Archivi categoria: Mostre

PISA, un miracolo di bellezza e… la Mostra de “I MACCHIAIOLI”

PISA, un miracolo di bellezza e… la Mostra de “I MACCHIAIOLI”


1 GIORNO
29 gennaio 2023


PROGRAMMA

Appuntamento dei partecipanti alle ore 05.30, incontro con il pullman e partenza alla volta di PISA. Sosta lungo il percorso per ristoro. Arrivo a Pisa, incontro con la guida e visita della città. Pisa gareggia con le vicine Firenze e Siena nell’attirare turisti da ogni parte del mondo. Nonostante le sue ridotte dimensioni è infatti uno scrigno di tesori invidiabili, testimoni della sua storia millenaria, che la rendono oggi una meta davvero irrinunciabile. Quando si arriva in PIAZZA DEL DUOMO manca il fiato. La sensazione è quella di essere diventati improvvisamente minuscoli, in un mondo di massiccia e imponente meraviglia marmorea. Per quanto si tratti di una delle piazze più famose del mondo, non si arriva mai preparati, perché nessuna fotografia o documentario potrebbe riuscire a trasmettere la stessa emozione, condensata da Gabriele D’Annunzio nella definizione che divenne storica: il “CAMPO DEI MIRACOLI”. Non per nulla questo mirabile insieme di elementi architettonici, che si stagliano candidi come può essere solo il marmo di Carrara sul verde del prato e sull’azzurro del cielo, è stato riconosciuto come patrimonio dell’umanità dall’Unesco. La TORRE PENDENTE è senza dubbio il simbolo di Pisa, nonché uno dei più famosi monumenti italiani al mondo. Nonostante sia distaccata dal corpo principale, è il campanile del vicino Duomo di Santa Maria Assunta. Pranzo libero. Nel pomeriggio ingresso e visita guidata alla mostra de “I Macchiaioli” . Si tratta di una retrospettiva di oltre 120 opere, per lo più capolavori provenienti da collezioni private, solitamente inaccessibili, e da importanti istituzioni museali come le Gallerie degli Uffizi di Firenze, il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia “Leonardo da Vinci”, di Milano, la Galleria d’Arte Moderna – Musei di Genova Nervi e la Galleria Nazionale d’arte Moderna e Contemporanea di Roma. L’esposizione a Palazzo Blu, articolata in 11 sezioni, racconta dunque l’eccitante avventura di un gruppo di giovani pittori progressisti, toscani e non, che – desiderosi di prendere le distanze dall’istituzione accademica nella quale si sono formati, sotto l’influenza di importanti maestri del Romanticismo come Giuseppe Bezzuoli e Francesco Hayez – giungono in breve tempo a scrivere una delle più poetiche e audaci pagine della storia dell’arte non solo italiana. Ed è proprio per via dei valori universali che la sottendono che l’arte dei Macchiaioli risulta così attuale, affascinando con la pienezza formale e poetica di straordinari capolavori indelebilmente impressi nella memoria collettiva. Lo sguardo intimo sulla realtà a loro contemporanea, la visione antieroica e profondamente umana che i Macchiaioli ebbero del Risorgimento hanno del resto incantato anche il mondo del Cinema, da Luchino Visconti a Martin Scorsese. La mostra di Palazzo Blu raccoglie le opere “chiave” di questo percorso allo scopo di cadenzare i diversi momenti della ricerca dei macchiaioli, il loro confrontarsi con altri artisti e con le diverse scuole pittoriche europee; i loro smarrimenti, la capacità di mettersi collettivamente in discussione e di sterzare, se necessario, il timone per proseguire sulla strada del progresso e della modernità senza abbandonare mai la via maestra della luce. Ultimate le visite, partenza per il rientro. Sosta per la cena libera. Arrivo.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 Pax) € 80,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Guida intera giornata – Biglietto d’ingresso alla Mostra – Audioguida per la Mostra – Capogruppo.

