Archivi tag: Firenze

MERCATINI DI NATALE: “Heidelberger Weihnachtsmarkt” a FIRENZE

MERCATINI DI NATALE: “Heidelberger Weihnachtsmarkt” a FIRENZE


1 giorno
15 dicembre 2019


DESCRIZIONEI Mercatini di Natale di Firenze sono un’ottima occasione per visitare una delle più belle città d’Italia e del mondo intero. Firenze è stata infatti dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO per i numerosi monumenti, chiese, edifici storici di cui è dotata. Firenze è il capoluogo di provincia della regione Toscana ed uno dei centri toscani più importanti in cui si svolgono fiere, eventi e convegni di importanza mondiale. Ogni anno è meta di milioni di turisti che rimangono incantati dal fascino artistico di questa città: il Duomo, Palazzo della Signoria, Il David di Michelangelo, gli Uffizi, Ponte Vecchio sono solo alcune delle bellezze che possono essere ammirate a Firenze. Il Duomo di Santa Maria del Fiore è famoso per la Cupola del Brunelleschi che fu all’epoca della sua costruzione un’innovazione in quanto edificata senza l’ausilio di strutture a sostegno della costruzione. L’interno della cupola è stato affrescato da artisti come Giorgio Vasari e Federico Zuccai e rappresentano scene del Giudizio Universale. Fa parte del complesso del Duomo anche il campanile che fu progettato da Giotto e per questo conosciuto come il Campanile di Giotto. Infine il Battistero del Duomo di Santa Maria del Fiore, uno degli edifici più importanti al mondo per la bellezza dei mosaici che decorano la volta.
PROGRAMMA

Appuntamento dei partecipanti alle ore 06:30, incontro con il pullman e partenza alla volta di FIRENZE. Sosta di ristoro lungo il percorso. Arrivo, e giornata a disposizione per shopping nei mercatini e per visite libere della città. Come ogni anno a Firenze, in PIAZZA SANTA CROCE torna il “MERCATO DI NATALE DI HEIDELBERG”. Sarà possibile visitare una quarantina di caratteristiche casette di legno che offriranno specialità enogastronomiche e dell’artigianato della tradizione europea. Sarà un’occasione per fare gli acquisti per il prossimo Natale, addobbi per il presepe e l’albero, la ceramica tradizionale Bunzlau, tipici prodotti alimentari tra cui i tradizionali Pfefferkuchen (biscotti speziati), dolci, vini speziati, birra, wurstel e dolci e tante altre novità, magari riscaldandosi con un po’ di vin brulé nel locale ricavato da un’antica giostra. Particolarmente bella la disposizione delle casine che ripropone il fascino dei vecchi mercati. Alle ore 18,30 partenza per il rientro. Sosta lungo il percorso per la cena libera. Arrivo. Fine dei servizi.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: ( Min. 40 pax ) € 60,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman Gran Turismo – Tassa d’ingresso a Firenze – Capogruppo
LA QUOTA NON COMPRENDE: Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita – I pasti – Tutto quanto non specificato alla voce “La quota comprende”

Le prenotazioni telefoniche si intendono valide solo se accompagnate dal versamento dell’acconto entro 4 giorni

IL VIAGGIO È SOGGETTO ALLE CONDIZIONI CONTRATTUALI CHE INVITIAMO A LEGGERE.

 

TOSCANA, un tuffo nel Rinascimento: FIRENZE , PISA, LIVORNO e SIENA

TOSCANA, un tuffo nel Rinascimento: FIRENZE , PISA, LIVORNO e SIENA


3 giorni
30 dicembre 2019 – 1 gennaio 2020


PROGRAMMA

30/12/2019 – PARTENZA / FIRENZE / MONTECATINI TERME
Appuntamento dei partecipanti alle ore 06:30. Incontro con il pullman e partenza alla volta di FIRENZE. Sosta di ristoro lungo il percorso. Arrivo e visita con guida. FIRENZE è una delle città più magiche al Mondo, impossibile non innamorarsene. Ogni angolo della città è uno scrigno prezioso, che conserva inestimabili tesori di arte, storia, cultura e tutto l’ineguagliabile fascino secolare della città eletta a culla del Rinascimento. La sua storia secolare affascina attraverso tesori gloriosi; ogni angolo rivela la cultura, lo spirito, l’amore e l’orgoglio dei fiorentini per il loro passato. Si potranno ammirare: Piazza Pitti, forse la più famosa fra le piazze dell’Oltrarno; dominata dal grande palazzo Pitti con i suoi musei, è una delle poche piazze di Firenze che non si aprono di fronte a una chiesa. La CATTEDRALE DI SANTA MARIA DEL FIORE: è una imponente Chiesa in stile gotico costruita sul sito dove si ergeva l’ antica cattedrale di Firenze, la Chiesa di Santa Reparata, i cui resti sono visibili nella cripta. La cattedrale fu iniziata alla fine del XIII secolo da Arnolfo di Cambio, mentre la bellissima cupola fu aggiunta nel XV secolo. Il CAMPANILE DI GIOTTO: La torre campanaria di Santa Maria del Fiore fu iniziata da Giotto nel 1334, portata avanti, dopo la sua morte, da Andrea Pisano ed ultimata nel 1359 da Francesco Talenti, creatore dei finestroni dei livelli alti. Il BATTISTERO DI SAN GIOVANNI: situato proprio di fronte alla Cattedrale, è uno dei monumenti più importanti di Firenze. Le origini del monumento non sono certe. Si pensa che sia stato costruito sulle rovine di un antico tempio romano dedicato; Ponte Vecchio, il ponte, come lo si vede attualmente, fu costruto nel 1345 dopo che una violenta alluvione aveva distrutto il precedente, è uno dei simboli della città di Firenze ed uno dei ponti più famosi del mondo; piazza della Signoria, il centro civile e cuore della città. Nella piazza vediamo Palazzo Vecchio, la sede comunale, la loggia della Signoria, la fontana di Nettuno e palazzo Uguccioni. All’angolo della piazza si vede la facciata di una dei musei più famosi di sempre: la galleria degli Uffizi; ecc.. In serata sistemazione in Hotel a MONTECATINI TERME (o limitrofi). Cena e pernottamento.

