Archivi tag: ISOLA D’ELBA

MAXICROCIERA NELL’ARCIPELAGO TOSCANO: MONTECRISTO, misteriosa e inespugnabile / GIGLIO, piccola perla dell’arcipelago / ISOLA D’ELBA

MAXICROCIERA NELL’ARCIPELAGO TOSCANO: MONTECRISTO, misteriosa e inespugnabile / GIGLIO, piccola perla dell’arcipelago / ISOLA D’ELBA


1 giorno – IN VIA DI CONFERMA
14 giugno 2020


DESCRIZIONESe fantastichiamo un lembo di terra dove approdare dopo un’entusiasmante navigazione nel Mediterraneo, non ci sono dubbi: il nostro approdo prediletto è senz’altro l’ ISOLA D’ELBA. Spiagge di sabbia finissima, scogliere a picco sul mare, acque trasparenti, fondali ricchi di pesci. Ma anche sentieri di montagna, boschi di querce e di castagni, borghi medioevali, alberghi moderni, centri turistici attrezzati e scuole di vela condotte da vecchi lupi di mare. Qui si sono rispettate le bellezze che la natura ha elargito a 147 chilometri di costa tirrenica, vicinissima alla Toscana. Ed i risultati della tutela rigorosa dell’ambiente si vedono: all’Elba la natura è ancora protagonista incontrastata, dominatrice assoluta del paesaggio. L’isola è una scoperta continua: il mare cambia colori ad ogni insenatura. A sud si infrange su bianche scogliere o aggredisce ampi arenili, a nord si insinua negli anfratti degli alti dirupi o lambisce discrete spiagge di ghiaia. In pochi minuti, poi, si passa dal massiccio granitica del Monte Capanne, regno dei mufloni e delle capre selvatiche, alle zone minerarie del versante orientale, vero “eldorado” degli scienziati e degli appassionati di geologia. Isola di MONTECRISTO è l’’isola più solitaria e selvaggia tra quelle toscane. E’ un gioiello della natura dove vive solo la famiglia del custode e, in estate, qualche agente del Corpo forestale. Godersi una natura selvaggia con un mare cristallino, immergersi nell’atmosfera della leggenda del tesoro che circonda lo sperone granitico è il sogno di ogni turista. Il GIGLIO è rinomato per il meraviglioso ambiente marino, infatti sono proprio il mare limpidissimo e i fondali il fiore all’occhiello dell’isola. Nel mondo sottomarino sono presenti numerose specie di murene, aragoste, cernie e giganteschi tonni. In primavera e in estate non è raro inoltre osservare il passaggio di capodogli e balenottere o scorgere lo spettacolo dei delfini che si divertono a seguire le rotte delle imbarcazioni.
PROGRAMMA

Appuntamento dei partecipanti alle ore 03:30. Incontro con il pullman e partenza alla volta di PORTO SANTO STEFANO. Sosta di ristoro lungo il percorso. Arrivo ed alle ore 09:00 partenza per una minicrociera all’ ISOLA D’ELBA, MONTECRISTO e GIGLIO. Passaggio alle isole formiche di Grosseto. Sosta e visita di Porto Azzurro. Imbarco e pranzo in navigazione circumnavigando l’isola di Montecristo. Arrivo all’isola del Giglio e sosta per una passeggiata. Rientro al porto alle ore 19,15 circa. Procedure di sbarco e partenza per il rientro. Sosta lungo il percorso per la cena libera. Arrivo e fine dei servizi.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 Pax) € . 120,00

LA QUOTA COMPRENDE: – Viaggio in pullman Gran Turismo – Maxicrociera in battello – Pranzo a base di pesce a bordo– Guida per l’intera giornata- Capogruppo
LA QUOTA NON COMPRENDE: Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita – La cena – tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.

IL VIAGGIO È SOGGETTO ALLE CONDIZIONI CONTRATTUALI CHE INVITIAMO A LEGGERE.

 

ISOLA D’ELBA…una scoperta continua!

ISOLA D’ELBA…una scoperta continua!