LA QUOTA NON COMPRENDE: Altri ingressi nei musei e nei luoghi di visita – I pasti – Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”


ROMA, Palazzo Bonaparte. La Mostra più attesa dell’anno: VAN GOGH!

ROMA, Palazzo Bonaparte. La Mostra più attesa dell’anno: VAN GOGH!

1 GIORNO
19 febbraio 2023


DESCRIZIONEDall’8 ottobre 2022 Palazzo Bonaparte ospiterà una grande mostra dedicata a Van Gogh. Attraverso le sue opere più celebri – tra le quali il suo famosissimo Autoritratto – sarà raccontata la storia dell’artista più conosciuto al mondo. Nato in Olanda il 30 marzo 1853, Vincent Van Gogh fu un artista dalla sensibilità estrema e dalla vita tormentata. Celeberrimi sono i suoi attacchi di follia, i lunghi ricoveri nell’ospedale psichiatrico di Saint Paul in Provenza, l’episodio dell’orecchio mozzato, così come l’epilogo della sua vita, che termina il 29 luglio 1890, a soli trentasette anni, con un suicidio: un colpo di pistola al petto nei campi di Auverse. Nonostante una vita impregnata di tragedia, Van Gogh dipinge una serie sconvolgente di Capolavori, accompagnandoli da scritti sublimi (le famose “Lettere” al fratello Theo Van Gogh), inventando uno stile unico che lo ha reso il pittore più celebre della storia dell’arte.
La mostra di Roma, attraverso 60 opere e tante testimonianze biografiche, ricostruisce la vicenda umana ed artistica di Van Gogh, per celebrarne la grandezza universale. La mostra è prodotta da Arthemisia ed è realizzata in collaborazione con il Kröller Müller Museum di Otterlo, che custodisce uno dei più grandi patrimoni delle opere di Van Gogh.
PROGRAMMA

Appuntamento dei partecipanti alle ore 06:00. Incontro con il pullman e partenza alla volta di ROMA. Sosta lungo il percorso per ristoro. Arrivo a ROMA e trasferimento a PALAZZO BONAPARTE (Piazza Venezia) e alle ore 12:30 / 13:00 / 13:30. Ingresso alla Mostra con guide. Tempo libero per visite individuali o shopping. Verso le ore 19:30, inizio del viaggio di ritorno. Sosta per la cena libera.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 Pax) € 80.00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Biglietti di ingresso alla Mostra – Guida e radioguida per la Mostra – Capogruppo

LA QUOTA NON COMPRENDE: I pasti – Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”

ROMA IN LIBERTA’ € 55,00


A FIRENZE una grande Mostra con oltre 200 opere di ESCHER “Il maestro delle illusioni” al Museo degli Innocenti e … per la Festa della Befana “Firenze in libertà”

A FIRENZE una grande Mostra con oltre 200 opere di ESCHER “Il maestro delle illusioni” al Museo degli Innocenti e … per la Festa della Befana “Firenze in libertà”