31/12/2019 – PISA / LIVORNO
Prima colazione in Hotel. Pranzo in ristorante. Partenza alla volta di LIVORNO. Arrivo e visita con guida. Di impianto tardo-rinascimentale, è stata la “città ideale” voluta da Francesco I de’ Medici. Si potranno ammirare: Piazza Grande, nel cuore del nucleo mediceo, cinta di palazzi a portici; il Duomo; Piazza della Repubblica, di forma rettangolare; la Fortezza Nuova, realizzata nel 1590-1605, sui marazzi del porto pisano; “Venezia Nuova”, popolare e caratteristica quartiere; la Fortezza Vecchia, imponente complesso fortificato; il Monumento dei Quattro Mori , il più celebre di Livorno, eretto nel 1595; Via Grande, principale arteria cittadina; ecc.. Visita di PISA con guida. Distesa sulle due rive dell’Arno, PISA ha un posto d’onore nella più esclusiva cerchia delle nostre città d’arte. Si potrà ammirare: la famosa Piazza del Duomo, detta anche “campo dei miracoli”, una delle meraviglie d’Italia, sulla cui ampia distesa erbosa, contro lo sfondo delle mura medioevali, riunisce: il Duomo, la costruzione del iniziò nel 1064 e terminò nel 1100. Bellissimo esempio di romanico pisano, l suo interno il Duomo ospita capolavori artistici dei maestri Cimabue, Andrea del Sarto, Giovanni Pisano e del Beccafumi; la Torre Pendente, è il campanile del duomo pisano e da sempre affascina i visitatori per la sua pendenza che sembra sfidare la legge di gravità e che costringe spesso ad interventi. Oltre che alla sua pendenza, che la rende comunque unica nel panorama mondiale, la Torre di Pisa deve la sua fama all’originalità e alla bellezza delle sue decorazioni, uniche al mondo; il Battistero, maestoso edificio romanico; il bellissimo Camposanto monumentale; ecc.. Rientro in Hotel. Cenone e Veglione di Capodanno in Hotel. Pernottamento.

01/01/2020 – SIENA / RIENTRO
Prima colazione e pranzo in Hotel. Mattinata a disposizione. Partenza per SIENA. Visita con guida. SIENA è città di una sola epoca, di un solo passato, mai scesa dai tre colli da cui si irradiano le sue strade, mirabilmente cinta dalla cerchia delle sue mura. Da Duccio di Buoninsegna al Sassetta, la sua tradizione pittorica fu alternativa a quella fiorentina. Visite: Piazza del Campo, celebre per la sua curiosa forma a conchiglia, divisa in 9 spicchi. Al centro si trova una copia della Fonte Gaia di Jacopo della Quercia mentre un lato è chiuso da Palazzo Pubblico, sede del Municipio e del Museo Civico. La Basilica di San Domenico legata al culto della senese Santa Caterina, costruita insieme al convento domenicano, in forme pienamente gotiche, tra il 1225 e 1265. La cattedrale di Siena conserva numerosi capolavori di ogni epoca. Il Battistero di San Giovanni dove si può ammirare lo splendido Fonte Battesimale, massima espressione della scultura del Rinascimento al quale lavorarono i grandi Jacopo della Quercia, Donatello e Lorenzo Ghiberti. La Cripta, locali sotterranei rimasti nascosti per oltre sette secoli e riportati alla luce con una recente e sensazionale scoperta. Partenza per il rientro. Sosta per la cena libera. Arrivo. FINE DEI SERVIZI.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 Pax) € 450,00
LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Sistemazione in Hotel 3 stelle (2 notti) in camere a 2 letti con servizi privati – Trattamento di pensione completa, dalla cena del 30/12 al pranzo dell’1/1– Cenone e veglione di Capodanno – Bevande ai pasti – Guida come da programma – Capogruppo.
LA QUOTA NON COMPRENDE: Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita – Eventuale tassa di soggiorno da saldare direttamente in Hotel – Tutto quanto non indicato alla voce “La quota comprende”
Supplemento camera singola: € 50,00
TASSA DI ISCRIZIONE: € 20,00 (comprende assicurazione medica e bagaglio)

IL VIAGGIO È SOGGETTO ALLE CONDIZIONI CONTRATTUALI CHE INVITIAMO A LEGGERE.

