Archivi tag: Viaggi in aereo

TOUR DELLA CINA: Shangai, Suzhou, Xian e Pechino

TOUR DELLA CINA: Shangai, Suzhou, Xian e Pechino


10 GIORNI
1 maggio 2019 – 10 maggio 2019


PROGRAMMA01/5/2019 – ROMA / FRANCOFORTE / PECHINO
Appuntamento dei partecipanti all’Aeroporto di ROMA FIUMICINO. Disbrigo delle formalità di imbarco. Partenza per Shanghai con voli di linea. Pasti e pernottamento a bordo.

02/5/2019 – SHANGHAI
Arrivo a Shanghai, disbrigo delle formalità doganali e trasferimento in Hotel. Sosta sulla strada lungofiume su cui si affaccia il grandioso porto fluviale sul Huang-po, e passeggiata sulla Nanking road, la principale arteria commerciale cittadina. Cena in ristorante locale e pernottamento in Hotel.

03/5/2019 SHANGHAI – ZHUJIAJIAO – SUZHOU
Prima colazione. Visita al Giardino del Mandarino Hu e passeggiata nell’adiacente quartiere tradizionale conosciuto come la “città vecchia”. Il quartiere ospita un fervidissimo e ricco bazar popolare. Seconda colazione in un ristorante della città. Nel pomeriggio, visita al Tempio del Buddha di giada. Cena in ristorante locale. Pernottamento in hotel.

04/5/2019 – SHANGHAI / ZHUJIAJIAO / SUZHOU
Dopo la prima colazione, trasferimento in pullman a Zhujiajiao. Si tratta di un piccolo villaggio come quelli di Tongli o Zhuzhuang con i caratteristici ponticelli antichi di epoca Ming dato che sono intersecati da numerosissimi canali. Ma tra questi, Zhujiajiao ha una peculiarità: si tratta non solo di un villaggio cattolico ma di un villaggio che difese strenuamente la propria chiesa durante il periodo della rivoluzione culturale. Seconda colazione. Proseguimento per Suzhou. Suzhou è definita la “città della seta” ed anche la “Venezia della Cina”. Arrivo a Suzhou. Visita al museo della produzione di seta. Cena in Hotel. Pernottamento.

05/5/2019 – SUZHOU / XIAN
Prima colazione in Hotel. Durante la mattinata verranno visitati il Giardino del Maestro delle Reti e la Collina della Tigre, risalente al XIV secolo. Seconda colazione in un ristorante locale. Nel pomeriggio, trasferimento in aeroporto e partenza per Xian. Cena in albergo. Pernottamento.

06/5/2019 – XIAN
Prima colazione in Hotel. Escursione a Lintong, una località ubicata a 50 km a nord dal centro della città, dove sono state portate alla luce, dal 1974 ad oggi, circa 10.000 statue divenute famose con il nome di “Esercito di Terracotta” (ingresso incluso). Seconda colazione. Nel pomeriggio, sosta sulla piazza della Pagoda della grande Oca e successivamente visita alla Pagoda della Piccola Oca Selvatica (chiusa il martedì). Passeggiata nel quartiere musulmano della città. In serata, banchetto tipico e spettacolo di musica e danze tradizionali cinesi. Pernottamento in Hotel.

07/05/2019 – XIAN / PECHINO
Dopo la prima colazione, trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza per Pechino. Seconda colazione con cestino a bordo. Giro orientativo dalla città, con sosta al centro olimpico. Cena in ristorante locale. Pernottamento in Hotel.

08/05/2019 – PECHINO
Prima colazione in Hotel. Trasferimento in pullman a Badaling per la visita alla Grande Muraglia. Dopo la seconda colazione, nel pomeriggio, visita del quartiere tradizionale degli houtong di Pechino. Cena in albergo. Pernottamento in Hotel.

09/05/2019 – PECHINO
Prima colazione. Visita a Tien An Men (“Porta della Pace Celeste”), simbolo della Cina di ieri e di oggi. Visita alla Città Proibita (Palazzi Imperiali). Nel pomeriggio, dopo la seconda colazione, visita al Palazzo d’Estate. In serata, banchetto dell’Anatra Laccata. Pernottamento in Hotel.
10/05/2019 – PECHINO / ROMA
Prima colazione, trasferimento all’ aeroporto e partenza per ROMA con voli di linea. Arrivo e fine dei nostri servizi.

