Archivi tag: Matera

Il Presepe vivente nei Sassi di MATERA “Venite a me” – TARANTO / BARI

Il Presepe vivente nei Sassi di MATERA “Venite a me” – TARANTO / BARI


3 giorni
8 dicembre 2017 – 10 dicembre 2017


PROGRAMMA08/12/2017 – PARTENZA / TARANTO
Appuntamento dei partecipanti alle ore 04:00. Incontro con il pullman e partenza alla volta di TARANTO. Sosta lungo il percorso per ristoro. Arrivo a TARANTO e visita con guida. TARANTO: puoi conoscere mille città, girare il mondo, visitare mondi e paesi, ma Taranto è la città che ti sorprende sempre. Per le sue contraddizioni, per la sua riconosciuta bellezza. E pure per il suo straordinario mare, famoso per essere l’unico al mondo per le peculiarità connesse alla natura, alla conformazione dei suoi seni, per la storia che si porta dietro. Taranto la Città dei Due Mari, appunto. Ha origini antichissime risalenti ai Greci , ed è situata sull’omonimo golfo ionico, parte sulla terraferma (città Nuova), parte su un isolotto (città Vecchia), tra il mar Grande e l’interno mar Piccolo. Si potranno ammirare: Via Duomo, che segna il percorso tra stradine e vicoli, attraverso un tessuto urbano d’impronta ancora medievale; all’inizio della via, alta su una scalinata, la facciata trecentesca della chiesa di San Domenico Maggiore mostra un bel portale ogivale; piazza Municipio, s’innalza la Colonna superstite di un tempio greco del VI secolo a.C., dedicato forse a Poseidone. Più avanti il Castello Aragonese sta a guardia del Canale navigabile che mette in comunicazione il Mar Grande con il Mar Piccolo. Oltre il ponte si stende la città moderna che offre una bellissima passeggiata sul lungomare sistemato a giardino. Qui Villa Peripato, riportata alla sua antica magnificenza floreale, invita a una piacevole sosta. In serata, trasferimento in Hotel, cena e pernottamento.

09/12/2017 – MATERA
Prima colazione in Hotel. Partenza per MATERA, incontro con la guida e visita. Il pranzo sarà in ristorante. Con il passare degli anni la città continua a suscitare stupori e ad emergere per il suo paesaggio, a detta di tanti, incantato. Matera, dichiarata dal 1993 Patrimonio Mondiale dell’UNESCO e appena proclamata CAPITALE DELLA CULTURA EUROPEA DEL 2019, è stata definita unica al mondo per la sua configurazione ed i suoi paesaggi così contrastanti fra loro. E’ la città delle Caverne, dei Villaggi Trincerati, delle Case contadine scavate nella roccia, delle Chiese Rupestri affrescate, delle grandi Chiese Romanico–Pugliesi e Barocche e degli importanti Palazzotti nobiliari. E’ la città che ricorda geologicamente l’antica Gerusalemme e la Cappadocia. Dalle ore 16:30 partecipazione libera al PRESEPE VIVENTE NEI SASSI. Giunge alla sua 8⌃ edizione dal titolo “VENITE A ME”; il focolare delle famiglia diviene focolare di un’intera città, la rappresentazione del Presepe Vivente si è trasformata in un’occasione per ricreare le atmosfere più autentiche e per valorizzare i significati più intrinsechi del Natale, che nell’immaginario collettivo del Cristianesimo ne è emblema e simbolo di massima espressione. Il titolo scelto evoca la somiglianza degli antichi rioni rocciosi della città con i paesaggi palestinesi, già ripetutamente scelti in passato da famosi registi internazionali come location naturale per rappresentazioni bibliche. La novità per eccellenza è la presenza di oltre 50 figuranti che daranno vita a 9 quadri viventi tra cui il CASTRUM, il SENATO, la SCUOLA DEI GLADIATORI e non solo, tanto da tracciare, insieme al Presepe Vivente, un percorso di 5 km con una presenza scenica di 300 figuranti. A disposizione anche un ricco percorso enogastronomico. In tarda serata, rientro in Hotel, cena e pernottamento.

