Archivi tag: Grazzano Visconti

Storia di un antico Ducato: PIACENZA. I colori irlandesi nel borgo medievale di GRAZZANO VISCONTI per il St. Patrick Festival!

Storia di un antico Ducato: PIACENZA. I colori irlandesi nel borgo medievale di GRAZZANO VISCONTI per il St. Patrick Festival!


1 GIORNO
17 marzo 2019


PROGRAMMAAppuntamento dei partecipanti alle ore 04,00. Incontro con il pullman e partenza per PIACENZA. Soste di ristoro per il ristoro. Arrivo e giornata dedicata alle visite con guida. PIACENZA: la città si presenta al visitatore con un aspetto tipicamente medievale, a tratti severo, e pur sempre armonioso e affascinante: gli antichi palazzi, il più delle volte realizzati in laterizi, hanno origine nel XIII secolo e si apprezzano per gli eleganti portali, in uno sfondo urbano rinascimentale di grande eleganza. Visite: il Palazzo del Comune, del 1281), con la sua merlatura e i suoi eleganti portici, si affaccia sulla suggestiva Piazza dei Cavalli, così chiamata per i due monumenti equestri di Alessandro e Ranuccio Farnese. Il centro storico è un concentrato di varie epoche del passato, rinascimentale ma anche romana, il Palazzo del Governatore in stile neoclassico e il Palazzo dei Mercanti, attuale sede del Comune. La città delle cento chiese si illumina in particolare anche di alcune rinomate architetture religiose: il monumentale Duomo è un notevole esempio di architettura romanica, edificato nel 1122 sopra una preesistente chiesa, all’interno, un suggestivo gioco di luci creato dalle 26 grandi colonne si riflette delicatamente negli antichi affreschi ospitati, opera di artisti come il Guercino, il Procaccini, il Morazzone e i Carracci. Percorrendo l’intricato dedalo delle viuzze medievali, si raggiunge la piazza della Cittadella e la reggia di Piacenza, ovvero Palazzo Farnese: il grandioso edificio venne iniziato nel 1558, poi divenne residenza ducale fino al XVIII secolo. Trasferimento a GRAZZANO VISCONTI. Pranzo libero e visita: è un borgo “medievale”, immaginario e paradigmatico, nato meno di cent’anni fa. Solo nel Novecento i Visconti rientrarono nella storia di Grazzano, quando Duca Giuseppe di Modrone, “uomo coltissimo di gusti raffinati e di idee ben chiare” volle sottolineare i legami tra il blasone della famiglia ed i possedimenti piacentini, con un progetto volto a sostituire le umili costruzioni attorno al castello e alla chiesa di Grazzano con edifici che ricordassero nello stile quattrocentesco dell’epoca di nascita del borgo. In pochi anni, intense opere di ricostruzione e ristrutturazione donarono a Grazzano l’elegante aspetto di borgo medioevale che conserva tutt’ora. Un progetto che ai tempi non mancò di suscitare vivaci polemiche e velenose critiche ma che oggi offre uno scenario incantevole. Dopo quasi un secolo, sono ancora i Visconti a difendere l’aspetto medioevale di Grazzano. Passeggiando tra le viuzze medievali è facile imbattersi in scorci suggestivi di case affrescate o in una delle diverse botteghe artigianali specializzate nella lavorazione del ferro battuto. Impreziosiscono Grazzano, oltre al castello, la Corte Vecchia (esempio di architettura rurale), il monastero (di costruzione anteriore all’anno 1000), il palazzo dell’Istituzione e l’albergo del Biscione. Sempre aperta, ad ingresso libero, è poi la raccolta di strumenti agricoli, allestita all’interno del fienile nella “Corte Vecchia”, antica corte agricola inserita nel borgo. ST.PATRICK DAY: ovvero la festa del santo patrono di Irlanda, San Patrizio, che cade ogni 17 Marzo, è la festa più importante dell’anno in Irlanda. Il borgo si tingerà di verde con festeggiamenti, musica folk, parate, cibo di strada con truck selezionati da tutta Italia e tantissimo divertimento. Grazzano per l’occasione si trasformerá in un palcoscenico, dove regna la pura follia, il divertimento e la magia tipica di questi giorni di festa! Migliaia di persone accorreranno da tutta Italia per poter vivere una festa assolutamente indimenticabile! L’evento si terrá in questo borgo incantato, dove il tempo sembra essersi fermato. Il divertimento è assicurato per tutti i gusti e tutte le età! Alle ore 18:30 circa, inizio del viaggio di ritorno. Sosta per la cena libera. Arrivo.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 Pax) € 68,00
LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Guida per Piacenza – Capogruppo.
LA QUOTA NON COMPRENDE: Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita – I pasti – Tutto quanto non indicato alla voce “La quota comprende”


NON SONO PRESENTI ULTERIORI IMMAGINI PER QUESTO VIAGGIO