N.B.: Tutte le visite sono garantite ma potrebbero subire variazioni rispetto all’ordine sopra indicato.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: € 1.670,00

LA QUOTA COMPRENDE: Trasporto aereo con voli di linea – Trasporti interni come indicato in programma – Sistemazione in Hotels 4 stelle (classificazione locale) in camere doppie con servizi – Trattamento di pensione completa dalla cena del secondo giorno alla prima colazione dell’ultimo – guida/accompagnatore locale per tutte le visite ed escursioni indicate nel programma (ingressi inclusi solo quando espressamente specificato) – Assicurazione medico e bagaglio – Borsa da viaggio

LA QUOTA NON COMPRENDE: Tasse aeroportuali – Facchinaggio – Visto consolare – Eventuali tasse di ingresso richieste in frontiera – Le bevande ai pasti – Le mance obbligatorie (€. 4.00 al giorno) – Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”

Supplemento camera singola: € 395,00

DOCUMENTI E VISTI
Per i cittadini italiani, oltre al passaporto, occorre il visto consolare. È necessario il passaporto firmato e con almeno sei mesi di validità.

VISTO CONSOLARE: € 135,00
ASSICURAZIONE MEDICA E BAGAGLIO : € 50,00

TASSE AEROPORTUALI CIRCA € 453,00 / 485,00
(importo soggetto a riconferma al momento dell’emissione dei biglietti aerei)

Trasferimenti a Roma: possibilità di organizzare trasferimenti a Roma a/r

NOTA: la quota di partecipazione è stata calcolata in base ai costi dei vettori ed ai cambi valutari in vigore al 2/1/2019. Eventuali adeguamenti tariffari / valutari verranno comunicati 20 giorni prima della partenza.


NON SONO PRESENTI ULTERIORI IMMAGINI PER QUESTO VIAGGIO

ALBANIA, GRECIA E MACEDONIA… nel cuore dei Balcani

ALBANIA, GRECIA E MACEDONIA… nel cuore dei Balcani


8 GIORNI
20 aprile 2019 – 27 aprile 2019


DESCRIZIONEDall’Albania e prima di dirigersi in Macedonia, dopo aver visitato delle vere e proprie perle come Krujia, Berat, patrimonio Unesco simbolo della convivenza pacifica delle religioni con le sue “mille finestre”, Butrinti, ricca di vestigia greche, romane e bizantine, e dopo aver percorso strade pittoresche, tra valli e maestose montagne, si passerà in Grecia, nella Tessaglia, per visitare, vicino a Kalambaka, le Meteore, il più importante complesso monastico greco dopo il Monte Athos.
PROGRAMMA1° giorno – PARTENZA / TIRANA / KRUJIA
Appuntamento dei partecipanti all’Aeroporto di ROMA FIUMICINO. Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con voli di linea per TIRANA. Arrivo all’aeroporto e trasferimento a Krujia. Pomeriggio dedicato alla visita alla città che vede nella sua Fortezza e nel Museo (ospitato all’interno della fortezza) dedicato al padre fondatore del sentimento nazionale Albanese, Giorgio Castriota Scanderbeg le sue maggiori attrazioni. La sosta al Museo Scanderbeg, oltre ad una più approfondita conoscenza della storia della resistenza in Europa all’espansionismo ottomano e ad avvicinare alle origini del sentimento nazionale albanese, permetterà di entrare in contatto con testimonianze ancora vive e attive della comunità “alberese” nel mondo. Cena in hotel. Pernottamento.

2° Giorno – KRUJIA / BERAT / VALONA
Prima colazione. Trasferimento alla volta di Valona. Lungo il tragitto sarà effettuata una deviazione per la visita di Berat, dichiarata patrimonio Unesco nel 2008 in quanto testimonianza della convivenza pacifica delle religioni nella storia. Il percorso stradale è piuttosto disagevole per cui sarà necessario un buon spirito di adattamento. La città è composta di tre parti: Gotica dalla parte più lontana del fiume che la attraversa, Mangalem situata dalla parte della fortezza ed il quartiere residenziale entro le mura della fortezza denominato Kalaja. In questa parte della città è sorprendente vedere un borgo medievale intatto che continua ad essere abitato e “affollato” di chiese bizantine e moschee. Pranzo nella zona di Mangalemi. Nel pomeriggio proseguimento per Valona. Arrivo in città e passeggiata nel centro cittadino ed alla Piazza dell’Indipendenza. Cena in hotel. Pernottamento.

3° Giorno – VALONA / BUTRINTI / IOANNINA
Prima colazione, partenza per Saranda situata lungo la riviera Albanese. Lungo il tragitto per percorrere i 175 km che separano Valona da Saranda sarà possibile ammirare lo splendido scenario delle montagne di roccia che discendono verso il mare e la Fortezza di Porto Palermo. Pranzo in un ristorante di Saranda. Nel pomeriggio, visita del Parco Archeologico di Butrinti, che nel 1992 venne dichiarata patrimonio mondiale dell’umanità dall’Unesco nel 1988. I resti dell’agorà e del teatro romano sono di grandissimo rilievo, così come il battistero di epoca bizantina. Al termine della visita, partenza per Ioannina. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

4° Giorno – IOANNINA / KALAMBAKA
Prima colazione. Al mattino visita a piedi della città, situata vicino al Lago di Pamvotid. Tra vicoli e piazze ci si immergerà nella calda atmosfera della città. Partenza per Kalambaka. Arrivo e pranzo. Partenza per la visita delle Meteore, centro religioso ricco di chiese e monasteri bizantini, entrato a far parte della famiglia del patrimonio mondiale dell’umanità dell’Unesco. Si visiteranno i monasteri di Grande Meteora di Varlaam e di Santo Stefano. Trasferimento in hotel per la sistemazione. Cena e pernottamento.

