Archivi tag: viaggi in pulman

VOLTERRA, città d’alabastro / La CERTOSA DI PISA / PISA, un miracolo di bellezza

VOLTERRA, città d’alabastro / La CERTOSA DI PISA / PISA, un miracolo di bellezza

2 GIORNI
6 aprile 2019 – 7 aprile 2019


PROGRAMMA06/04/2019 – PARTENZA / VOLTERRA / LA CERTOSA DI PISA
Appuntamento dei partecipanti alle ore 05.00. Incontro con il pullman e partenza alla volta di VOLTERRA. Arrivo, incontro con la guida e visita alla scoperta della città “di vento e di macigno”, così come la descriveva Gabriele D’Annunzio. VOLTERRA, gioiello d’arte etrusca, romana, medievale e rinascimentale, domina da un colle tutta la valle del Cecina, fino al mare. Qui la storia ha lasciato il suo segno con continuità dal periodo etrusco fino all’800, con testimonianze artistiche e monumentali di grandissimo rilievo, che possono essere ammirate semplicemente passeggiando per le vie del centro storico. Accanto a questo paesaggio, una qualità della vita ancora a dimensione umano ed un artigianato artistico unico al mondo: l’alabastro. Etrusche sono le mura, l’imponente arco e i numerosi e preziosi reperti archeologici del Museo Etrusco Guarnacci, uno dei più antichi d’Europa. Trasferimento a CALCI (PI) e visita della CERTOSA DI PISA: si tratta dell’ultima Certosa fondata in Toscana, nel 1366: un ex convento certosino di clausura maschile dagli ambienti religiosi austeri e sontuosi. La struttura si compone di due parti: la Certosa Monumentale che comprende gli ambienti in cui vivevano i certosini fino ai primi del 1970, tutt’ora perfettamente conservati, e il Museo di Storia Naturale e del Territorio, gestito dall’Università di Pisa.La visita alla Certosa parte dal suo cancello d’ingresso, dal quale si accede al cortile interno e alla chiesa conventuale dei monaci certosini. Il visitatore si aspetterebbe di entrare in un luogo religioso tipicamente 300esco. In realtà di trecentesco la chiesa ha mantenuto solo il pavimento originale, in marmo bianco delle Alpi Apuane, mentre tutto il resto è barocco. In serata, sistemazione in Hotel nei dintorni. Cena e pernottamento.

07/04/2019 – PISA / RIENTRO
Prima colazione in Hotel e partenza per PISA. Visita con guida. PISA: distesa sulle due rive dell’Arno, Pisa ha un posto d’onore nella più esclusiva cerchia delle nostre città d’arte. Si visiteranno: Piazza dei Cavalieri, antico centro della città repubblicana, ospita numerosi edifici dovuti a Giorgio Vasari tra cui il palazzo dei Cavalieri (o della Carovana 1562) rifacimento vasariano del palazzo degli Anzian; la famosa Piazza del Duomo, detta anche “campo dei miracoli”, una delle meraviglie d’Italia, sulla cui ampia distesa erbosa, contro lo sfondo delle mura medioevali, riunisce ben quattro monumenti di grandissimo interesse, tanto da essere riconosciuta come Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO fin dal 1987.: il Duomo, la costruzione del iniziò nel 1064 e terminò nel 1100. Bellissimo esempio di romanico pisano, la cui facciata è in marmo grigio e bianco, decorata con marmi policromi a differenza dell’interno, dove prevalgono marmi neri e bianchi. al suo interno ospita capolavori artistici dei maestri Cimabue, Andrea del Sarto, Giovanni Pisano e del Beccafumi; l’imponente battistero è il più grande d’Italia, con 107,25 di circonferenza e l’assoluta semplicità come sua arma vincente. I decori infatti sono ridotti al minimo, e al suo interno l’acustica è assolutamente perfetta; il Campo Santo Monumentale di Pisa ospita importanti dipinti e affreschi medievali, come il ciclo della vita di San Ranieri (santo patrono della città di Pisa) e alcune opere di Buonamico Buffalmacco, pittore fiorentino del Trecento, noto come uno degli esponenti della pittura gotica in Toscana; la Torre Pendente, è il campanile del duomo pisano e da sempre affascina i visitatori per la sua pendenza che sembra sfidare la legge di gravità e che costringe spesso ad interventi, ancora oggi non si sa con certezza chi fu a progettare la torre e ad iniziare i suoi lavori, attorno al 1173, che furono terminati solo due secoli più tardi, tra mille difficoltà, grazie all’opera di artisti come il Pisano. Oltre che alla sua pendenza, che la rende comunque unica nel panorama mondiale, la Torre di Pisa deve la sua fama all’originalità e alla bellezza delle sue decorazioni, uniche al mondo. Pranzo in ristorante. Pomeriggio a disposizione, possibilità di salire sulla Torre. Partenza per il rientro. Sosta di ristoro lungo il percorso. Arrivo.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 pax) € 210,00
LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman Gran Turismo – Sistemazione in Hotel 3 stelle con camere con servizi privati – Trattamento di pensione completa dalla cena del 03/11 al pranzo del 04/11 – Le bevande ai pasti – Guida per le visite, come da programma – Capogruppo
LA QUOTA NON COMPRENDE: Il pranzo del 03/04 e la cena del 04/04 – Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita – Eventuale tassa di soggiorno da pagare in loco – Tutto quanto non specificato alla voce “La quota comprende”
Supplemento camera singola: € 20,00
TASSA DI ISCRIZIONE: € 10,00 (include assicurazione medica e bagaglio)
Le prenotazioni telefoniche si intendono valide solo se accompagnate dal versamento dell’acconto entro 4 giorni


