Archivi tag: nizza

CARNEVALE DI NIZZA, “LA BATTAGLIA DEI FIORI” e a MENTONE … LA FESTA DEI LIMONI

CARNEVALE DI NIZZA, “LA BATTAGLIA DEI FIORI” e a MENTONE … LA FESTA DEI LIMONI

2 gg
23 febbraio 2019 – 24 febbraio 2019


PROGRAMMA23/02/2019 – PARTENZA / NIZZA
Appuntamento dei partecipanti alle ore 00:30, incontro con il pullman e partenza alla volta di NIZZA. Soste lungo il percorso per ristoro. La prima menzione di allegria carnevalesca nizzarda risale al 1294, quando Carlo di Angiò, Conte di Provenza, narra di aver trascorso a Nizza “i giorni allegri del Carnevale”. Il tema scelto per il 2019 è “Re del Cinema”. Le sfilate colossali e variopinte, che si svolgono di giorno e di notte, sono animate da oltre 1000 musicisti e ballerini venuti da ogni parte del mondo. La sfilata è costituita da 18 carri ognuno ideato sul tema scelto, i mascheroni, una sfilata variegata e coloratissima in cui si mescolano le “arti di strada” e gruppi musicali provenienti da tutto il mondo. I carri sono particolarmente grandi, ben addobbati e automatizzati; l’altezza varia dagli 8 ai 16 metri, con grandi piattaforme che debordano in larghezza e lunghezza; sono stati affidati a un gruppo di società di carnavaliers (gli artisti del carnevale). Ogni Carnevale è una produzione originale che dura il tempo di un effimero regno. Maestro del Carnevale non è un mestiere, è una passione, una vocazione. Il vasto capannone dove lavorano, chiamato da tutti la “Casa del Carnevale”, si trasforma per alcuni mesi in un luogo fantastico. Se i procedimenti, le tecniche e i nuovi materiali hanno permesso la meccanizzazione, l’articolazione e la modernizzazione dei soggetti, i fondamenti della fabbricazione dei carri e delle ” grosses tetes “, i mascheroni, sono le stesse delle origini. Occorrono quattro, cinquemila steli per coprire i carri,la loro ideazione ed elaborazione sono un lavoro lungo e meticoloso, dato che i fiori devono essere appuntati uno alla volta, per partecipare ad uno dei più splendidi mosaici profumati. Affascinanti “mannequin” uomini e donne, vestiti con sontuosi costumi e stravaganti copricapo, creati per l’occasione, lanciano con grazia migliaia di fiori agli spettatori sistemati nelle tribune e lungo tutta la Promenade des Anglais. Arrivo a NIZZA e passeggiata con il capogruppo al celebre Mercato dei fiori (Marché aux fleurs) che ogni mattina si tiene in Corso Saleya. Pranzo libero. Alle ore 14:30 si assisterà alla “Battaglia dei fiori”. Cena in ristorante. Alle ore 21:00 partecipazione alla “Sfilata di Carnevale in notturna”. Sistemazione in Hotel nei dintorni e pernottamento.

24/02/2019 – NIZZA / MENTONE / RIENTRO
Prima colazione e partenza per MENTONE. Arrivo e tempo a disposizione per la visita ai Giardini Bioves. In occasione delle celebrazioni del Carnevale, Mentone in Costa Azzurra, organizza la “Festa dei limoni”, ovvero una festa a tema, che prevede l`allestimento di uno stupendo giardino contenente fantastiche sculture di agrumi e composizioni floreali nei cosiddetti giardini Biovès; i giardini si abbigliano del color del sole, in sfolgoranti tonalità gialle ed arancioni. Per alcune di queste incredibili opere occorrono fino a 15 tonnellate di agrumi ed ogni anno sono necessarie migliaia di ore di lavoro per realizzare queste sculture effimere in cui i frutti vengono disposti uno per uno… Il tema scelto per il 2019 è “Des mondes Fantastique”. È una festa di Carnevale, ma in realtà è qualcosa di più e di diverso dalle tante create o rispolverate per attrarre turismo. Infatti il soggetto, i limoni, non è casuale, ma a Mentone esistono la Citronneraie e la più grande raccolta di agrumi d’Europa La Festa trae origine dalla leggenda secondo la quale, prima di abbandonare l`Eden, Adamo ed Eva presero con se un frutto d`oro, temendo l`ira di Dio, Adamo convinse Eva a sotterrare questo frutto per nasconderlo. Dopo un lungo girovagare i due scorsero la Baia di Garavan, un luogo così splendido, quieto e fertile da somigliare all`Eden. Quello era il posto speciale che andavano cercando, Eva se ne innamorò e decise di seppellire là il frutto. Da allora i limoni cominciarono a crescere in questo angolo di `paradiso` e nacque così il mito del famoso limone di Menton, a cui la città dedica annualmente la Festa dei Limoni. Nel primo pomeriggio inizio del viaggio di ritorno. Soste lungo il percorso per ristoro. Arrivo nelle rispettive sedi. Fine dei servizi.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 pax) €. 250,00
LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Sistemazione in Hotel 3 stelle in camere a 2 letti con servizi privati – Trattamento di mezza pensione dalla cena del 23/2 alla prima colazione del 24/2 – Bevande alla cena – Ingresso alla battaglia dei fiori ed al Carnevale serale – Ingresso ai Giardini Biovés di Mentone per l’esposizione degli agrumi – Capogruppo.
LA QUOTA NON COMPRENDE: I pranzi – Eventuale tassa di soggiorno da pagare in loco – Altri ingressi nei musei e nei luoghi di visita – Tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.
Supplemento camera singola: € 30,00