5° Giorno – KALAMBAKA / BITOLA / OCRIDA
Prima colazione. Partenza in pullman per Bitola (in Macedonia). Il tragitto sarà piuttosto lungo. Arrivo e pranzo in ristorante. Proseguimento con la visita al sito archeologico di Heraklea Lyncestis. Famoso per i suoi mosaici, per l’antico teatro ed i bagni romani; può essere considerato la testimonianza viva nel paese degli antichi fasti dell’impero Macedone. Successivamente, rientro a Bitola conosciuta come “città delle chiese, delle moschee e delle campane”: città serba, città turca, città macedone. Visita della città. Al termine, proseguimento per Ocrida. Arrivo ad Ocrida per la cena ed il pernottamento.
6° Giorno – OCRIDA
Prima colazione. L’intera giornata sarà dedicata alla visita di questa bellissima città. Dichiarata anch’essa patrimonio Unesco fin dal 1979. Grazie ai Santi Clemente e Naum di Ocrida qui è stata fondata la prima Università pan-slava d’Europa. Visita alla Chiesa dedicata a Santa Sofia con i suoi meravigliosi affreschi bizantini e sosta alla chiesa di San Clemente, famosa per la sua icona dell’Annunciazione. Seconda colazione in ristorante locale. Pomeriggio gita in barca sul lago per la visita del Monastero di San Naum. Cena in ristorante locale. Pernottamento.

7° Giorno – OCRIDA / ELBASAN / TIRANA
Prima colazione. Partenza in pullman per Tirana. Sosta a Elbasan, fu importante insediamento lungo la via Ignatia. Visita della città con le sue porte, la torre dell’orologio e il piccolo centro. Proseguimento per Tirana. L’arrivo è previsto per l’ora di pranzo. Pranzo in ristorante locale e pomeriggio dedicato alla visita alla città capitale dell’Albania: il museo Storico Nazionale, la Moschea di Haxhi Et’Hem Bey, il Palazzo della Cultura, la statua dedicata a Giorgio Castriota Scanderbeg e la Torre dell’Orologio. Cena e pernottamento in hotel.

8° Giorno – TIRANA / ROMA
Prima colazione. Tempo a disposizione. Trasferimento in aeroporto e partenza con voli di linea per ROMA. Arrivo, ritiro dei bagagli e fine dei nostri servizi.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE €. 1190,00

La quota comprende: Trasporto aereo con voli di linea da Roma – Franchigia di 20 kg di bagaglio – Trasporti interni con pullman come indicato nel programma – Sistemazione in Hotels 3 stelle / 4 stelle (classificazione locale) in camere doppie con servizi privati – Pasti come da programma – Visite ed escursioni indicate nel programma (ingressi inclusi solo quando espressamente specificato) – Accompagnatore locale – Borsa da viaggio – Assicurazione medico e bagaglio
La quota non comprende: Tasse aeroportuali – Eventuali tasse di ingresso richieste in frontiera – Mance obbligatorie (€.4,00 al giorno) – Le bevande ai pasti – Tutto quanto non espressamente indicato nei programmi.

Documento: carta di identità, valida per l’espatrio e senza timbro di rinnovo.

Supplemento camera singola: € 200,00

Tasse aeroportuali: € 150,00 / 190,00 circa
(importo soggetto a riconferma al momento dell’emissione dei biglietti aerei)

TASSA DI ISCRIZIONE: € 50,00

Possibilità di organizzare i trasferimenti a/r in Aeroporto a Roma

NOTA: la quota di partecipazione è stata calcolata in base ai costi dei vettori ed ai cambi valutari in vigore al 01/01/2019. Eventuali adeguamenti tariffari / valutari verranno comunicati 20 giorni prima della partenza.


