Archivi categoria: Tours in Pullman

il Carnevale di MONTEFIORE DELL’ASO

il Carnevale di MONTEFIORE DELL’ASO


1 giorno – domenica
11 febbraio 2018


Programma

Appuntamento dei partecipanti alle ore 13:30, incontro con il pullman e partenza alla volta di MONTEFIORE DELL’ASO (FM). Arrivo e tempo a disposizione per prendere parte alle manifestazioni del CARNEVALE e alla sfilata dei carri e dei gruppi in maschera. E’ la festa più antica del paese, ormai giunto alla sua 37^ edizione !!
Il Carnevale Montefiorano affonda le proprie radici nell`anno 1971. All’epoca la manifestazione acquisì parecchi consensi tra i cittadini, cosicché tutti iniziarono a dare il meglio per la realizzazione del carro allegorico più bello e meccanizzato. La passione e il senso di competizione furono tali da lasciare deluse molte persone durante la premiazione del carro migliore; si scelse perciò di non ripetere il carnevale l`anno seguente. Nel 1981, dopo 10 anni dalla prima edizione storica del carnevale montefiorano, una nuova generazione di cittadini rianimò lo spirito carnevalesco. La tradizione del carnevale ha quindi radici molto profonde nella cultura montefiorana. Alle ore 19:30 circa, partenza per il rientro. Arrivo.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 pax) € 20,00
LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman Gran Turismo – Capogruppo
LA QUOTA NON COMPRENDE: Tutto quanto non specificato alla voce “La quota comprende”

NOVITA’! A Bologna per FICO

NOVITA’! A Bologna per FICO


1 giorno – domenica
18 febbraio 2018


DescrizioneIL PIÙ GRANDE PARCO AGROALIMENTARE DEL MONDO, SU 10 ETTARI, RACCHIUDE LA MERAVIGLIA DELLA BIODIVERSITÀ ITALIANA

2 ettari di campi e stalle all’aria aperta / Le botteghe ed il mercato, 90.000mq di eccellenze italiane / 40 fabbriche per scoprire la lavorazione delle materie prime fino alla creazione dei prodotti tipici italiani / 6 aule didattiche, 6 grandi “giostre” educative, teatro e cinema
45 luoghi di ristoro tra bistrot, ristoranti stellati e chioschi di street food

Programma

Appuntamento dei partecipanti alle ore 07:00, incontro con il pullman e partenza alla volta di BOLOGNA. Sosta lungo il percorso per ristoro. Arrivo nelle vicinanze di BOLOGNA, dove sorge FICO e giornata a disposizione. Un’area di 100mila metri quadrati (10 ettari) progettati dall’architetto Thomas Bartoli dedicati alla biodiversità e all’artigianalità italiane in grado di trasformare le materie prime in cibo di qualità. All’esterno due ettari di campi agricoli e stalle all’aria aperta dove vengono coltivate duemila varietà e vivono duecento animali. All’interno otto ettari che ospitano quaranta fabbriche in funzione che danno vita ai prodotti tipici della nostra tavola, coperti da 44mila pannelli fotovoltaici che danno vita al più grande impianto su tetto d’Europa. E poi decine di punti ristoro, tra ristoranti e chioschi, che offrono assaggi e degustazioni e botteghe dove è possibile acquistare il meglio del made in Italy. E c’è la possibilità di mettersi alla prova, di sporcarsi le mani, di iscriversi a corsi di formazione a pagamento e imparare con gli artigiani e altri esperti del settore come fare le cose, come fare la pasta, produrre uno yogurt naturale, imparando la tecnica per maneggiare e trasformare gli ingredienti. È formazione anche nel senso di educazione – per bambini e non solo – perché,ci sono sei mini-padiglioni, che qui si chiamano giostre, che spiegano da un punto di vista didattico com’è nato e cresciuto il patrimonio alimentare italiano svelando i segreti del fuoco, della terra, del mare, degli animali, delle bevande e del futuro. Alle ore 20:00, partenza per il rientro. Arrivo. Fine dei servizi.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 pax) € 45,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman Gran Turismo – Capogruppo.
LA QUOTA NON COMPRENDE: I pasti – Tutto quanto non specificato alla voce “la quota comprende”
Le prenotazioni telefoniche si intendono valide solo se accompagnate dal versamento dell’acconto entro 4 giorni


