Archivi tag: viaggi in pulman

Settimana bianca ALPI DI SIUSI

Settimana bianca ALPI DI SIUSI


7 GIORNI
20 gennaio 2019 – 26 gennaio 2019


DESCRIZIONESIUSI ( ALPE DI SIUSI) – mt. 1.000
Siusi, assolato paese di montagna, sorge ai piedi dell’imponente massiccio dello Sciliar ad un’altitudine di 1.000 mt., dista 20 km da Ortisei e 30 km da Selva di Val Gardena. Circondato da prati e boschi, è una località turistica ricca di tradizioni ed il punto di partenza della nuova funivia panoramica diretta all’Alpe di Siusi. E’ l’altipiano più grande d’Europa, considerato una delle principali meraviglie paesaggistiche delle Dolomiti. L’Alpe di Siusi ospita circa 365 rifugi, malghe e baite.
Le piste soleggiate e senza vento dell’Alpe di Siusi sono il paradiso per eccellenza degli sports invernali, per tutti i gusti e per tutte le età. I modernissimi impianti di risalita e i 60 km di piste, ottimamente preparate, di ogni ordine e grado di difficoltà, attraversano in un fitto reticolo l’intero altopiano, con soddisfazione dei patiti dello snowboard per l’ampiezza delle piste e la meraviglia dei parchi. Il carosello sciistico offre 26 impianti di risalita, incluso la nuova seggiovia 6 posti “Paradiso”.

HOTEL SALEGG – 3 stelle
L’Hotel, residenza storica dei primi del ‘900, in prossimità del famoso castello di Salegg, si trova ad un km dal centro di Siusi e a 400 mt. dalla cabinovia che collega con l’Alpe. Immerso nel verde dispone di 54 camere, tutte dotate di servizi privati, tv e telefono. L’hotel dispone di una hall, bar, sala tv, sala lettura, stube, sala congressi, cappella interna, sauna e whirlpool, palestra e parcheggio privato non coperto gratuito. Servizi inclusi: piccola animazione, navetta da e per gli impianti.

PROGRAMMADOM. 20/01/2019 – MACERATA / SIUSI ALLO SCILIAR
Appuntamento dei partecipanti alle ore 07.00. Incontro con il pullman a MACERATA. Partenza alla volta di SIUSI ALLO SCILIAR. Soste lungo il percorso per il ristoro ed l pranzo libero. Arrivo nel primo pomeriggio e sistemazione in Hotel. Cena e pernottamento.
Da LUN. 21/01 a VEN. 25/01/2019 – SIUSI ALLO SCILIAR
Soggiorno in Hotel con trattamento di mezza pensione. Tempo libero per attività invernali (sci, fondo, passeggiate etc.
SAB. 26/01/2019 – SIUSI / MACERATA
Prima colazione in Hotel. Mattinata a disposizione. Pranzo libero. Nel primo pomeriggio inizio del viaggio di ritorno. Sosta lungo il per corso per la cena libera. Arrivo in serata a MACERATA.
Fine dei servizi.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 pax) EURO 500,00;
ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO OBBLIG. EURO 30,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman GT – Sistemazione in camere doppie con servizi privati – Trattamento di mezza pensione dalla cena del 20 alla prima colazione del 26 gen.

LA QUOTA NON COMPRENDE: I pranzi – le bevande – gli extra in genere – gli impianti e quanto non specificato alla voce “La quota comprende”
CONDIZIONI PARTICOLARI:
Supplemento singola, se disponibile, a richiesta;
Riduzioni per bambini e giovani sistemati in 3°/4° letto con 2 adulti paganti:
POSTI LIMITATI. Acconto all’iscrizione EURO 150,00 entro il 30 settembre.


