e dal Masso Leopoldino, e l’antico insediamento rupestre di Vitozza, uno degli insediamenti rupestri più estesi d’Italia, costituito da grotte, colombari etruschi e resti di un villaggio di epoca medievale. Tra le 180 grotte di varie forme e dimensioni immerse nella lussureggiante vegetazione tipica della zona collinare della Maremma ce ne sono alcune di più vani ed anche su due piani collegati da una scala, alcune di grotte risultavano essere abitate ancora nel 1783.

SATURNIA: ospita le suggestive e famosissime cascate del Vecchio Molino dalle cui sorgenti sgorga un’acqua sulfurea a temperatura costante di 37°, che abbina le virtù terapeutiche e rigeneranti ad un posto leggendario, noto sia nell’antichità sia in epoca Etrusca che Romana. Le Cascate del Mulino vengono chiamate con nomi diversi in rete: cascatelle, cascate del gorello e molino del bagno. In realtà si parla sempre dello stesso magico posto, cioè la cascata naturale originata dal torrente termale gorello che esce dallo stabilimento delle Terme di Saturnia e che in prossimità del mulino crea una cascata ed un articolato sistema di vasche naturali, dando vita all’attrattiva turistica più apprezzata della Maremma Toscana. Il sito è visitabile in modo gratuito.

PROGRAMMAAppuntamento dei partecipanti alle ore 06:00. Incontro con il pullman e partenza alla volta della Toscana. Sosta lungo il percorso per ristoro. Arrivo, incontro con la guida, ed inizio del percorso TREKKING, di Km. 7 – Dislivello totale: + 100 mt – 150 mt. Pranzo a pic-nic lungo il percorso. Al termine del Trekking trasferimento a SATURNIA per bagno nelle acque termali alle famose cascate del Gorello. Partenza per il rientro. Sosta per la cena libera. Arrivo.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 30 pax) € 85,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Guida naturalistica per il Trekking – Capogruppo

LA QUOTA NON COMPRENDE: I pasti – Tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”

IMPORTANTE per questo itinerario: scarpe da trekking, pranzo al sacco, acqua