NON SONO PRESENTI ULTERIORI IMMAGINI PER QUESTO VIAGGIO

SAN PIETROBURGO & MOSCA

SAN PIETROBURGO & MOSCA

8 GIORNI
25 aprile 2019 – 2 maggio 2019


DESCRIZIONESAN PIETROBURGO: meta ideale di viaggi romantici e culturali è la città più “europea” della Russia ed è soprannominata la Venezia del Nord per i suoi corsi d’acqua sui quali si affacciano magnifici palazzi. Nel corso della storia assunse anche i nomi di Pietrogrado e di Leningrado. San Pietroburgo ricopre due ruoli importanti: e’ il porto più importante della Russia ed è uno dei principali centri culturali d’Europa. Grazie alla sua posizione geografica, si pone come perfetto ponte tra oriente e occidente. Infatti, conserva in essa tutta l’imponente storia del suo paese (ancora oggi e’ ricordata come la città degli Zar), ma allo stesso tempo e’ capace di mostrare ad un turista palazzi magnifici, monumenti grandiosi, ville superbe ed uno spirito culturale da vecchia Europa. Ed e’ proprio per questo che e’ stata creata! Pietro il Grande, suo fondatore, la chiamava “finestra sull’Europa”, sperando così di poter occidentalizzare rapidamente il suo paese. Per non parlare della sua veste sfarzosa, dovuta al fatto che, “la finestra sull’Europa”, e’ stata residenza degli Zar e della nobiltà russa per oltre duecento anni dopo la caduta di Pietro il Grande.
MOSCA: capitale della Russia, è una meravigliosa metropoli moderna, la più grande dell’Europa dell’Est, Un viaggio a Mosca ha sempre un sapore particolare e rappresenta un tuffo nel cuore della Russia di ieri e di oggi. Con alle spalle una storia straordinaria, con i suoi numerosi e bellissimi teatri, musei, monumenti, istituti di istruzione superiore e più di 4.000 biblioteche, Mosca rappresenta una delle maggiori città d’arte e uno dei principali centri culturali del mondo. La capitale della Russia sorge sulle sponde del fiume Moscova e ospita la famosissima Piazza Rossa, la Cattedrale di San Basilio, con le sue eleganti cupole, e il maestoso complesso del Cremlino, che sorge nella parte più antica della città ed è la sede delle istituzioni governative nazionali della Russia, nonché uno dei più importanti complessi artistici e storici del Paese. Inoltre a Mosca si trovano la prestigiosa Accademia Russa delle Scienze e numerosi istituti di ricerca scientifica. Un’altra attrattiva è la metropolitana moscovita, da molti giudicata una delle più belle al mondo.
PROGRAMMA1° giorno – ROMA / SAN PIETROBURGO
Appuntamento dei partecipanti all’aeroporto di ROMA FIUMICINO. Disbrigo delle formalità di imbarco. Partenza con volo di linea per San Pietroburgo. Snack a bordo. Arrivo, operazioni doganali e trasferimento in Hotel. Sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

2° Giorno – SAN PIETROBURGO
Prima colazione in Hotel. San Pietroburgo, la metropoli più nordica d’Europa, con i suoi 5 milioni di abitanti sorge sul delta del fiume Neva. La città, elegante e misteriosa è frutto della grandezza ma anche della tirannia dello zar Pietro Il Grande, in soli trecento anni è entrata a far parte della storia per la sua bellezza, per il suo splendido museo, per i suoi cittadini, per la sua sofferenza. Mattinata dedicata alla visita del Museo Hermitage, (ingresso e uso auricolari incluso) fondato nel 1764 è uno dei musei più grandi della Russia e del mondo e nella sua collezione vanta circa 3 milioni di capolavori d’arte, fra cui 60 mila esposti; fra questi, opere di Raffaello, Leonardo, Rembrandt, Rubens, Velasquez, Rodin, Matisse e Picasso. Il cuore del museo è composto da 4 edifici risalenti ad epoche diverse, collegati tra loro da gallerie, e da quasi mille sale, e attualmente si espande su sei edifici. Pranzo in ristorante. Pomeriggio dedicato alla visita panoramica della città e alla visita del Palazzo dello Stato Maggiore (ingresso incluso). L’edificio, progettato da Carlo Rossi in stile Impero, presenta una facciata lunga 580 metri, suddivisa da un imponente Arco di trionfo sormontato da un carro della vittoria che simboleggia i successi militari dell’Impero russo contro Napoleone. Cena e pernottamento in hotel.

3° Giorno – SAN PIETROBURGO / PUSHKIN
Prima colazione e pernottamento in Hotel. Mattinata dedicata all’escursione alla residenza di Puskin (ingresso incluso parco e Palazzo – con sala d’Ambra). Il Palazzo di Caterina è uno dei gioielli più preziosi dei dintorni di San Pietroburgo, costruito in stile barocco su progetto di Rastrelli per volere di Caterina la Grande, il palazzo colpisce sia per la splendida facciata esterna che per gli opulenti saloni e stanze. Celebre è la Stanza d’ambra rivestita da pannelli d’ambra purissima raffiguranti scene ottenute con la tecnica del mosaico fiorentino. Pranzo in ristorante. Pomeriggio dedicato al proseguimento delle visite ai luoghi di interesse della città. Cena in ristorante con spettacolo di folclore.