NON SONO PRESENTI ULTERIORI IMMAGINI PER QUESTO VIAGGIO

FIRENZE: Palazzo Medici Riccardi, quattro secoli di storia dell’arte e dell’architettura – LA GALLERIA DEGLI UFFIZI

FIRENZE: Palazzo Medici Riccardi, quattro secoli di storia dell’arte e dell’architettura – LA GALLERIA DEGLI UFFIZI


1 giornoi – domenica
18 febbraio 2018


Programma

Appuntamento dei partecipanti alle ore 05:00, incontro con il pullman e partenza alla volta di FIRENZE. Sosta lungo il percorso per ristoro. Arrivo, incontro con la guida e giornata dedicata alle visite. PALAZZO MEDICI RICCARDI: si narra che il patriarca mediceo si fosse rivolto per il nuovo palazzo di famiglia dapprima al più famoso architetto del tempo, il Brunelleschi; dopo aver però visto il progetto, decisamente troppo sfarzoso secondo la testimonianza del Vasari, per non far ingelosire e addirittura insospettire la popolazione fiorentina, ancora molto fiera della proprie tradizioni repubblicane, optò per un architetto altrettanto valido ma più discreto, cioè il Michelozzo. E in effetti Palazzo Medici Riccardi è ancora oggi un visibile esempio di sobrietà, rigore ed eleganza, con le sue raffinate bifore che diventano leggermente più larghe verso l’alto per valorizzare al massimo la prospettiva, o il bugnato (vera e propria innovazione, visto che per tutto il Medioevo venne utilizzato solo per i palazzi municipali dove risiedevano gli organi principali del Comune) che, come nella derivazione di Palazzo Strozzi, è particolarmente massiccio nella parte inferiore e sempre più liscio in quella superiore, con un effetto di slancio dei piani nobili. I dettami rinascimentali di recupero della classicità sono perfettamente rispettati, anche se il cortile con colonnato a capitelli corinzi dimostra una fantasia originale e una certa propensione alla contaminazione; merito anche degli scritti e delle opere di un grande umanista come Leon Battista Alberti, che proprio in quegli anni terminava la costruzione di Palazzo Rucellai. Nel Quattrocento Palazzo Medici Riccardi ospitava i pezzi più pregiati della collezione medicea, come il David di Donatello, esposto nel cortile a due ordini, la Battaglia di San Romano di Paolo Uccello (che adornava la camera da letto di Lorenzo il Magnifico) e vari capolavori del Ghirlandaio, del Pollaiolo, di Botticelli e del Verrocchio. I Riccardi mantennero lo stile esterno ma raddoppiarono le dimensioni, facendo perdere così al palazzo l’originale forma cubica, ma innovarono soprattutto gli interni, con una serie di sale straordinarie che rappresentano oggi l’apice del barocco fiorentino. Fra tutte spicca la Galleria degli Specchi di Luca Giordano, decorata con diverse storie inframmezzate da rappresentazioni delle Virtù cardinali, senza dimenticare la Biblioteca Riccardiana e la Stanza del Prefetto (oggi chiusa al pubblico, un vero peccato viste le sue decorazioni a grottesca). Un vero tripudio di stucchi, di ori, di vetri che si riversò anche nelle altre modifiche volute dai Riccardi: tra queste, lo scalone di rappresentanza di Giovan Battista Foggini e la fontana con statua acefala (forse di Ercole) del cortile a cui venne innestata la testa scolpita del marchese Francesco Riccardi. La GALLERIA DEGLI UFFIZI, è uno dei più famosi musei del mondo per le straordinarie collezioni di dipinti e di statue antiche. Le sue raccolte di dipinti del Trecento e del Rinascimento contengono alcuni capolavori assoluti dell’arte di tutti i tempi. Basta ricordare i nomi di Giotto, Simone Martini, Piero della Francesca, Beato Angelico, Filippo Lippi, Botticelli, Mantegna, Correggio, Leonardo, Raffaello, Michelangelo, Caravaggio. Importanti sono anche le raccolte di pittori tedeschi, olandesi e fiamminghi. Tra questi: Durer, Rembrandt, Rubens. La Galleria è situata all’ultimo piano del grande edificio costruito tra il 1560 e il 1580 su progetto di Giorgio Vasari come sede dei principali uffici amministrativi dello stato toscano. Fu realizzata per volontà del granduca Francesco I e arricchita grazie al contributo di numerosi componenti della famiglia Medici, appassionati collezionisti di dipinti, sculture e oggetti d’arte. Fu riordinata e ampliata sotto la dinastia dei Lorena, succeduta ai Medici, e in seguito dallo Stato italiano. Passeggiata nel centro storico: Piazza del Duomo, su cui si affacciano tre straordinarie opere d’arte, simboli di Firenze: la cattedrale di Santa Maria del Fiore, con la maestosa cupola di Brunelleschi in cotto scandita da costoloni; il Campanile di Giotto, la torre campanaria della basilica, adornata, soprattutto nel suo basamento, da decorazioni scultoree; lo straordinario battistero di San Giovanni con le sue famose porte in bronzo; piazza della Signoria, il centro civile e cuore della città. Nella piazza vediamo Palazzo Vecchio, la sede comunale, la loggia della Signoria, la fontana di Nettuno e palazzo Uguccioni; ecc.. Alle ore 18:30 circa, partenza per il rientro. Sosta per la cena libera. Arrivo.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 pax) € 70,00
LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Guida per l’intera giornata – diritti di prenotazione Galleria Uffizi – Capogruppo.
LA QUOTA NON COMPRENDE: I pasti – Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita – Tutto quanto non indicato alla voce “La quota comprende”
Le prenotazioni telefoniche si intendono valide solo se accompagnate dal versamento dell’acconto entro 4 giorni