2 giorni – IN VIA DI CONFERMA
27 – 28 giugno 2020


DESCRIZIONESe fantastichiamo un lembo di terra dove approdare dopo un’entusiasmante navigazione nel Mediterraneo, non ci sono dubbi: il nostro approdo prediletto è senz’altro l’isola ‘Elba. Spiagge di sabbia finissima, scogliere a picco sul mare, acque trasparenti, fondali ricchi di pesci. Ma anche sentieri di montagna, boschi di querce e di castagni, borghi medioevali, alberghi moderni, centri turistici attrezzati e scuole di vela condotte da vecchi lupi di mare. Qui si sono rispettate le bellezze che la natura ha elargito a 147 chilometri di costa tirrenica, vicinissima alla Toscana. Ed i risultati della tutela rigorosa dell’ambiente si vedono: all’Elba la natura è ancora protagonista incontrastata, dominatrice assoluta del paesaggio. L’isola è una scoperta continua: il mare cambia colori ad ogni insenatura. A sud si infrange su bianche scogliere o aggredisce ampi arenili, a nord si insinua negli anfratti degli alti dirupi o lambisce discrete spiagge di ghiaia. In pochi minuti, poi, si passa dal massiccio granitica del Monte Capanne, regno dei mufloni e delle capre selvatiche, alle zone minerarie del versante orientale, vero “eldorado” degli scienziati e degli appassionati di geologia. Cinquanta spiagge e innumerevoli calette di sabbia dorata e di candida ghiaia sempre pronte ad offrirti un angolo di tranquillità in qualsiasi stagione. Questa è l’Elba: un’isola dal mare smeraldo, dai venti dolci e suadenti, dai boschi verdi e colorati, dalla gente calda e ospitale. Scrigno di minerali preziosi, ti rende subito partecipe della sua storia millenaria e della sua natura incontaminata.
PROGRAMMA

27/06/2020- PARTENZA / PIOMBINO / PORTOFERRAIO
Appuntamento dei partecipanti alle ore 03:00, incontro con il pullman e partenza alla volta di PIOMBINO. Sosta lungo il percorso per ristoro. Arrivo, imbarco e alle ore 08:00 partenza per l’ISOLA D’ELBA. Sbarco dopo circa 1 ora di navigazione, incontro con la guida e visita. Intera giornata. Breve sosta sul piazzale panoramico delle “Grotte” per ammirare la splendida veduta di Portoferraio. A PORTO AZZURRO visita della collezione di minerali e pietre dure. Visita della costa occidentale con il seguente percorso: PROCCHIO, MARCIANA MARINA piccolo e graziosissimo porto turistico, MARCIANA a 370 metri sul livello del mare, circondata da boschi di castagni e lecci, offre un’indimenticabile vista sulla sottostante vallata. Si prosegue passando per S. ANDREA, POMONTE in mezzo ai vigneti a terrazza degradanti verso il mare, CAVOLI fino a MARINA DI CAMPO. Questo è oggi il centro balneare più frequentato dell’isola, grazie alla sua lunga e bianchissima spiaggia. Pranzo libero. In serata sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.

28/06/2020 – PORTOFERRAIO / PIOMBINO / RIENTRO
Prima colazione in Hotel. Mattinata dedicata alla visita, con guida, della villa Napoleonica di S. Martino, residenza estiva dell’imperatore in esilio, situata sull’omonima verde vallata. PORTOFERRAIO: la parte vecchia con le sue viuzze in salita dove sembra che il tempo si sia fermato; la Palazzina dei Mulini, residenza invernale e più importante di Napoleone; anche le Fortezze costruite nel 1548 da Cosimo de’ Medici valgono una visita, non solo per ammirare l’imponenza e la grandiosità, ma anche la splendida vista della città. Proseguimento per la visita della Chiesa della Misericordia, l’Orto Botanico, il Giardino dell’Ottone, le Terme di “San Giovanni” con l’erboristeria, importante per la produzione esclusiva di decotti ed estratti di alghe e piante marine. Rientro in Hotel per il pranzo. Trasferimento al Porto e alle ore 15:30, imbarco e partenza per PIOMBINO. Arrivo, dopo circa 1 ora di navigazione, sbarco e proseguimento del viaggio di ritorno. Sosta per la cena libera. Arrivo.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 Pax) € 240.00
LA QUOTA COMPRENDE: – Viaggio in pullman gran turismo – Sistemazione in Hotel 3 stelle in camere a 2 letti con servizi privati – Trattamento di pensione completa dalla cena del 27/06 al pranzo del 28/06 – Le bevande ai pasti – Guida per 1 intera giornata + mezza giornata – Passaggio marittimo Piombino/Portoferraio A/R – Capogruppo
LA QUOTA NON COMPRENDE: Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita – Il pranzo del 27/06 e la cena del 28/06 – tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.
Supplemento camera singola: € 25,00
Tassa di iscrizione: € 10.00 (include assicurazione medico / bagaglio)

Le prenotazioni telefoniche si intendono valide solo se accompagnate dal versamento dell’acconto entro 4 giorni

IL VIAGGIO È SOGGETTO ALLE CONDIZIONI CONTRATTUALI CHE INVITIAMO A LEGGERE.