4° Giorno – SAN PIETROBURGO / MOSCA
Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita della Fortezza di Pietro e Paolo (ingresso incluso), la cui costruzione coincide con la nascita di San Pietroburgo e per questo è considerata simbolo della città. Cestino da viaggio o light lunch (da definirsi in base agli orari del trasferimento in treno). Trasferimento in pullman alla stazione ferroviaria e partenza con treno per Mosca (seconda classe). Arrivo, trasferimento in Hotel, sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.
° Giorno – MOSCA
Prima colazione in Hotel. Mattinata dedicata alla visita del territorio del Cremlino (incluso ingresso a due cattedrali) .Intera giornata dedicata alla visita panoramica della città che, fondata nel 1147 dal Principe Jury Dolgorunkij riunisce in sé antico e moderno e con i suoi 9 milioni di abitanti mostra in ogni suo aspetto il suo status di Capitale della Russia: la Piazza Teatral’naja (ex Piazza Sverdlova), la via Tverskaja (ex Via Gorkij), la Prospettiva Novyj Arbat (ex Corso Kalinin), le Colline Lenin, l’Università. Successivamente visita del Monastero Novodevici che, non lontano dalla Moscova e sito sulle rive di un laghetto, fu costruito nel XVI secolo come fortezza. Visita della cattedrale del Cristo Salvatore, la più importante cattedrale di Mosca, sorge sulla riva della Moscova, a poca distanza dal Cremlino, verso occidente. Pranzo in ristorante. Pomeriggio a disposizione per attività individuali. Cena e pernottamento in hotel.

6° Giorno – MOSCA
Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata all’escursione a Serghiev Possad, città santa ortodossa e sede del celebre Monastero (ingresso incluso) centro della vita religiosa dei Russi. Si trova a 74 km da Mosca; ebbe un ruolo fondamentale nella storia di Mosca e dello stato russo come difesa dagli invasori. Fu fondato da San Sergio di Rodonez del XIV sec. Pranzo in ristorante. Rientro a Mosca e pranzo in ristorante. Pomeriggio visita panoramica della città di Mosca. Cena e pernottamento in hotel.

7° Giorno – MOSCA
Prima colazione in Hotel. Mattinata dedicata al proseguimento delle visite ai luoghi d’interesse della città. Pranzo in ristorante locale. Pomeriggio dedicato alla visita della Galleria Tret’jakov (ingresso incluso), uno dei più importanti musei di arte russa e sovietica. È un museo di livello mondiale che dispone di decine di migliaia di opere d’arte, dalle icone dell’antica Russia alla pittura moderna ed e’ motivo d’orgoglio per Mosca e per l’intera nazione. Cena e pernottamento in hotel.

8° Giorno – MOSCA / ROMA
Prima colazione in Hotel. Mattinata a disposizione per attività individuali. Pranzo libero. Trasferimento in aeroporto, disbrigo delle operazioni d’imbarco e partenza con volo di linea per ROMA. Arrivo. FINE DEI SERVIZI

Nota al programma: Il programma potrebbe subire delle modifiche relativamente all’ordine di svolgimento delle visite ed escursioni previste, ferma restando la loro effettuazione.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: € 1.640,00

LA QUOTA COMPRENDE: Voli di linea da Roma in classe economica – Trasporto in franchigia di un bagaglio in stiva – Trasporti interni come indicato nel programma – Sistemazione in camere doppie con servizi – Pasti come da programma – Visite ed escursioni con guida locale indicate nei programmi (ingressi inclusi solo quando espressamente indicato) – Assistenza di accompagnatore italiano o tour escort locale (su minimo 20 partecipanti) — Kit da viaggio

LA QUOTA NON COMPRENDE: Tasse aeroportuali – Visto consolare d’ingresso (inclusa assicurazione infortunio e malattia – massimale €. 30.000) – Mance obbligatoria (€.4.00 al giorno) da pagare in loco- Facchinaggio – bevande, extra personali in genere – Tutto quanto non espressamente menzionato nel programma ed alla voce “la quota comprende”

Supplemento camera singola €. 300,00

DOCUMENTO: PASSAPORTO INDIVIDUALE CON UNA VALIDITA’ RESIDUA DI ALMENO SEI MESI DALLA DATA DI RIENTRO + VISTO CONSOLARE

VISTO CONSOLARE: € 85,00
TASSE AEROPORTUALI CIRCA € 150,00/190,00 (indicative)
(importo soggetto a riconferma al momento dell’emissione dei biglietti aerei)

Assicurazione medica e bagaglio: € 50,00

Possibilità di organizzare i trasferimenti a Roma a/r

NOTA: la quota di partecipazione è stata calcolata in base ai costi dei vettori ed ai cambi valutari in vigore al 2/1/2019. Eventuali adeguamenti tariffari / valutari verranno comunicati 20 giorni prima della partenza.