NON SONO PRESENTI ULTERIORI IMMAGINI PER QUESTO VIAGGIO

VOLTERRA, città d’alabastro / La CERTOSA DI PISA / PISA, un miracolo di bellezza

VOLTERRA, città d’alabastro / La CERTOSA DI PISA / PISA, un miracolo di bellezza

2 GIORNI
6 aprile 2019 – 7 aprile 2019


PROGRAMMA06/04/2019 – PARTENZA / VOLTERRA / LA CERTOSA DI PISA
Appuntamento dei partecipanti alle ore 05.00. Incontro con il pullman e partenza alla volta di VOLTERRA. Arrivo, incontro con la guida e visita alla scoperta della città “di vento e di macigno”, così come la descriveva Gabriele D’Annunzio. VOLTERRA, gioiello d’arte etrusca, romana, medievale e rinascimentale, domina da un colle tutta la valle del Cecina, fino al mare. Qui la storia ha lasciato il suo segno con continuità dal periodo etrusco fino all’800, con testimonianze artistiche e monumentali di grandissimo rilievo, che possono essere ammirate semplicemente passeggiando per le vie del centro storico. Accanto a questo paesaggio, una qualità della vita ancora a dimensione umano ed un artigianato artistico unico al mondo: l’alabastro. Etrusche sono le mura, l’imponente arco e i numerosi e preziosi reperti archeologici del Museo Etrusco Guarnacci, uno dei più antichi d’Europa. Trasferimento a CALCI (PI) e visita della CERTOSA DI PISA: si tratta dell’ultima Certosa fondata in Toscana, nel 1366: un ex convento certosino di clausura maschile dagli ambienti religiosi austeri e sontuosi. La struttura si compone di due parti: la Certosa Monumentale che comprende gli ambienti in cui vivevano i certosini fino ai primi del 1970, tutt’ora perfettamente conservati, e il Museo di Storia Naturale e del Territorio, gestito dall’Università di Pisa.La visita alla Certosa parte dal suo cancello d’ingresso, dal quale si accede al cortile interno e alla chiesa conventuale dei monaci certosini. Il visitatore si aspetterebbe di entrare in un luogo religioso tipicamente 300esco. In realtà di trecentesco la chiesa ha mantenuto solo il pavimento originale, in marmo bianco delle Alpi Apuane, mentre tutto il resto è barocco. In serata, sistemazione in Hotel nei dintorni. Cena e pernottamento.

07/04/2019 – PISA / RIENTRO
Prima colazione in Hotel e partenza per PISA. Visita con guida. PISA: distesa sulle due rive dell’Arno, Pisa ha un posto d’onore nella più esclusiva cerchia delle nostre città d’arte. Si visiteranno: Piazza dei Cavalieri, antico centro della città repubblicana, ospita numerosi edifici dovuti a Giorgio Vasari tra cui il palazzo dei Cavalieri (o della Carovana 1562) rifacimento vasariano del palazzo degli Anzian; la famosa Piazza del Duomo, detta anche “campo dei miracoli”, una delle meraviglie d’Italia, sulla cui ampia distesa erbosa, contro lo sfondo delle mura medioevali, riunisce ben quattro monumenti di grandissimo interesse, tanto da essere riconosciuta come Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO fin dal 1987.: il Duomo, la costruzione del iniziò nel 1064 e terminò nel 1100. Bellissimo esempio di romanico pisano, la cui facciata è in marmo grigio e bianco, decorata con marmi policromi a differenza dell’interno, dove prevalgono marmi neri e bianchi. al suo interno ospita capolavori artistici dei maestri Cimabue, Andrea del Sarto, Giovanni Pisano e del Beccafumi; l’imponente battistero è il più grande d’Italia, con 107,25 di circonferenza e l’assoluta semplicità come sua arma vincente. I decori infatti sono ridotti al minimo, e al suo interno l’acustica è assolutamente perfetta; il Campo Santo Monumentale di Pisa ospita importanti dipinti e affreschi medievali, come il ciclo della vita di San Ranieri (santo patrono della città di Pisa) e alcune opere di Buonamico Buffalmacco, pittore fiorentino del Trecento, noto come uno degli esponenti della pittura gotica in Toscana; la Torre Pendente, è il campanile del duomo pisano e da sempre affascina i visitatori per la sua pendenza che sembra sfidare la legge di gravità e che costringe spesso ad interventi, ancora oggi non si sa con certezza chi fu a progettare la torre e ad iniziare i suoi lavori, attorno al 1173, che furono terminati solo due secoli più tardi, tra mille difficoltà, grazie all’opera di artisti come il Pisano. Oltre che alla sua pendenza, che la rende comunque unica nel panorama mondiale, la Torre di Pisa deve la sua fama all’originalità e alla bellezza delle sue decorazioni, uniche al mondo. Pranzo in ristorante. Pomeriggio a disposizione, possibilità di salire sulla Torre. Partenza per il rientro. Sosta di ristoro lungo il percorso. Arrivo.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 pax) € 210,00
LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman Gran Turismo – Sistemazione in Hotel 3 stelle con camere con servizi privati – Trattamento di pensione completa dalla cena del 03/11 al pranzo del 04/11 – Le bevande ai pasti – Guida per le visite, come da programma – Capogruppo
LA QUOTA NON COMPRENDE: Il pranzo del 03/04 e la cena del 04/04 – Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita – Eventuale tassa di soggiorno da pagare in loco – Tutto quanto non specificato alla voce “La quota comprende”
Supplemento camera singola: € 20,00
TASSA DI ISCRIZIONE: € 10,00 (include assicurazione medica e bagaglio)
Le prenotazioni telefoniche si intendono valide solo se accompagnate dal versamento dell’acconto entro 4 giorni