NON SONO PRESENTI ULTERIORI IMMAGINI PER QUESTO VIAGGIO

LAGO DI GARDA: Gardone riviera, Sirmione, Riva del Garda, Limone sul Garda e Malcesine

LAGO DI GARDA: Gardone riviera, Sirmione, Riva del Garda, Limone sul Garda e Malcesine


2 GIORNI
13 aprile 2019 – 14 aprile 2019


PROGRAMMA13/04/2019 – PARTENZA / GARDONE / SIRMIONE / RIVA DEL GARDA
Appuntamento dei partecipanti alle ore 04.30. Incontro con il pullman e partenza alla volta di GARDONE. Sosta di ristoro lungo il percorso. Arrivo e visita con guida di GARDONE RIVIERA, è una delle più importanti località del Garda, con il suo centro storico, il caratteristico lungolago, le belle ville signorili. È anche la città di Gabriele D’Annunzio, sua residenza dopo la seconda guerra mondiale. Il Vittoriale: ex Villa del Cargnacco costruita nel ‘600, che Gabriele d’Annunzio acquistò rendendola sua residenza ufficiale fino alla sua morte nel 1938 nel mausoleo vi è sepolto il poeta. Da vedere la prora della nave “Puglia” incastrata nel fianco della montagna. Nel grande parco che avvolge la villa fu allestito l’auditorium che custodisce l’aereo con il quale d’Annunzio volò su Vienna del 1918. SIRMIONE: grazie alla sua felice posizione naturale, la penisola di Sirmione è stata luogo privilegiato di insediamento fin dall’antichità.. Il castello di Sirmione (XIII secolo), dotato di torri e di mura merlate, fu base strategica per il controllo del lago, è di epoca scaligera e la sua darsena, rappresenta un raro caso di fortificazione destinata ad uso portuale; all’estremità della penisola di Sirmione, in una splendida posizione panoramica si trovano i resti della villa romana nota da secoli con il nome di “Grotte di Catullo”, l’esempio più grandioso di edificio privato di carattere signorile di tutta l’Italia settentrionale, La villa, che ha pianta di forma rettangolare (m. 167 x 105), copre un’area complessiva di oltre due ettari; ecc.. Magnifico è il panorama sul lago che si gode da questo sito archeologico. In serata, sistemazione in Hotel in zona RIVA DEL GARDA. Cena e pernottamento.