NON SONO PRESENTI ULTERIORI IMMAGINI PER QUESTO VIAGGIO

 

HELSINKI E LE CAPITALI BALTICHE: Tallin, Riga e Vilnius

HELSINKI E LE CAPITALI BALTICHE: Tallin, Riga e Vilnius

8 GIORNI
25 aprile 2019 – 2 maggio 2019


DESCRIZIONEHelsinki offre tutto ciò che trovereste in una grande città, ma a misura d’uomo. C’è, nella città, un senso come di gentilezza d’altri tempi. Ma non bisogna far l’errore di considerare Helsinki città vecchia. La capitale della Finlandia è in realtà una metropoli fresca, anche un po’ eccentrica. Con un gusto particolare per il contemporaneo. Il risultato di questo mix tra old e contemporary è una città elegante, ma di ispirazione moderna. Con una vastissima gamma di attrazioni e attività.
Oggi Vilnius, Tallin e Riga sono entrate a pieno titolo fra le mete Europee più ambite, sia che ci si rechi per un breve weekend, sia che si decida di effettuare un giro più ampio, includendo anche i magnifici paesaggi che si estendono appena fuori i centri abitati. Ma non è stato sempre così. Le 3 capitali Baltiche sono rimaste a lungo isolate dal resto d’Europa, chiuse in un oscurantismo sociale ed economico provocato dalla lunga occupazione Sovietica. Solo dopo il crollo dell’U.R.S.S. questi paesi hanno potuto iniziare finalmente un processo di svecchiamento e di modernizzazione, che ha permesso loro di aprirsi al turismo e agli scambi interculturali. Il boom turistico è iniziato in tempi molto recenti, favorito dall’ingresso dei 3 paesi negli accordi di Schengen, che hanno reso più facile l’ingresso degli stranieri. E i turisti hanno cominciato ad accorrere sempre più numerosi nelle tre capitali del Baltico, attirati dal fascino incantato dei loro centri storici, con i tetti fiabeschi delle case, le strade acciottolate, i castelli medievali e la raffinatezza austera degli edifici, il tutto a poche ore di volo dalla maggior parte dei Paesi Europei. E proprio per la loro accessibilità, queste città rappresentano un buon compromesso tra il fascino delle belle ma più distanti capitali Russe, Mosca e San Pietroburgo, e le “solite” capitali Europee come Londra, Parigi, Berlino. Un bel diversivo, quindi, per chi desidera conoscere un angolo insolito e “meno occidentale” d’ Europa, ma senza sconfinare in terre troppo lontane….
PROGRAMMA1° Giorno ROMA – VILNIUS
Partenza con voli di linea . Arrivo e disbrigo delle formalità doganali. Incontro con assistente locale e trasferimento in hotel, sistemazione. Cena e pernottamento.
2° Giorno VILNIUS (ESCURSIONE A TRAKAI)
Prima colazione, cena e pernottamento in hotel. Mattinata dedicata alla visita della città vecchia con il suo antico Municipio, la chiesa di San Pietro, la Vecchia Università (ingresso incluso), la Cappella della Madonna dell’Aurora e la Cattedrale di San Stanislav. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento con l’ escursione al Castello di Trakai (ingresso incluso).
3° Giorno VILNIUS – COLLINA DELLE CROCI – RUNDALE – RIGA
Prima colazione hotel. Dopo la prima colazione partenza per Riga. Sosta alla Collina delle Croci, uno dei luoghi sacri della Lituania cattolica. Proseguimento per la Lettonia. Sosta a Rundale. Pranzo. Visita del Palazzo Rundale (ingresso incluso), fu la residenza settecentesca dei Duchi di Curlandia opera del famoso architetto Rastrelli. Al termine partenza per Riga. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.
4° Giorno RIGA
Prima colazione, cena e pernottamento in hotel. Al mattino visita della città vecchia: il castello, la Chiesa di San Pietro, il monumento alla libertà, l’Opera House e il Duomo (ingresso incluso). Pranzo in ristorante e pomeriggio proseguimento delle visite con il distretto Art nouveau..
5° Giorno RIGA – PIARNU – TALLIN
Prima colazione in hotel. Al mattino partenza pe Tallin. Lungo il percorso breve sosta a Piarnu per il pranzo in ristorante. Proseguimento per Tallin. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena libera e pernottamento.
6° Giorno TALLIN
Prima colazione, cena e pernottamento in hotel. Al mattino visita della città vecchia: il Castello di Toompea, il vecchio Municipio, la Cattedrale (ingresso incluso). Pranzo incluso. Nel pomeriggio visita al parco di Kadriorg ove sorge l’omonimo palazzo (ingresso inclusuo). Il Palazzo e il Parco di Kadriorg furono commissionati da Pietro il Grande all’archietetto italiano Nicolò Michetti per far dono di una residenza alla moglie Caterina. Oggi il Palazzo è sede di una pinacoteca.
7° Giorno TALLIN – HELSINKI
Prima colazione. Trasferimento al porto e partenza con traghetto per Helsinki. Arrivo e trasferimento in città .il municipio, il palazzo del Parlamento, la cattedrale nella roccia (ingresso incluso). Pranzo. Pomeriggio dedicato alla visita panoramica della città con la guida locale: il municipio, il palazzo del Parlamento, la cattedrale nella roccia (ingresso incluso) Trasferimento in hotel. Sistemazione, cena e pernottamento.