Una giornata sulla neve a CAMPO FELICE

Una giornata sulla neve a CAMPO FELICE


1 giorno – domenica
18 febbraio 2018


Programma

E’ una delle migliori stazioni sciistiche appenniniche. La vicinanza alle grandi vie di comunicazione la rende molto frequentata, soprattutto nei week-end. Si trova al centro di una vasta conchiglia, fatta con i bordi di cinque montagne, tutte alte più di 2000 metri ed innevate da novembre ad aprile. Una tecnologia d’avanguardia assicura la massima produzione di neve con 40 sonde di rilevamento termico per la messa in funzione dei 380 cannoni dislocati lungo le piste. Due laghi di accumulo, uno alla base della Seggiovia Cisterna e nel parcheggio località Cerchiare assicurano il fabbisogno idrico.Il parco impianti è costituito da 9 seggiovie (2 quadriposto ad ammorsamento automatico, 3 quadriposto fisse, 4 biposto), 2 skilift, 1 manovia e 3 tapis roulant di cui uno coperto; l’impiantistica di Campo Felice è all’avanguardia e serve 23 piste e 2 varianti per circa 30 chilometri complessivi per lo sci alpino. I tracciati sono vari ed adatti a tutti i tipi di sciatori. Tra le piste nere segnaliamo la Delle Aquile (attualmente non percorribile per tutta la sua lunghezza), che scende dal Monte Rotondo coprendo un dislivello di oltre 600 metri. Anche gli altri tracciati sono molto interessanti e godibili, col solo difetto di essere piuttosto brevi. Per i bambini, oltre ai campi scuola, è presente una pista da snowtubingservita da un tappeto lungo circa 90 metri, mentre snowboarder e freeskier possono sbizzarrirsi in un attrezzatissimo snowpark

Appuntamento dei partecipanti alle ore 06:00. Incontro con il pullman e partenza alla volta di CAMPO FELICE. Sosta di ristoro lungo il percorso. Arrivo e giornata a disposizione per lo sci ed attività libere. Alle ore 17:00, partenza per il rientro. Sosta lungo il percorso per la cena libera. Arrivo. Fine dei servizi.