14/042019 – LIMONE SUL GARDA / RIVA DEL GARDA / MALCESINE / RIENTRO
Prima colazione in Hotel. Guida per l’intera giornata. Pranzo. Escursione in battello a LIMONE SUL GARDA. E’ uno dei più rinomati centri turistici del Lago di Garda Bresciano. Il centro del paese si sviluppa attorno al pittoresco porticciolo e conserva la tipica atmosfera di villaggio di pescatori. I palazzi d’origini venete e le piccole vie del centro storico, stretto tra le rocce del Dosso dei Roveri e le acque del lago, affascinarono ospiti illustri del paese come Goethe, Lawrence e Ibsen. RIVA DEL GARDA: qui il lago ha un fascino tutto particolare.L’azzurro delle sue acqueè più intenso , la luce del sole più vivida e l’aria, ossigenata dalle vicine montagne, è più tersa. Tutt’intorno, una vegetazione incredibilmente mediterranea formata da olivi, limoni, palme ed allori, rallegra il mutare delle stagioni. Qui il lago finisce per far posto appena più in là alle imponenti dolomiti del Brenta. Il centro storico è tutto un richiamo l passato, ai tempi tormentati del Medioevo e delle Signorie. MALCESINE: il paese sorge ai piedi del Monte Baldo ed è costruito intorno al Castello Scaligero ed al Palazzo dei Capitani, sede della biblioteca comunale. Il borgo antico di Malcesine possiede un fascino particolare, con il porticciolo, le piazze ed i ristoranti e bar tipici. Malcesine è considerato uno dei centri turistici più eleganti ed attrezzati del Lago di Garda. Inizio del viaggio di ritorno. Sosta per la cena libera. Arrivo.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE (min. 40 pax) € 215,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Sistemazione in Hotel 3 stelle in camere a 2 letti con servizi privati – Trattamento di pensione completa dal pranzo del13/4 al pranzo del 14/4 – Le bevande ai pasti – Guida per le visite, come da programma – Navigazione da riva del garda a Limone – Capogruppo
LA QUOTA NON COMPRENDE: Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita – La cena del 14/4 – Eventuale tassa di soggiorno da pagare in loco – Tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.

Supplemento camera singola: € 20,00


NON SONO PRESENTI ULTERIORI IMMAGINI PER QUESTO VIAGGIO

Pennellate di blu e tocchi di verde. LUBIANA – ZAGABRIA – LAGHI PLITVICE. la magie delle GROTTE DI POSTUMIA. CASTEL LUEGHI: l’inespugnabile Maniero Medievale

Pennellate di blu e tocchi di verde. LUBIANA – ZAGABRIA – LAGHI PLITVICE. la magie delle GROTTE DI POSTUMIA. CASTEL LUEGHI: l’inespugnabile Maniero Medievale


4 GIORNI
25 aprile 2019 – 28 aprile 2019


PROGRAMMA25/04/2019 – PARTENZA / GROTTE DI POSTUMIA / CASTELLO DI LUEGHI
Appuntamento dei partecipanti alle ore 05:00. Incontro con il pullman e partenza alla volta delle GROTTE DI POSTUMIA. Soste di ristoro lungo il percorso. Arrivo e incontro con la guida e mattina dedicata alla visita. Costituiscono un grandioso e fantastico mondo ipogeo, si sviluppano per 25 km. con varie diramazioni ma la visita si limita a 5 km, di cui un tratto si visita a bordo di un trenino; le numerose e vaste cavità prendono i nomi dal loro aspetto: il Grande Duomo, la Sala del Congresso, la Sala dei Concerti, la Grotta dei Diamanti; ecc. Il percorso si snoda in questo meraviglioso regno sotterrane tra magnifiche sale, svariate formazioni calcaree e animali misteriosi. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita del CASTELLO DI LUEGHI. A pochi chilometri dalle Grotte di Postumia, il mondo carsico offre un’esperienza indimenticabile nel mondo incantato dei cavalieri. Dietro al Castello di grotta più grande al mondo si nasconde una rete di gallerie segrete, che il cavaliere Erasmo di Predjama attraversava per eseguire i suoi saccheggi. Nella Grotta sotto al Castello hanno trovato riparo i pipistrelli. Il Castello è un intreccio di elementi naturali ed artificiali, dell’opera dell’uomo e della creatività della natura che formano un gioiello di furbizia medievale. È così particolare ed unico nel suo genere da essere inserito tra i dieci castelli più affascinanti al mondo. Così romantico da essere scelto da molti per il loro rito nuziale. Al termine trasferimento in Hotel zona Zagabria, cena e pernottamento.