DOCUMENTO: CARTA DI IDENTITA’ VALIDA PER L’ESPATRIO E SENZA TIMBRO DI RINNOVO

Le prenotazioni telefoniche si intendono valide solo se accompagnate dal versamento dell’acconto entro 4 giorni


NON SONO PRESENTI ULTERIORI IMMAGINI PER QUESTO VIAGGIO

LA COSTA AZZURRA DEGLI ARTISTI: NIZZA, CANNES, PRINCIPATO DI MONACO, MENTONE, Saint-Paul de Vence, Antibes, Vallauris, Villa Ephrussi de Rothschild

LA COSTA AZZURRA DEGLI ARTISTI: NIZZA, CANNES, PRINCIPATO DI MONACO, MENTONE, Saint-Paul de Vence, Antibes, Vallauris, Villa Ephrussi de Rothschild


4 GIORNI
20 aprile 2019 – 23 aprile 2019


DESCRIZIONECi sono posti capaci di trasformare in arte anche un solo weekend. Sono luoghi dai contrasti netti, cielo e terra, mare e montagna, sole e ombra, come in un quadro di Matisse o di Picasso. Dove trovare un posto così? Ce n’è uno, non molto lontano, in cui tutto corrisponde: Saint Paul de Vence e la Costa Azzurra. Nella striscia di costa che va da Nizza ad Antibes c’è una straordinaria fusione tra bellezze naturali e artistiche. Ma arte, in questo caso, va scritto con la maiuscola, perché proprio due artisti come Matisse e Picasso trascorsero in questi luoghi, gran parte della loro vita. Antibes, Vence, Nizza, Vallauris e S.Paul influenzarono profondamente la loro produzione.
PROGRAMMA20/04/2019 – PARTENZA / MONACO-MONTECARLO
Appuntamento dei partecipanti alle ore 00,30. Incontro con il pullman e partenza alla volta di MONACO. Soste lungo il percorso per ristoro. Arrivo, incontro con la guida e visita di MONACO-MONTECARLO. Centri turistici e culturali di risonanza internazionale in cui dominano eleganza, tranquillità e fascino. MONACO, la capitale, sorge sulla sommità di un promontorio a picco sul mare e conserva ancora, l’aspetto pittoresco di antica fortezza. Si potranno ammirare: il Palais du Prince, testimone di una tradizione secolare, questo palazzo ubicato in un paeaggio unico, è stato costruito dove una volta sorgeva una fortezza fondata dai genovesi nel 1215; la Place du Palais offre un panorama unico sul Porto e Monte-Carlo fino alla punta di Bordighera; la Cattedrale, in stile romano-bizantino, custodisce le tombe dei Principi defunti; MONTECARLO centro turistico e balneare, è un insieme di lussuose ville, sontuosi palazzi ed alberghi di gran lusso, perfettamente inseriti in un paesaggio di grande bellezza, ed è anche sede di un il celebre Casinò. In serata, sistemazione in Hotel a NIZZA ( o immediate vicinanze). Cena in ristorante. Pernottamento