10/12/2017 – BARI / TRANI / RIENTRO
Prima colazione in Hotel. Partenza per BARI. Visita con guida. Pranzo in ristorante. Moderna città, metropoli del Mezzogiorno, consta della città Vecchia, di origine bizantina, è la terza città più importante del Sud Italia ed è un importante porto commerciale. Dal piccolo promontorio dove oggi sorge la Bari Vecchia, caratterizzata da stretti vicoli si gode si scorci mozzafiato sul mare. Visite: il Castello Normanno-Svevo, una delle più grandi costruzioni dell’intera regione, trasformato da Federico II in un grandioso edificio a pianta trapezoidale, il Castello un tempo si affacciava sul mare e sono ravvisabili le strutture medievali e quelle delle aggiunte rinascimentali ad opera della famiglia degli Aragonesi; Piazza Santa Maria del Buoncosiglio; la Cattedrale (intitolata a San Savino) è tra i più bei esempi di romanico pugliese, la basilica di San Nicola si presenta come un possente ma elegante edificio; nella monumentale cripta, che ha la volta sorretta da 28 colonnine con capitelli bizantini e romanici, sono ospitate sotto l’altare le reliquie di San Nicola. Nel pomeriggio trasferimento a TRANI e visita. La cattedrale di Trani è forse l’edificio più bello e celebrato del romanico pugliese. A questa qualifica ha certamente contribuito lo splendido scenario in cui è inserita: una splendida e ampia piazza affacciata direttamente sul mare. La facciata guarda verso il bel Castello svevo, le absidi a vista sono rivolte verso il suggestivo porticciolo. Costruita tra il XII ed il XIII sec., è uno dei più raffinati esemplari di architettura romanico-pugliese. Partenza per il rientro. Sosta lungo il percorso per la cena libera. Arrivo.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 pax) € 315,00
LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Sistemazione in Hotel 3 stelle in camere a 2 letti con servizi privati – Trattamento di pensione completa dalla cena dell’8/12 al pranzo del 10/12 – Le bevande ai pasti – Guida per tutte le visite, come da programma – Biglietto di ingresso al Presepe Vivente – Capogruppo
LA QUOTA NON COMPRENDE: Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita – Il pranzo dell’8/12 e la cena del 10/12 – Eventuale tassa di soggiorno da pagare in loco – Tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”
Supplemento camera singola: € 60,00
TASSA DI ISCRIZIONE: € 20,00 (include assicurazione medico, bagaglio e annullamento)

Le prenotazioni telefoniche si intendono valide solo se accompagnate dal versamento dell’acconto entro 4 giorni


NON SONO PRESENTI ULTERIORI IMMAGINI PER QUESTO VIAGGIO

Il Presepe vivente nei Sassi di MATERA “Venite a me” – BARI / TRANI

Il Presepe vivente nei Sassi di MATERA “Venite a me” – BARI / TRANI


2 giorni
16 dicembre 2017 – 17 dicembre 2017
e dal 29 al 30 dicembre


PROGRAMMA1° giorno – PARTENZA / MATERA
Appuntamento dei partecipanti alle ore 03:00. Incontro con il pullman e partenza alla volta di MATERA. Sosta lungo il percorso per ristoro. Arrivo a MATERA, incontro con la guida e visita. Con il passare degli anni la città continua a suscitare stupori e ad emergere per il suo paesaggio, a detta di tanti, incantato. Matera, dichiarata dal 1993 Patrimonio Mondiale dell’UNESCO e appena proclamata CAPITALE DELLA CULTURA EUROPEA DEL 2019, è stata definita unica al mondo per la sua configurazione ed i suoi paesaggi così contrastanti fra loro. E’ la città delle Caverne, dei Villaggi Trincerati, delle Case contadine scavate nella roccia, delle Chiese Rupestri affrescate, delle grandi Chiese Romanico–Pugliesi e Barocche e degli importanti Palazzotti nobiliari. E’ la città che ricorda geologicamente l’antica Gerusalemme e la Cappadocia. Dalle ore 16:30 partecipazione libera al PRESEPE VIVENTE NEI SASSI. Giunge alla sua 8⌃ edizione dal titolo “VENITE A ME”; il focolare delle famiglia diviene focolare di un’intera città, la rappresentazione del Presepe Vivente si è trasformata in un’occasione per ricreare le atmosfere più autentiche e per valorizzare i significati più intrinsechi del Natale, che nell’immaginario collettivo del Cristianesimo ne è emblema e simbolo di massima espressione. Il titolo scelto evoca la somiglianza degli antichi rioni rocciosi della città con i paesaggi palestinesi, già ripetutamente scelti in passato da famosi registi internazionali come location naturale per rappresentazioni bibliche. La novità per eccellenza è la presenza di oltre 50 figuranti che daranno vita a 9 quadri viventi tra cui il CASTRUM, il SENATO, la SCUOLA DEI GLADIATORI e non solo, tanto da tracciare, insieme al Presepe Vivente, un percorso di 5 km con una presenza scenica di 300 figuranti. In Porta Pistola si creerà un mercato dove produttori e artigiani locali di esporranno i propri prodotti enogastronomici e lavorazioni, creazioni ed opere di elevato valore artistico, ispirate a forme, modelli, decori, stili e tecniche che costituiscono elementi caratteristici del patrimonio storico e culturale. Danzatrici, suonatori, pastori, artigiani, arrotini, tessitori, ricamatrici, maniscalchi e Re Magi annunceranno il lieto evento, accompagnando i visitatori alla scoperta della grotta della Natività, che chiuderà la Sacra Rappresentazione in un grande momento di raccoglimento religioso. A disposizione anche un ricco percorso enogastronomico. In serata, trasferimento in Hotel, cena e pernottamento.