1 GIORNO
6 gennaio 2023


DESCRIZIONEMaurits Cornelis Escher è un artista olandese conosciuto in tutto il mondo per le sue incisioni che hanno per oggetto immagini che esplorano simmetrie, paradossi matematici e architettura impossibili, regalando capolavori che appaiono ancora oggi ipnotici, sorprendenti e spiazzanti, ispirazione per innumerevoli film. Inquieto, riservato e geniale, Escher nelle sue celebri incisioni e litografie è riuscito a creare un mondo unico, immaginifico, impossibile, dove confluiscono arte, matematica, scienza, fisica, design. Il Museo degli Innocenti di Firenze ospiterà dal 20 ottobre 2022 al 26 marzo 2023 una grande mostra antologica che esporrà circa duecento opere e i lavori più rappresentativi che lo hanno reso celebre. Saranno presenti i capolavori più iconici della sua produzione, come: Mano con sfera riflettente, Vincolo d’unione , Metamorfosi II , Giorno e notte e la serie degli Emblemata, che appartengono all’immaginario comune legato al grande artista. La mostra “Escher” è il primo grande evento espositivo all’interno del complesso monumentale del Museo degli Innocenti a Firenze. Il museo ospita un percorso che permette di scoprire un patrimonio culturale unico al mondo che racconta la storia dell’istituto che per primo in Europa si occupò di raccogliere i bambini orfani che non potevano essere cresciuti dalle famiglie d’origine. La collezione museale comprende tra l’altro alcuni capolavori di artisti di grande rilievo, tra cui Domenico Ghirlandaio, Luca e Andrea della Robbia, Sandro Botticelli e Piero di Cosimo, ma anche di artisti cresciuti agli Innocenti e avviati alla pittura dal priore Vincenzo Borghini come Vincenzo Ulivieri, Giovan Battista Naldini e Francesco Morandini detto il Poppi. Il giovane Escher studiò a Delft e ad Haarlem, storiche città d’arte dell’Olanda. Il suo maestro fu un incisore ebreo sefardita, Samuel Jessurun de Mesquita, che incontrerà un triste destino ad Auschwitz. L’Italia ha un peso rilevante nella vita di Escher, l’artista nato in Olanda nel 1898 visse infatti a Roma con la moglie che sposò a Viareggio. É in Italia che nascono i suoi figli e lui ricorderà gli anni italiani come i migliori della sua vita. Scoperto dal grande pubblico negli ultimi anni, Escher è diventato uno degli artisti più amati in tutto il mondo, tanto che le mostre a lui dedicate hanno battuto ogni record di visitatori!!
PROGRAMMA

Appuntamento dei partecipanti alle ore 05:00: Incontro con il pullman e partenza alla volta di FIRENZE. Sosta lungo il percorso per ristoro. Arrivo, trasferimento a Piazza SS. Annunziata, e alle ore 11:00 / 11:15 ingresso alla Mostra e a seguire Museo degli Innocenti. Resto della giornata per visite libere o shopping. Verso le 18:30 partenza per il rientro. Sosta per la cena libera. Arrivo.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 Pax) € 90,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Biglietti di ingresso e guida per la Mostra e Museo degli Innocenti – Capogruppo

LA QUOTA NON COMPRENDE: I pasti – Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”

FIRENZE IN LIBERTA’ € 70,00


 

ROMA, Palazzo Bonaparte. La Mostra più attesa dell’anno: VAN GOGH!

ROMA, Palazzo Bonaparte. La Mostra più attesa dell’anno: VAN GOGH!

1 GIORNO
6 gennaio 2023


DESCRIZIONEDall’8 ottobre 2022 Palazzo Bonaparte ospiterà una grande mostra dedicata a Van Gogh. Attraverso le sue opere più celebri – tra le quali il suo famosissimo Autoritratto – sarà raccontata la storia dell’artista più conosciuto al mondo. Nato in Olanda il 30 marzo 1853, Vincent Van Gogh fu un artista dalla sensibilità estrema e dalla vita tormentata. Celeberrimi sono i suoi attacchi di follia, i lunghi ricoveri nell’ospedale psichiatrico di Saint Paul in Provenza, l’episodio dell’orecchio mozzato, così come l’epilogo della sua vita, che termina il 29 luglio 1890, a soli trentasette anni, con un suicidio: un colpo di pistola al petto nei campi di Auverse. Nonostante una vita impregnata di tragedia, Van Gogh dipinge una serie sconvolgente di Capolavori, accompagnandoli da scritti sublimi (le famose “Lettere” al fratello Theo Van Gogh), inventando uno stile unico che lo ha reso il pittore più celebre della storia dell’arte.
La mostra di Roma, attraverso 60 opere e tante testimonianze biografiche, ricostruisce la vicenda umana ed artistica di Van Gogh, per celebrarne la grandezza universale. La mostra è prodotta da Arthemisia ed è realizzata in collaborazione con il Kröller Müller Museum di Otterlo, che custodisce uno dei più grandi patrimoni delle opere di Van Gogh.
PROGRAMMAAppuntamento dei partecipanti alle ore 06:00. Incontro con il pullman e partenza alla volta di ROMA. Sosta lungo il percorso per ristoro. Arrivo a ROMA e trasferimento a PALAZZO BONAPARTE (Piazza Venezia) e alle ore 12:30 / 13:00 / 13:30. Ingresso alla Mostra con guide. Tempo libero per visite individuali o shopping. Verso le ore 19:30, inizio del viaggio di ritorno. Sosta per la cena libera.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 Pax) € 80.00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Biglietti di ingresso alla Mostra – Guida e radioguida per la Mostra – Capogruppo