21/04/2019 – ANTIBES / VALLAURIS / CANNES
Prima colazione in Hotel. Giornata dedicata alla visita con guida. ANTIBES, situata nella costa più bella di tutta la Francia, è uno di quei luoghi che sembra avere tutto ciò che un turista può desiderare: mare, montagna, cultura e tanta vita sociale. Nasce ben oltre 2000 anni fa, quando gli antichi greci colonizzarono questa parte della Costa Azzurra. VALLAURIS, è divisa in due zone, la città vecchia ovvero nucleo storico della città con la sua atmosfera provenzale tipica, con delle tradizionali stradelle interne dotate di innumerevoli negozi e laboratori di artigiani; e un’altra zona più moderna che si corrisponde con il Golfo Juan. A partire dal 1946 Pablo Picasso con le sue terrecotte infuse nuovo slancio alla lavorazione della ceramica. Visita facoltativa alla cappella che conserva “La Guerre et la Paix” capolavori di Picasso. CANNES: centro internazionale del turismo, il capoluogo della raffinatezza, del lusso e del prestigio. Con i suoi palazzi, le ville, le dimore principesche, i giardini, si affaccia maestosa sul famoso lungomare della Croisette, corre ornata a palme e giardini fioriti, costeggiando la rinomata spiaggia, la fiancheggiano lussuosi alberghi e palazzi, tra cui il moderno Palais des Festivals et des Congrès, integrato nel Palais è il Casino municipal. Rientro a NIZZA. Cena in ristorante. Pernottamento.

22/04/2019 – SAINT-PAUL DE VENCE / NIZZA
Prima colazione in Hotel. Giornata dedicata alla visita con guida. SAINT-PAUL DE VENCE. Questo piccolo e romantico villaggio medievale, interamente pedonale, sorge abbarbicato sulla montagna per sfuggire agli attacchi saraceni. fra le sue stradine, scalinate, fontane e piazzette, si trovano angoli di pura poesia, il luogo dove vivono artigiani e pittori, da sempre meta privilegiata di artisti e intellettuali. Visite: la Fontana, costruita nel 1850 e serve come punto d’incontro del villaggio, come lo era anni fa per attori, artisti e personaggi famosi di tutto il mondo. La Cappella del Rosario, di Henri Matisse: dalle tegole azzurre e bianche, sormontata da una croce ornata in ferro battuto alta 13 m, era considerata da Matisse come il suo capolavoro. All’interno, si è letteralmente rapiti dal contrasto del bianco e dei colori puri delle vetrate. Il complesso, di cui Matisse ha progettato tutti gli elementi (altare, arredi e oggetti liturgici), è di estrema semplicità. NIZZA: adagiata lungo la Baie des Anges, con le sue ampie spiagge ben esposte al sole e circondata dalle verdeggianti colline del Monte Baron, è da tutti considerata capitale e simbolo della Costa Azzurra. Le sue strade pittoresche, le dimore “Belle Epoque”, i palazzi, il clima mite e la celebre Promenade des Anglais, con i caffè e le accoglienti terrazze, fanno di NIZZA un angolo di paradiso. Cena e pernottamento in Hotel.

23/04/2019 – CAP FERRAT / MENTONE / RIENTRO
Prima colazione in Hotel. Partenza per CAP FERRAT. Visita di VILLA EPHRUSSI DE ROTHSCHILD. È una delle dimore più belle della riviera, nata dalla visionaria passione della padrona di casa per l’arte e i viaggi. L’eccentrica baronessa Béatrice Ephrussi de Rothschild mise al lavoro ben 40 architetti che in sette anni costruirono una villa mastodontica in cui predomina il colore rosa, che si trova praticamente ovunque. I sette giardini della residenza sono eccezionali: da quello spagnolo al giapponese, dal fiorentino al francese, realizzato per assomigliare al ponte di una nave, fino al giardino dell’amore, in cui le fontane musicali si attivano ogni 20 minuti. Trasferimento a MENTONE e passeggiata. La vera bellezza della città di Mentone sta nella sua atmosfera, nel suo emanare arte da ogni poro. Le tegole rosse dei tetti dei campanili, le costruzioni barocche e l’aroma costante di limoni sono altri elementi che contribuiscono a conferire a questo comune un non so che di magico, imperdibili sono i suoi giardini. Partenza per il rientro. Sosta lungo il percorso per ristoro. Arrivo. Fine dei servizi.
QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 pax) € 450,00
LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Sistemazione in Hotel 3 stelle (3 notti) in camere a 2 letti con servizi privati – Trattamento di mezza pensione dalla cena del 1° giorno alla prima colazione del 4° giorno – Le bevande ai pasti – Guida per tutte le visite, come da programma – Capogruppo
LA QUOTA NON COMPRENDE: Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita – I pranzi – Eventuale tassa di soggiorno da pagare in loco -Tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.
SUPPLEMENTO SINGOLA: € 105,00
TASSA DI ISCRIZIONE: € 20,00 (include assicurazione medico, bagaglio e annullamento)
DOCUMENTO: CARTA DI IDENTITA’ VALIDA PER L’ESPATRIO E SENZA TIMBRO DI RINNOVO


NON SONO PRESENTI ULTERIORI IMMAGINI PER QUESTO VIAGGIO