Archivi tag: siena

MERCATINI DI NATALE: SIENA… Mercato nel Campo, un tuffo nel Trecento tra cultura ed eccellenze enogastronomiche e artigianali

MERCATINI DI NATALE: SIENA… Mercato nel Campo, un tuffo nel Trecento tra cultura ed eccellenze enogastronomiche e artigianali


1 giorno
8 dicembre 2019


PROGRAMMA

Appuntamento dei partecipanti alle ore 06.00. Incontro con il pullman e partenza alla volta di SIENA. Sosta lungo il percorso per ristoro. Arrivo, incontro con la guida e visita. SIENA è città di una sola epoca, di un solo passato, mai scesa dai tre colli da cui si irradiano le sue strade, mirabilmente cinta dalla cerchia delle sue mura. Visite: La cattedrale di Siena conserva numerosi capolavori di ogni epoca, ma l’opera per più versi eccezionale, è il pavimento realizzato con la tecnica del graffito e del commesso marmoreo. Piazza del Campo, celebre per la sua curiosa forma a conchiglia, divisa in 9 spicchi. Al centro si trova una copia della Fonte Gaia di Jacopo della Quercia mentre un lato è chiuso da Palazzo Pubblico, sede del Municipio e del Museo Civico. La Torre del Mangia, 87 metri di altezza costruiti in cotto dai fratelli Rinaldo. La Basilica di San Domenico legata al culto della senese Santa Caterina, dove all’interno, nella Cappella delle Volte, fu collocato nel 1667 l’affresco di Andrea Vanni, unica opera rimasta, raffigurante la Santa, che possa ritenersi un suo ritratto, mentre nella Cappella di Santa Caterina da Siena, è conservata la reliquia della testa della Santa, custodita sullo stupendo altare marmoreo. Pranzo libero. In questo giorno a Siena rivive il Mercato nel Campo: una delle piazze più belle del mondo torna alle sue origini medievali e ospita un singolare evento di vita quotidiana. Si rievoca il “mercato grande” che, ai tempi della Repubblica di Siena, rappresentava una delle principali forme di approvvigionamento e lo si fa secondo le regole di allora. I migliori prodotti della tradizione senese e alcune eccellenze provenienti da ogni parte d’Italia saranno in mostra nella conchiglia di Piazza del Campo dove verranno disposti oltre 150 banchi seguendo le indicazioni date nel XIV secolo dalle autorità comunali. I prodotti saranno esposti su banchi ispirati a quelli del passato, pronti a svelare un universo di sapori, profumi, bellezza e tipicità, il tutto nel segno dell’eccellenza che da sempre fa di Siena una vera e propria “città del gusto”. Il Mercato nel Campo 2019 avrà come tema “Aromi, essenze e sapori dell’olio d’oliva” in onore al prodotto che insieme al vino, meglio rappresenta questo territorio disegnando buona parte del paesaggio della campagna senese e in occasione dei primi 25 anni di attività dell’Associazione Città dell’Olio che saranno celebrati proprio a Siena. Dai cooking show ai laboratori per grandi e piccini, tutte le attività collaterali che si svolgeranno in questa edizione saranno dedicate all’olio extra vergine d’oliva, nelle sue più svariate applicazioni dalla cucina alla bellezza. Alle ore 19.00 circa, inizio del viaggio di ritorno. Sosta lungo il percorso per la cena libera. Arrivo. Fine servizi.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE (Min. 40 Pax) € 60.00
LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Guida al mattino per visita di Siena – Capogruppo.
LA QUOTA NON COMPRENDE: I pasti – Gli ingressi – Tutto quanto non indicato alla voce “La quota comprende”
Le prenotazioni telefoniche si intendono valide solo se accompagnate dal versamento dell’acconto entro 4 giorni

IL VIAGGIO È SOGGETTO ALLE CONDIZIONI CONTRATTUALI CHE INVITIAMO A LEGGERE.

TOSCANA, un tuffo nel Rinascimento: FIRENZE , PISA, LIVORNO e SIENA

TOSCANA, un tuffo nel Rinascimento: FIRENZE , PISA, LIVORNO e SIENA


3 giorni
30 dicembre 2019 – 1 gennaio 2020


PROGRAMMA

30/12/2019 – PARTENZA / FIRENZE / MONTECATINI TERME
Appuntamento dei partecipanti alle ore 06:30. Incontro con il pullman e partenza alla volta di FIRENZE. Sosta di ristoro lungo il percorso. Arrivo e visita con guida. FIRENZE è una delle città più magiche al Mondo, impossibile non innamorarsene. Ogni angolo della città è uno scrigno prezioso, che conserva inestimabili tesori di arte, storia, cultura e tutto l’ineguagliabile fascino secolare della città eletta a culla del Rinascimento. La sua storia secolare affascina attraverso tesori gloriosi; ogni angolo rivela la cultura, lo spirito, l’amore e l’orgoglio dei fiorentini per il loro passato. Si potranno ammirare: Piazza Pitti, forse la più famosa fra le piazze dell’Oltrarno; dominata dal grande palazzo Pitti con i suoi musei, è una delle poche piazze di Firenze che non si aprono di fronte a una chiesa. La CATTEDRALE DI SANTA MARIA DEL FIORE: è una imponente Chiesa in stile gotico costruita sul sito dove si ergeva l’ antica cattedrale di Firenze, la Chiesa di Santa Reparata, i cui resti sono visibili nella cripta. La cattedrale fu iniziata alla fine del XIII secolo da Arnolfo di Cambio, mentre la bellissima cupola fu aggiunta nel XV secolo. Il CAMPANILE DI GIOTTO: La torre campanaria di Santa Maria del Fiore fu iniziata da Giotto nel 1334, portata avanti, dopo la sua morte, da Andrea Pisano ed ultimata nel 1359 da Francesco Talenti, creatore dei finestroni dei livelli alti. Il BATTISTERO DI SAN GIOVANNI: situato proprio di fronte alla Cattedrale, è uno dei monumenti più importanti di Firenze. Le origini del monumento non sono certe. Si pensa che sia stato costruito sulle rovine di un antico tempio romano dedicato; Ponte Vecchio, il ponte, come lo si vede attualmente, fu costruto nel 1345 dopo che una violenta alluvione aveva distrutto il precedente, è uno dei simboli della città di Firenze ed uno dei ponti più famosi del mondo; piazza della Signoria, il centro civile e cuore della città. Nella piazza vediamo Palazzo Vecchio, la sede comunale, la loggia della Signoria, la fontana di Nettuno e palazzo Uguccioni. All’angolo della piazza si vede la facciata di una dei musei più famosi di sempre: la galleria degli Uffizi; ecc.. In serata sistemazione in Hotel a MONTECATINI TERME (o limitrofi). Cena e pernottamento.