LA QUOTA NON COMPRENDE: I pasti – Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”

ROMA IN LIBERTA’ € 55,00


MILANO, alla fabbrica del vapore la grande mostra di ANDY WARHOL: la pubblicità della forma – e MILANO IN LIBERTA’

MILANO, alla fabbrica del vapore la grande mostra di ANDY WARHOL: la pubblicità della forma – e MILANO IN LIBERTA’


MILANO
4 dicembre 2022
CONFERMATA


PRESENTAZIONE

Dopo una lunga assenza di oltre 10 anni, Andy Warhol torna in mostra a Milano raccontato in una maniera del tutto inedita con oltre 300 opere: l’esibizione dedicata al genio della Pop Art, curata da Achille Bonito Oliva e la collaborazione di Edoardo Falcioni, mira infatti a ricostruire tutti i periodi storici in cui l’artista, attraverso la sua rivoluzione, è stato in grado di innovare la storia dell’arte del novecento, cimentandosi in diversi ambiti quali moda, musica e imprenditoria. All’interno dell’esibizione saranno presenti dipinti originali, opere uniche, serigrafie storiche, disegni, polaroids, fotografie e altri veri e propri cimeli come le cover originali disegnate e autografate da Warhol. La mostra spazierà dagli anni ’50, che lo consacreranno soprattutto come un fine e rispettatissimo disegnatore, agli anni ’60, uno dei periodi più prolifici dell’artista, che diverrà un vero e proprio “commentatore sociale”, ritraendo icone (come la mitica Campbell’s Soup), fama (Liz Taylor e Marilyn Monroe) e disastri (dai volti di Jackie Kennedy segnati per il funerale del marito a un Car Crash degli anni ’70); dagli anni ’70, in cui egli diverrà invece The society artist (grande attenzione sarà dedicata al dualismo dell’analisi sociologica dell’opera di Warhol) agli anni ’80, in cui l’artista, presentandosi al grande pubblico come il padre spirituale di una nuova generazione di artisti come Jean-Michel Basquiat e Keith Haring, realizzerà nuovi simbolismi, sperimentazioni e omaggi al passato. Gli spazi di archeologia industriale della Fabbrica del Vapore saranno il set di un racconto che abbraccia l’intera parabola del guru della Pop Art.

PROGRAMMA

Appuntamento dei partecipanti alle ore 04:00: Incontro con il pullman e partenza alla volta di MILANO. Sosta lungo il percorso per ristoro. Arrivo, trasferimento alla Fabbrica del Vapore e alle ore 11:30 ingresso alla Mostra ANDY WARHOL. Trasferimento in Centro e pomeriggio libero. Verso le 18:00 partenza per il rientro. Sosta per la cena libera. Arrivo.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 Pax) € 90,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Biglietti di ingresso e guida per la Mostra – Capogruppo

LA QUOTA NON COMPRENDE: I pasti – Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”

MILANO IN LIBERTA’ € 70,00


NON SONO PRESENTI ULTERIORI IMMAGINI PER QUESTO VIAGGIO