Archivi tag: Rinascita

L’AQUILA, la rinascita 10 anni dopo. Santo Stefano di Sessanio, la “piccola perla d’Abruzzo”

L’AQUILA, la rinascita 10 anni dopo. Santo Stefano di Sessanio, la “piccola perla d’Abruzzo”

1 GIORNO
24 marzo 2019


PROGRAMMAAppuntamento dei partecipanti alle ore 07,00. Incontro con il pullman e partenza alla volta de L’AQUILA. Sosta lungo il percorso per ristoro. Arrivo, incontro con la guida e giornata dedicata alla visita della città. Nonostante il terremoto che l’ha colpita duramente nel 2009, L’Aquila è in lenta ripresa e il suo patrimonio (sia dal punto di vista artistico che dal punto di vista culturale) è stato in parte recuperato. La città venne fondata nel Duecento, intorno ad uno dei novantanove castelli situati nella zona, i quali contribuirono alla sua costruzione secondo il volere di Federico II. Si potranno ammirare: il Castello, caratterizzato da possenti baluari agli angoli e cinto da un fossato; il Duomo, ricostruito dopo il 1703. La costruzione presenta una facciata neoclassica e un interno barocco; possiede inoltre numerose opere d’arte riferibili alla precedente costruzione. Poco fuori dalla città sorge Santa Maria di Collemaggio, che il 20 dicembre 2017, è tornata alla cittadinanza in tutto il suo splendore bianco e rosa. E’ il monumento cittadino più spettacolare, costruita nel 1287 e divenuta icone dell’architettura medioevale. Mirabile è la facciata del XIV sec. con decorazioni bianco rosato, tre rosoni e tre portali ornati riccamente. La Fontana delle Novantanove Cannelle, a pochissima distanza dalla stazione. Simbolo della città, fu realizzata nel 1272 per ricordare i castelli da cui ebbe origine l’agglomerato urbano; alla base presenta novantanove diversi mascheroni da cui sgorga l’acqua. In Piazza duomo troviamo la Chiesa di Santa Maria del Suffragio, detta anche delle Anime Sante. Opera di Lorenzo Bucci di Pescocostanzo, la chiesa fu edificata – in luogo di un edificio più piccolo collocato sul fianco orientale del San Biagio d’Amiternum – dalla Confraternita del Suffragio. Era il 30 settembre 1708. La Curia aquilana concedeva il nulla osta perché si intraprendesse la costruzione della più significativa fabbrica sacra, in suffragio delle centinaia di vittime che la storia del 1703 incideva nella memoria degli aquilani, duramente provati dal terremoto che cambiò sensibilmente il volto dell’urbe. l repertorio pitto-scultoreo che la chiesa custodisce al suo interno, unitamente a quanto di più riuscito possa intendersi in termini di omogeneità stilistica della massa architettonica, fanno del Suffragio il capolavoro indiscusso del Settecento aquilano. Pranzo libero. Pomeriggio trasferimento a SANTO STEFANO DI SESSANIO. Questo piccolo comune fa parte del Club dei Borghi più belli d’Italia ed è in effetti tra i più suggestivi del Parco Nazionale del Gran Sasso; adagiato sulla cima di una collina, il borgo di Santo Stefano di Sessanio gode di una posizione che regala al visitatore panorami suggestivi e meravigliosi come quelli offerti dalle cime del Sirente e della Majella a sud e dal maestoso Altopiano di Campo Imperatore a nord. Il borgo, costruito in epoca medievale, è stato oggi completamente ristrutturato ed è meta di un turismo elitario, soprattutto dopo la costruzione del famoso albergo diffuso “Sextantio”, realizzato dall’imprenditore svedese Daniele Kihlgren e basato sull’idea di albergo/borgo. La restaurazione del borgo concilia in modo perfettamente armonico la sua originaria struttura e la sua storia con l’innovazione più avanzata. Le case così come le strade sono costruiti in pietra calcarea bianca. Al termine delle visite partenza per il rientro. Sosta lungo il percorso per la cena libera. Arrivo in serata. Fine dei servizi

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 pax) € 55,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman Gran Turismo – Guida intera giornata – Capogruppo
LA QUOTA NON COMPRENDE: Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita –Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”


NON SONO PRESENTI ULTERIORI IMMAGINI PER QUESTO VIAGGIO