 

Epifania a FIRENZE “La Cavalcata dei Magi”

Epifania a FIRENZE “La Cavalcata dei Magi”


1 giorno – IN VIA DI CONFERMA
6 gennaio 2020


PROGRAMMA

Appuntamento dei partecipanti alle ore 06:00. Incontro con il pullman e partenza alla volta di FIRENZE. Sosta lungo il percorso per ristoro. Arrivo e giornata da dedicare alle visite libere, allo shopping e alla manifestazione “La Cavalcata dei Magi”. FIRENZE: una delle più belle città d’Italia e del mondo intero, è stata infatti dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO per i numerosi monumenti, chiese, edifici storici di cui è dotata. Firenze è il capoluogo di provincia della regione Toscana ed uno dei centri toscani più importanti in cui si svolgono fiere, eventi e convegni di importanza mondiale. Ogni anno è meta di milioni di turisti che rimangono incantati dal fascino artistico di questa città: il Duomo, Palazzo della Signoria, Il David di Michelangelo, gli Uffizi, Ponte Vecchio sono solo alcune delle bellezze che possono essere ammirate a Firenze. Il Duomo di Santa Maria del Fiore è famoso per la Cupola del Brunelleschi che fu all’epoca della sua costruzione un’innovazione in quanto edificata senza l’ausilio di strutture a sostegno della costruzione. L’interno della cupola è stato affrescato da artisti come Giorgio Vasari e Federico Zuccai e rappresentano scene del Giudizio Universale. Fa parte del complesso del Duomo anche il campanile che fu progettato da Giotto e per questo conosciuto come il Campanile di Giotto. Infine il Battistero del Duomo di Santa Maria del Fiore, uno degli edifici più importanti al mondo per la bellezza dei mosaici che decorano la volta. LA CAVALCATA DEI MAGI: a Firenze, la celebrazione dell’Epifania si svolge con una grande e lunga sfilata con bellissimi costumi d’epoca che evocano l’arrivo dei tre saggi (i Re Magi) nella piccola cittadina di Betlemme, per andare a salutare il Messia appena nato. La celebrazione ci riporta indietro nel tempo fino al 1417, quando la solenne sfilata dei magi si ripeteva ogni 3 o 5 anni; vi prendevano parte anche i membri maschili della famiglia De’ Medici. Proprio per questa ragione, sembra che la celebrazione sia stata sospesa nel 1494, quando i Medici furono cacciati dalla città di Firenze, per essere poi riportata in vita nel 1997 durante i festeggiamenti per il settimo centenario della cattedrale. Si vedranno i 3 saggi arrivare con i loro doni – oro, incenso e mirra – con a seguito una sfilata di più di 500 persone provenienti da tutta Italia, che si uniscono alla celebrazione. Un piccolo presepe vivente con Gesù Bambino, Maria, Giuseppe ed una mangiatoia con il bue e l’asinello viene allestito in Piazza del Duomo. Signori con le loro dame, cavalieri, contadini, soldati, personaggi religiosi ecc : la compagnia dei tamburini e degli sbandieratori degli Uffizi incanterà il pubblico con i loro giochi e spettacoli con le bandiere, facendole volteggiare in aria lungo tutto il tragitto ed in Piazza della Signoria. Dopo la partenza da Piazza Pitti, alle ore 14.00, il corteo si snoderà lungo le strade del centro di Firenze fino ad arrivare in Piazza Duomo, alle ore 15.30. All’’intervento di Franco Lucchesi, Presidente dell’Opera di Santa Maria del Fiore, seguirà la lettura del brano del Santo Vangelo dei Magi e il saluto del Cardinale Giuseppe Betori, Arcivescovo Metropolita di Firenze. Qui, dopo il saluto dei figuranti e lo scoppio della colubrina, i Re Magi deporranno i loro doni ai piedi del Presepe vivente. Seguirà la lettura del Santo Vangelo da parte dei Magi ed il saluto del Cardinale Betori, Arcivescovo Metropolita di Firenze. Alle ore 19,30 circa inizio del viaggio di ritorno. Sosta per la cena libera. Arrivo. Fine dei servizi.
QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE (Min. 40 Pax) € 60,00
LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Tassa di ingresso a Firenze – Capogruppo
LA QUOTA NON COMPRENDE: Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita – I pasti – Tutto quanto non specificato alla voce “La quota comprende”

Le prenotazioni telefoniche si intendono valide solo se accompagnate dal versamento dell’acconto entro 4 giorni

IL VIAGGIO È SOGGETTO ALLE CONDIZIONI CONTRATTUALI CHE INVITIAMO A LEGGERE.