CORTONA, gioiello medievale della Valdichiana, / Tra maestose chiese ed eleganti palazzi, alla scoperta del bellissimo borgo di CASTIGLION FIORENTINO

CORTONA, gioiello medievale della Valdichiana, / Tra maestose chiese ed eleganti palazzi, alla scoperta del bellissimo borgo di CASTIGLION FIORENTINO

1 giorno – IN VIA DI CONFERMA
15 marzo 2020


PROGRAMMA

Appuntamento dei partecipanti alle ore 07:00. Incontro con il pullman e partenza per la Toscana. Sosta lungo il percorso per ristoro. Arrivo ed intera giornata dedicata alla visita con guida. Pranzo libero. CORTONA: adagiata sulla collina domina la Valdichiana. Circondata dalle ciclopiche mura di epoca etrusca, il centro storico regala magnifici scorci con stradine animate da botteghe artigiane e locali con tavolini all’aperto dove degustare un calice di vino gustando il lento muoversi del borgo. La cattedrale ospita capolavori di Pietro da Cortona, Gino Severini e molto altro. Nella stessa piazza del Duomo si trova il museo Diocesano che custodisce due dei capolavori imperdibili di Cortona: la Deposizione di Luca Signorelli e l’Annunciazione del Beato Angelico. Nella piazza che segue si trova il Museo dell’Accademia Etrusca di Cortona e subito dopo si trova la Piazza della Repubblica. Vale la pena percorrere un breve sentiero in salita per scoprire la basilica di S. Francesco dove sono custodite importanti reliquie del santo, incastonata in una tavoletta eburnea si trova un frammento della Vera Croce. Sul lato opposto della città si apre un magnifico belvedere sulla Valdichiana dove risplende come uno specchio il lago Trasimeno. Su questo lato della città si trova la basilica di S. Domenico all’interno è custodita – La Madonna con bambino – di Luca Signorelli. CASTIGLION FIORENTINO: definito uno scrigno stracolmo di ogni ricchezza, è un borgo dal grande passato, un crocevia ambito dal tempo degli Etruschi, che si presenta come una piccola ma fitta ragnatela di vicoli che avvolgono dolcemente la collina su cui sorge. Il tutto ben protetto da antiche mura all’interno delle quali si nascondono chiese e palazzi che si mischiano tra loro, creando un mix dal romanico al neoclassico. Il panorama è dominato dal Castello di Montecchio, dalla Torre del Cassero, la chiesa di San Francesco, la chiesa di Sant’Agostino e il Palazzo Pretorio. Mentre in epoca successiva sono stati eretti il Loggiato Vasariano , la chiesa del Gesu’ e la chiesa della Consolazione. Una curiosità, nella frazione Manciano è nato Roberto Benigni. Ultimate le visite inizio del viaggio di ritorno. Arrivo.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 pax) € 55,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman Gran Turismo – Guida per l’intera giornata – Capogruppo

LA QUOTA NON COMPRENDE: I pasti – Gli ingressi nei luoghi di visita – Tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”

Le prenotazioni telefoniche si intendono valide solo se accompagnate dal versamento dell’acconto entro 4 giorni

IL VIAGGIO È SOGGETTO ALLE CONDIZIONI CONTRATTUALI CHE INVITIAMO A LEGGERE.