8° Giorno HELSINKI – ROMA
Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto e partenza con voli di linea .

Note al programma:
Il programma è indicativo. Potrebbe subire delle modifiche relativamente all’ordine di svolgimento delle visite ed escursioni previste, ferma restando la loro effettuazione.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: € 1.505,00

LA QUOTA COMPRENDE: Voli di linea – Tutti i trasferimenti necessari durante il tour – Sistemazione in Hotels 4 stelle – Trattamento di pensione completa – Visite ed escursioni come da programma con guide locali parlanti italiano – Ingressi inclusi come indicato in programma – Assistenza di accompagnatore locale parlante italiano – Assicurazione medico-bagaglio – Borsa da viaggio

LA QUOTA NON COMPRENDE: Tasse aeroportuali – Bevande ai pasti – Mance – Tutto quanto non espressamente menzionato nel programma ed alla voce “la quota comprende”.

Supplemento camera singola: € 350,00

DOCUMENTO: carta di identità valida per l’espatrio, non scaduta e senza timbro di rinnovo

TASSE AEROPORTUALI CIRCA € 160.00 / 200.00
(importo soggetto a riconferma al momento dell’emissione dei biglietti aerei)

Assicurazione medico / bagaglio € 50,00

Possibilità di organizzare i trasferimenti a/r all’Aeroporto di ROMA

NOTA: la quota di partecipazione è stata calcolata in base ai costi dei vettori ed ai cambi valutari in vigore al 07/01/2019. Eventuali adeguamenti tariffari / valutari verranno comunicati 20 giorni prima della partenza.


NON SONO PRESENTI ULTERIORI IMMAGINI PER QUESTO VIAGGIO

 

ANTICO AZERBAIJAN

ANTICO AZERBAIJAN


8 GIORNI
25 aprile 2019 – 2 maggio 2019


DESCRIZIONEL’Azerbaijan è una terra ancora poco conosciuta che nell’antichità ha visto il passaggio delle carovane della Via della Seta. In Azerbaijan avrete modo di immergevi nella storia e nella cultura millenaria di questo Paese: basti pensare alle pitture rupestri del Gobustan, risalenti al Neolitico oppure al Tempio di Ateshgah, conosciuto anche come Tempio degli Adoratori del Fuoco. Di grande interesse culturale è inoltre la capitale Baku, affacciata sul Mar Caspio, con la sua bellissima Città Vecchia che è stata riconosciuta Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Ed anche la natura saprà affascinare con i suoi suggestivi vulcani di fango e le montagne del Caucaso…Azerbaijan, una meta a cavallo fra Oriente e Occidente, tutta da scoprire.
PROGRAMMA25/04/2019 – PARTENZA / BAKU
Appuntamento dei partecipanti all’aeroporto di BOLOGNA BORGO PANIGALE. Disbrigo delle formalità doganali e partenza con voli di linea (non diretti) per Baku. Arrivo, ritiro dei bagagli e trasferimento in Hotel. Pernottamento.

26/04/2019 – BAKU
Prima colazione. Visita della città di Baku, una delle più antiche città della Transcaucasia. Oggi la città merita a pieno titolo l’appellativo di “bella” che le danno i suoi abitanti, ed è sufficiente raggiungere con la funicolare il suo punto più alto, il Parco Montano, per rendersene conto. Si può ammirare così un magnifico panorama: la splendida baia, i verdi viali e giardini, i minareti e le cupole della città vecchia. Dopo aver visitato il Parco Montano, proseguimento verso il Palazzo Shirvanshakhs (ingresso incluso), con vari edifici risalenti al XV secolo, fra cui il mausoleo, le rovine dell’antica Moschea, i sepolcri degli scirvascia. Visita della Torre della Fanciulla (XII secolo), che ha mantenuto intatta la sua struttura costituita da 8 ordini collegati da una scala a chiocciola, che conduce ad una terrazza dove si gode uno splendido panorama. Pranzo in ristorante. Proseguimento con la visita al Museo dei tappeti azerbaijani. Cena in ristorante locale. Pernottamento.