2° giorno – BARI / TRANI / RIENTRO
Prima colazione in Hotel. Partenza per BARI. Visita con guida. Pranzo in ristorante. Moderna città, metropoli del Mezzogiorno, consta della città Vecchia, di origine bizantina, è la terza città più importante del Sud Italia ed è un importante porto commerciale. Dal piccolo promontorio dove oggi sorge la Bari Vecchia, caratterizzata da stretti vicoli si gode si scorci mozzafiato sul mare. Visite: il Castello Normanno-Svevo, una delle più grandi costruzioni dell’intera regione, trasformato da Federico II in un grandioso edificio a pianta trapezoidale, il Castello un tempo si affacciava sul mare e sono ravvisabili le strutture medievali e quelle delle aggiunte rinascimentali ad opera della famiglia degli Aragonesi; Piazza Santa Maria del Buoncosiglio; la Cattedrale (intitolata a San Savino) fu edificata tra il XII e il XIII secolo su ciò che restava dell’antico duomo bizantino ed è uno dei maggiori edifici romanici di tutta la Puglia; tra i più bei esempi di romanico pugliese, la basilica di San Nicola si presenta come un possente ma elegante edificio; nella monumentale cripta, che ha la volta sorretta da 28 colonnine con capitelli bizantini e romanici, sono ospitate sotto l’altare le reliquie di San Nicola. Nel pomeriggio trasferimento a TRANI e visita libera. TRANI: La cattedrale di Trani è forse l’edificio più bello e celebrato del romanico pugliese. A questa qualifica ha certamente contribuito lo splendido scenario in cui è inserita: una splendida e ampia piazza affacciata direttamente sul mare. La facciata guarda verso il bel Castello svevo, le absidi a vista sono rivolte verso il suggestivo porticciolo. Costruita tra il XII ed il XIII sec., è uno dei più raffinati esemplari di architettura romanico-pugliese. La facciata, elevata sulla cripta, è animata in alto da tre finestre ed un rosone ed in basso da una serie di arcate; il portale, riccamente scolpito, ha una preziosa porta in bronzo di Barisano da Trani (1180). Alla facciata si innesta l’altissimo campanile, sostenuto da possenti arconi. L’interno è a tre alte e luminose navate su coppie di colonne; al termine delle navatelle si scende nella cripta di San Nicola, sostenuta da una selva di colonne dai bellissimi capitelli; il Castello Svevo, probabilmente costruito nel ‘200 sul luogo di una fortificazione normanna, si presenta a pianta rettangolare con torri angolari di diversa grandezza Partenza per il rientro. Sosta lungo il percorso per la cena libera. Arrivo.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 pax) € 200,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Sistemazione in Hotel 3 stelle in camere a 2 letti con servizi privati – Trattamento di pensione completa dalla cena del 1° giorno al pranzo del 2° giorno – Le bevande ai pasti – Guida per tutte le visite, come da programma – Biglietto di ingresso al Presepe Vivente – Capogruppo
LA QUOTA NON COMPRENDE: Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita – Il pranzo del 1° giorno e la cena del 2° giorno – Eventuale tassa di soggiorno da pagare in loco – Tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”

Supplemento camera singola: € 20,00
TASSA DI ISCRIZIONE: € 10,00 (include assicurazione medico, bagaglio e annullamento)

Le prenotazioni telefoniche si intendono valide solo se accompagnate dal versamento dell’acconto entro 4 giorni