26/04/2019 – ZAGABRIA
Pensione completa. Guida per l’intera giornata dedicata alla visita di ZAGABRIA. E’ la capitale della Croazia ed è una delle più antiche città del continente europeo. Viene formalmente suddivisa in tre aree, la Città Alta, nella quale si trova il Parlamento croato, oltre alla Chiesa di San Marco e a vari musei, e la Città Bassa che invece stupisce per la sua dedizione allo shopping, con negozi boutique e ristoranti in ogni angolo. Infine, è possibile visitare la cosiddetta Nuova Zagabria, meglio nota come Novi Zagreb, nella quale trovano spazio i centri commerciali ed i grattacieli. Zagabria è una di quelle città che lascia al turista l’imbarazzo della scelta, potendosi dedicare alla scoperta delle numerose attrazioni sia monumentali che naturalistiche, alla visita dei vari poli museali, dei giardini, delle vie del centro, oppure avventurarsi all’interno dei parchi o in escursioni alla volta dei castelli e manieri. Oltre alla Cattedrale di Zagabria, alla Chiesa di San Marco, alla Galleria Klovidevi Dvori ed al Giardino Botanico che descriveremo meglio in seguito, durante la vostra visita della città potrete apprezzare tanti altri punti di interesse fra cui meritano di essere citate la bellissima piazza Ban Jelacic, il Dolac di Gornji Grad, cioè il mercato agricolo della Città Alta, la Piazza Kaptol con la sua fontana, la torre Lotrscak, la chiesa di Santa Caterina risalente al 1620, il Banski Dvori, cioè la residenza del presidente croato. Non mancano nemmeno i vari musei. Al termine delle visite rientro in hotel, cena e pernottamento.

27/04/2019 – LAGHI PLITVICE
Prima colazione in Hotel. Pranzo in ristorante. Partenza per i LAGHI PLITVICE. Arrivo, incontro con la guida e visita: i laghi PLITVICE, una delle bellezze naturali più celebri della penisola balcanica, si estendono in magnifico paesaggio di boschi, scaglionati tra i 450 e 630 metri di altitudine. Proclamato parco nazionale nel 1949, è fra le più belle creazioni della natura nel mondo. Nella valle situata fra alte montagne boscose si susseguono sedici bellissimi laghetti di un verde azzurro-cristallino. Numerosi ruscelli e fiumiciattoli alimentano deliziosi laghi uniti fra loro da cascate più o meno intense. I 16 laghi, di grandezza diversa e profondità variabile da m 5 a 46, sono collegati tra di loro da una novantina di cascate alte da m 3 ai m 78 e occupano una valle di c. Km 8. Il particolarissimo fenomeno dei laghi e delle cascate di PLITVICE si è formato dal continuo depositarsi di ostacoli naturali (rami, alberi, pietre) su cui il lavoro perenne dei carbonati di calcio e del magnesio contenuti nell’acqua corrente e l’abbondanza di alghe e licheni, forma continuamente delle barriere più consistenti di pietra tufacea. In serata, rientro in Hotel, cena e pernottamento.

28/04/2019 – LUBIANA / RIENTRO
Prima colazione in Hotel e partenza per LUBIANA. Incontro con la guida e mattinata dedicata alla visita della città E’ la capitale verde di un paese verde. L’immagine della città lungo il fiume con ponti pittoreschi e il mercato aperto è stata progettata dal famoso architetto Jože Plečnik. La città con migliaia di eventi è circondata da parchi e dalle aree naturali protette. Con i suoi magnifici paesaggi, la straordinaria architettura, il ricco patrimonio culturale, l’atmosfera allegra e rilassata, si fa molto presto ad amarla. Il centro storico custodisce i maggiori monumenti e i siti più interessanti, i bei musei e le gallerie celebrano l’arte ai massimi livelli, il mercato cittadino è un concentrato di storia e tradizioni del popolo lubianese. Pranzo in ristorante. Nel primo pomeriggio partenza per il rientro. Soste lungo il percorso per ristoro e per la cena libera. Arrivo. Fine dei servizi.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min 40 pax) € 510,00
LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman Gran Turismo – Sistemazione in Hotel 3 stelle (3 notti) in camere doppie con servizi privati – Trattamento di pensione completa, dalla cena del 25/04 al pranzo del 28/04 – Guida in lingua italiana, come da programma – Capogruppo
LA QUOTA NON COMPRENDE: Le bevande ai pasti – Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita – Eventuale tassa di soggiorno da saldare direttamente in Hotel – Tutto quanto non specificato alla voce “La quota comprende”
Supplemento camera singola: € 90,00
DOCUMENTO: Carta di identità valida per l’espatrio e senza timbro di rinnovo
TASSA DI ISCRIZIONE: € 20,00 (include assicurazione medico, bagaglio e annullamento)


NON SONO PRESENTI ULTERIORI IMMAGINI PER QUESTO VIAGGIO