27/04/2019 – BAKU / SHEKI
Prima colazione. Partenza per Ganja. Sosta per la visita a robusta, zona protetta a 60 km da Baku. Su pareti rocciose si sono conservate opere rupestri di arte preistorica, raffiguranti scene di caccia e di vita quotidiana. Si tratta di circa 7000 pitture rupestri incluse nel patrimonio Unesco. Pranzo in ristorante e proseguimento. Arrivo a Ganja e visita della Moschea di Shah Abbas, ad un antico bagno (XVII sec.) al Mausoleo di Javad Khan, costruito nel 2005 sull’antica tomba Khan. Proseguimento con la visita al Mausoleo del famoso poeta azero nizami Gankaviu (1141 – 1209). Al termine trasferimento in hotel. Sistemazione, cena in ristorante e pernottamento in hotel.

28/04/2019 – GANJA / SHEKI
Prima colazione ed escursione per la visita alla città di Goygol, fondata dai colonizzatori tedeschi. Visita alla chiesa Luterana (XIX sec) e al quartiere tedesco. Pranzo e partenza per Sheki. Sosta per la visita ad una fattoria con partecipazione ad uno spettacolo di giochi nazionali azeri con i famosi cavalli. Arrivo a Sheki e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

29 /04/2019 – SHEKI
Prima colazione in hotel. Al mattino visita della Fortezza, del Gran palazzo, del Karvanserayi e della Moschea. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio escursione al Kish per la visita ad una chiesa paleo-cristiana che la leggenda vuole essere stata l’ultimo rifugio per gli abitanti di Atlantide. Rientro per la cena in ristorante. Pernottamento in hotel.

30/04/2019 – SHEKI / BAKU
Prima colazione. Partenza in pullman per Baku. Sosta lungo il percorso per la visita al villaggio Fazil per la visita del museo di reperti archeologici e per la visita a Chukhur Gabala, antica città fondata nel IV sec. a.C. Pranzo in ristorante. Proseguimento verso Baku con soste per la visita alla Grande moschea di Shemakha e al Mausoelo di Diri Baba. Cena in ristorante Pernottamento.
01/05/2019 – BAKU / ABSHERON / BAKU
Prima colazione. Trasferimento verso la penisola di Absheron, conosciuta come la “terra del sacro fuoco”, a causa del gas naturale e di giacimenti petroliferi. Visita al Tempio di Ateshgah nel villaggio di Surakhani, proseguimento con la visita al complesso del Gala Museum. Pranzo in ristorante. Proseguimento verso Makhammady e visita al Yanar Dag, un fuoco di gas naturali. Yanar Dag o Mountain Fire è uno dei siti magicamente attraenti e sorprende ed incanta i visitatori per le fiamme che vi bruciano in superficie in modo perpetuo. Si tratta di una collina di 116 metri, caratterizzata da una continua eruzione di fuoco di gas naturali. Rientro a Baku. Al pomeriggio visita al museo culturale e museo degli strumenti musicali nazionali all’interno del Centro Culturale di Haydar Aliyev. Cena in ristorante locale. Pernottamento.

02/05/2019 – BAKU / ITALIA
Trasferimento in aeroporto. Disbrigo delle formalità di imbarco e partenza con volo di linea (non diretti) per Bologna. Ritiro dei bagagli e fine dei nostri servizi.

Note al programma:
Il programma è indicativo. Potrebbe subire delle modifiche relativamente all’ordine di svolgimento delle visite ed escursioni previste, ferma restando la loro effettuazione.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: € 1.290,00

LA QUOTA COMPRENDE: Voli di linea – Tutti i trasferimenti necessari durante il tour – Sistemazione in Hotels 4 stelle (classificazione locale) – Trattamento di pensione completa, come da programma – Visite ed escursioni come da programma – Ingressi inclusi ove specificato – Assistenza di accompagnatore locale parlante italiano – Assicurazione medico/bagaglio – Kit da viaggio

LA QUOTA NON COMPRENDE: Tasse aeroportuali – Le bevande ai pasti – Mance obbligatorie (€. 4.00 al giorno) – Visto di ingresso – Tutto quanto non espressamente menzionato nel programma ed alla voce “la quota comprende”.

Supplemento camera singola: € 300,00

DOCUMENTO: PASSAPORTO INDIVIDUALE CON UNA VALIDITA’ RESIDUA DI ALMENO SEI MESI DALLA DATA DI RIENTRO

TASSE AEROPORTUALI € 205,00 / 255,00 circa
(importo soggetto a riconferma al momento dell’emissione dei biglietti aerei)
Visto di ingresso: € 30,00
Tassa di iscrizione: € 50,00

Possibilità di organizzare i trasferimenti a/r all’Aeroporto di Bologna

NOTA: la quota di partecipazione è stata calcolata in base ai costi dei vettori ed ai cambi valutari in vigore al 02/01/2019. Eventuali adeguamenti tariffari / valutari verranno comunicati 20 giorni prima della partenza.


NON SONO PRESENTI ULTERIORI IMMAGINI PER QUESTO VIAGGIO