QUOTA INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 pax) € 60,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Ski pass giornaliero – Assicurazione medica per danni alla propria persona – Capogruppo
LA QUOTA NON COMPRENDE: I pasti – Tutto quanto non indicato alla voce “La quota comprende”

Le prenotazioni telefoniche si intendono valide solo se accompagnate dal versamento dell’acconto entro 4 giorni


NON SONO PRESENTI ULTERIORI IMMAGINI PER QUESTO VIAGGIO

A Bologna per ALMAORIENTA

A Bologna per ALMAORIENTA


1 giorno – giovedì
21 febbraio 2018


ProgrammaLa fiera di Bologna con Alma Orienta dedica due giornate ai giovani studenti delle superiori che vogliono conoscere l’offerta formativa dell’Ateneo bolognese. L’appuntamento con Alma Orienta si rivela una opportunità imperdibile per gli studenti e i loro insegnanti, per poter definire e guidare alle scelte universitarie più giuste e adatte ad ognuno. Il servizio orientamento proposto a Alma Orienta permetterà di informarsi sui corsi e sugli sbocchi professionali di ogni percorso di studi, ma anche di ottenere una consulenza personalizzata per aiutare i giovani in questa importante decisione.
Alma Orienta, oltre a dare spazio a conferenze organizzate dalle diverse facoltà, propone un’area espositiva in cui i corsi di laurea dell’Università di Bologna saranno presenti con stand informativi. I visitatori di Alma Orienta potranno quindi prendere direttamente contatto con docenti universitari e con programmi di studio di diverse aree di interesse. Dalle discipline dell’area giuridica, economica, sanitaria, scientifica, tecnologica e statistica, sino all’architettura e ingegneria, e ancora le tante proposte dell’area umanistica, comporranno il percorso espositivo dedicato all’offerta formativa dell’ateneo bolognese, nelle sue sedi cittadine e in quelle distaccate di Forlì, Cesena, Ravenna, Imola, Rimini, ecc. L’Università di Bologna si presenta agli studenti delle classi IV e V degli Istituti secondari Superiori d’Italia nelle giornate del 20 + 21 febbraio 2018, dalle ore 8.30 alle 16, presso i padiglioni 25 e 26 di Bologna Fiere. Gli studenti potranno conoscere l’offerta formativa aggiornata delle 11 Scuole dell’Ateneo e i servizi offerti dall’Università (dalle borse di studio ai premi al merito, dalle biblioteche alle sale studio).

PROGRAMMA:
Appuntamento dei partecipanti alle ore 05:30 a MACERATA. Incontro con il pullman e partenza alla volta di BOLOGNA. Sosta lungo il percorso per ristoro. Arrivo a BOLOGNA FIERE e giornata a disposizione per prendere parte a ALMAORIENTA 2018. Alle ore 17:30, partenza per il rientro. Soste per ristoro e per la cena libera. Arrivo. Fine dei servizi.

– Per partecipare all’evento bisogna registrarsi all’Università di Bologna e stampare il proprio biglietto al link seguente

https://eventi.unibo.it/giornateorientamento/registrazione-studenti

– Per tutti i minorenni è OBBLIGATORIO presentare il modulo di autorizzazione agli organizzatori il giorno della partenza, pena l’esclusione dall’evento. Il modulo può’ essere ritirato presso la C.M. VIAGGI MACERATA o tramite i vostri rappresentanti d’Istituto.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 pax) € 30,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman Gran Turismo – Assicurazione – Capogruppo.
LA QUOTA NON COMPRENDE: I pasti – Tutto quanto non specificato alla voce “la quota comprende”

Le prenotazioni telefoniche si intendono valide solo se accompagnate dal versamento dell’acconto entro 4 giorni


NON SONO PRESENTI ULTERIORI IMMAGINI PER QUESTO VIAGGIO