NON SONO PRESENTI ULTERIORI IMMAGINI PER QUESTO VIAGGIO

Il Presepe vivente nei Sassi di MATERA “Venite a me”

Il Presepe vivente nei Sassi di MATERA “Venite a me”


1 giorno – domenica
17 dicembre 2017


PROGRAMMAAppuntamento dei partecipanti alle ore 03:00. Incontro con il pullman e partenza alla volta di MATERA. Sosta lungo il percorso per ristoro. Arrivo a MATERA, incontro con la guida e visita. Il pranzo sarà in ristorante. Con il passare degli anni la città continua a suscitare stupori e ad emergere per il suo paesaggio, a detta di tanti, incantato. Matera, dichiarata dal 1993 Patrimonio Mondiale dell’UNESCO e appena proclamata CAPITALE DELLA CULTURA EUROPEA DEL 2019, è stata definita unica al mondo per la sua configurazione ed i suoi paesaggi così contrastanti fra loro. E’ la città delle Caverne, dei Villaggi Trincerati, delle Case contadine scavate nella roccia, delle Chiese Rupestri affrescate, delle grandi Chiese Romanico–Pugliesi e Barocche e degli importanti Palazzotti nobiliari. E’ la città che ricorda geologicamente l’antica Gerusalemme e la Cappadocia. Si visiteranno:il Sasso Caveoso, il cui nome proviene da cavea ed è uno dei due quartieri dei Rioni Sassi, totalmente scavato nella roccia calcarea; le Chiese rupestri di Santa Maria de Idris e San Giovanni in Monterrone, due Chiese Rupestri comunicanti, la cui caratteristica principale è la posizione suggestiva sulla profonda gola della “Gravina”. Interamente scavata nella roccia calcarea, presenta all’interno affreschi del XII sec. d. C.; la Basilica Cattedrale, risale al XIII sec. d. C. con una splendida vista del Sasso Barisano. L’esterno si presenta in stile romanico-pugliese; la Chiesa rupestre dello Spirito Santo, (X sec. d.C.): ubicata nel cuore del centro cittadino, è stato uno dei sette insediamenti benedettini presenti in Città; ecc.. Dalle ore 16:30 partecipazione libera al PRESEPE VIVENTE NEI SASSI. Giunge alla sua 8⌃ edizione dal titolo “VENITE A ME”; il focolare delle famiglia diviene focolare di un’intera città, la rappresentazione del Presepe Vivente si è trasformata in un’occasione per ricreare le atmosfere più autentiche e per valorizzare i significati più intrinsechi del Natale, che nell’immaginario collettivo del Cristianesimo ne è emblema e simbolo di massima espressione. Il titolo scelto evoca la somiglianza degli antichi rioni rocciosi della città con i paesaggi palestinesi, già ripetutamente scelti in passato da famosi registi internazionali come location naturale per rappresentazioni bibliche. La novità per eccellenza è la presenza di oltre 50 figuranti che daranno vita a 9 quadri viventi tra cui il CASTRUM, il SENATO, la SCUOLA DEI GLADIATORI e non solo, tanto da tracciare, insieme al Presepe Vivente, un percorso di 5 km con una presenza scenica di 300 figuranti. In Porta Pistola si creerà un mercato dove produttori e artigiani locali di esporranno i propri prodotti enogastronomici e lavorazioni, creazioni ed opere di elevato valore artistico, ispirate a forme, modelli, decori, stili e tecniche che costituiscono elementi caratteristici del patrimonio storico e culturale. Danzatrici, suonatori, pastori, artigiani, arrotini, tessitori, ricamatrici, maniscalchi e Re Magi annunceranno il lieto evento, accompagnando i visitatori alla scoperta della grotta della Natività, che chiuderà la Sacra Rappresentazione in un grande momento di raccoglimento religioso. A disposizione anche un ricco percorso enogastronomico. Partenza per il rientro. Sosta lungo il percorso per la cena libera. Arrivo.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 pax) € 98,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Pranzo in ristorante, bevande incluse – Guida per la visita, come da programma – Biglietto di ingresso al Presepe Vivente – Capogruppo

LA QUOTA NON COMPRENDE: Altri ingressi nei musei e nei luoghi di visita – La cena – Tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”

Le prenotazioni telefoniche si intendono valide solo se accompagnate dal versamento dell’acconto entro 4 giorni


NON SONO PRESENTI ULTERIORI IMMAGINI PER QUESTO VIAGGIO