31/12/2019 – PISA / LIVORNO
Prima colazione in Hotel. Pranzo in ristorante. Partenza alla volta di LIVORNO. Arrivo e visita con guida. Di impianto tardo-rinascimentale, è stata la “città ideale” voluta da Francesco I de’ Medici. Si potranno ammirare: Piazza Grande, nel cuore del nucleo mediceo, cinta di palazzi a portici; il Duomo; Piazza della Repubblica, di forma rettangolare; la Fortezza Nuova, realizzata nel 1590-1605, sui marazzi del porto pisano; “Venezia Nuova”, popolare e caratteristica quartiere; la Fortezza Vecchia, imponente complesso fortificato; il Monumento dei Quattro Mori , il più celebre di Livorno, eretto nel 1595; Via Grande, principale arteria cittadina; ecc.. Visita di PISA con guida. Distesa sulle due rive dell’Arno, PISA ha un posto d’onore nella più esclusiva cerchia delle nostre città d’arte. Si potrà ammirare: la famosa Piazza del Duomo, detta anche “campo dei miracoli”, una delle meraviglie d’Italia, sulla cui ampia distesa erbosa, contro lo sfondo delle mura medioevali, riunisce: il Duomo, la costruzione del iniziò nel 1064 e terminò nel 1100. Bellissimo esempio di romanico pisano, l suo interno il Duomo ospita capolavori artistici dei maestri Cimabue, Andrea del Sarto, Giovanni Pisano e del Beccafumi; la Torre Pendente, è il campanile del duomo pisano e da sempre affascina i visitatori per la sua pendenza che sembra sfidare la legge di gravità e che costringe spesso ad interventi. Oltre che alla sua pendenza, che la rende comunque unica nel panorama mondiale, la Torre di Pisa deve la sua fama all’originalità e alla bellezza delle sue decorazioni, uniche al mondo; il Battistero, maestoso edificio romanico; il bellissimo Camposanto monumentale; ecc.. Rientro in Hotel. Cenone e Veglione di Capodanno in Hotel. Pernottamento.

01/01/2020 – SIENA / RIENTRO
Prima colazione e pranzo in Hotel. Mattinata a disposizione. Partenza per SIENA. Visita con guida. SIENA è città di una sola epoca, di un solo passato, mai scesa dai tre colli da cui si irradiano le sue strade, mirabilmente cinta dalla cerchia delle sue mura. Da Duccio di Buoninsegna al Sassetta, la sua tradizione pittorica fu alternativa a quella fiorentina. Visite: Piazza del Campo, celebre per la sua curiosa forma a conchiglia, divisa in 9 spicchi. Al centro si trova una copia della Fonte Gaia di Jacopo della Quercia mentre un lato è chiuso da Palazzo Pubblico, sede del Municipio e del Museo Civico. La Basilica di San Domenico legata al culto della senese Santa Caterina, costruita insieme al convento domenicano, in forme pienamente gotiche, tra il 1225 e 1265. La cattedrale di Siena conserva numerosi capolavori di ogni epoca. Il Battistero di San Giovanni dove si può ammirare lo splendido Fonte Battesimale, massima espressione della scultura del Rinascimento al quale lavorarono i grandi Jacopo della Quercia, Donatello e Lorenzo Ghiberti. La Cripta, locali sotterranei rimasti nascosti per oltre sette secoli e riportati alla luce con una recente e sensazionale scoperta. Partenza per il rientro. Sosta per la cena libera. Arrivo. FINE DEI SERVIZI.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 Pax) € 450,00
LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Sistemazione in Hotel 3 stelle (2 notti) in camere a 2 letti con servizi privati – Trattamento di pensione completa, dalla cena del 30/12 al pranzo dell’1/1– Cenone e veglione di Capodanno – Bevande ai pasti – Guida come da programma – Capogruppo.
LA QUOTA NON COMPRENDE: Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita – Eventuale tassa di soggiorno da saldare direttamente in Hotel – Tutto quanto non indicato alla voce “La quota comprende”
Supplemento camera singola: € 50,00
TASSA DI ISCRIZIONE: € 20,00 (comprende assicurazione medica e bagaglio)

IL VIAGGIO È SOGGETTO ALLE CONDIZIONI CONTRATTUALI CHE INVITIAMO A LEGGERE.