NON SONO PRESENTI ULTERIORI IMMAGINI PER QUESTO VIAGGIO

LAGO DI GARDA: Gardone riviera, Sirmione, Riva del Garda, Limone sul Garda e Malcesine

LAGO DI GARDA: Gardone riviera, Sirmione, Riva del Garda, Limone sul Garda e Malcesine


2 GIORNI
13 aprile 2019 – 14 aprile 2019


PROGRAMMA13/04/2019 – PARTENZA / GARDONE / SIRMIONE / RIVA DEL GARDA
Appuntamento dei partecipanti alle ore 04.30. Incontro con il pullman e partenza alla volta di GARDONE. Sosta di ristoro lungo il percorso. Arrivo e visita con guida di GARDONE RIVIERA, è una delle più importanti località del Garda, con il suo centro storico, il caratteristico lungolago, le belle ville signorili. È anche la città di Gabriele D’Annunzio, sua residenza dopo la seconda guerra mondiale. Il Vittoriale: ex Villa del Cargnacco costruita nel ‘600, che Gabriele d’Annunzio acquistò rendendola sua residenza ufficiale fino alla sua morte nel 1938 nel mausoleo vi è sepolto il poeta. Da vedere la prora della nave “Puglia” incastrata nel fianco della montagna. Nel grande parco che avvolge la villa fu allestito l’auditorium che custodisce l’aereo con il quale d’Annunzio volò su Vienna del 1918. SIRMIONE: grazie alla sua felice posizione naturale, la penisola di Sirmione è stata luogo privilegiato di insediamento fin dall’antichità.. Il castello di Sirmione (XIII secolo), dotato di torri e di mura merlate, fu base strategica per il controllo del lago, è di epoca scaligera e la sua darsena, rappresenta un raro caso di fortificazione destinata ad uso portuale; all’estremità della penisola di Sirmione, in una splendida posizione panoramica si trovano i resti della villa romana nota da secoli con il nome di “Grotte di Catullo”, l’esempio più grandioso di edificio privato di carattere signorile di tutta l’Italia settentrionale, La villa, che ha pianta di forma rettangolare (m. 167 x 105), copre un’area complessiva di oltre due ettari; ecc.. Magnifico è il panorama sul lago che si gode da questo sito archeologico. In serata, sistemazione in Hotel in zona RIVA DEL GARDA. Cena e pernottamento.

14/042019 – LIMONE SUL GARDA / RIVA DEL GARDA / MALCESINE / RIENTRO
Prima colazione in Hotel. Guida per l’intera giornata. Pranzo. Escursione in battello a LIMONE SUL GARDA. E’ uno dei più rinomati centri turistici del Lago di Garda Bresciano. Il centro del paese si sviluppa attorno al pittoresco porticciolo e conserva la tipica atmosfera di villaggio di pescatori. I palazzi d’origini venete e le piccole vie del centro storico, stretto tra le rocce del Dosso dei Roveri e le acque del lago, affascinarono ospiti illustri del paese come Goethe, Lawrence e Ibsen. RIVA DEL GARDA: qui il lago ha un fascino tutto particolare.L’azzurro delle sue acqueè più intenso , la luce del sole più vivida e l’aria, ossigenata dalle vicine montagne, è più tersa. Tutt’intorno, una vegetazione incredibilmente mediterranea formata da olivi, limoni, palme ed allori, rallegra il mutare delle stagioni. Qui il lago finisce per far posto appena più in là alle imponenti dolomiti del Brenta. Il centro storico è tutto un richiamo l passato, ai tempi tormentati del Medioevo e delle Signorie. MALCESINE: il paese sorge ai piedi del Monte Baldo ed è costruito intorno al Castello Scaligero ed al Palazzo dei Capitani, sede della biblioteca comunale. Il borgo antico di Malcesine possiede un fascino particolare, con il porticciolo, le piazze ed i ristoranti e bar tipici. Malcesine è considerato uno dei centri turistici più eleganti ed attrezzati del Lago di Garda. Inizio del viaggio di ritorno. Sosta per la cena libera. Arrivo.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE (min. 40 pax) € 215,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Sistemazione in Hotel 3 stelle in camere a 2 letti con servizi privati – Trattamento di pensione completa dal pranzo del13/4 al pranzo del 14/4 – Le bevande ai pasti – Guida per le visite, come da programma – Navigazione da riva del garda a Limone – Capogruppo
LA QUOTA NON COMPRENDE: Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita – La cena del 14/4 – Eventuale tassa di soggiorno da pagare in loco – Tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.

Supplemento camera singola: € 20,00


NON SONO PRESENTI ULTERIORI IMMAGINI PER QUESTO VIAGGIO