ROMANIA, i tesori della Transilvania e della Bucovina

ROMANIA, i tesori della Transilvania e della Bucovina


8 GIORNI
25 aprile 2019 – 2 maggio 2019


DESCRIZIONELa visita di questo “Paese Latino” nel cuore dei Balcani ci fa scoprire una realtà ricca di storia e di cultura. La capitale Bucarest, pur avendo un aspetto moderno, è ricca di testimonianze antichissime. Nella zona di montagna, con i centri Brasov e Sinaia, si può ammirare una natura ancora incontaminata (visita al castello di Dracula). Il maggior pregio dell’itinerario, dal punto di vista artistico culturale, è rappresentata dai famosi monasteri della Bucovina
PROGRAMMA1° giorno – ROMA / BUCAREST
Appuntamento dei partecipanti all’aeroporto di ROMA FIUMICINO. Disbrigo delle formalità doganali e partenza con voli di linea per BUCAREST. Arrivo, incontro con la guida/accompagnatore e trasferimento in Hotel. Giro orientativo della città. Cena e pernottamento.

2° giorno – BUCAREST / COZIA / SIBIU
Prima colazione. Visita panoramica della capitale rumena e partenza per Sibiu con sosta per la visita al monastero Cozia (XIV sec.) Pranzo lungo il percorso. Arrivo a Sibiu e sistemazione in albergo. Visita del centro storico di Sibiu, suggestivo e ricco di testimonianze del suo passato sassone (XV sec.) con la Chiesa Evangelica e le caratteristiche case gotiche, rinascimentali e barocche. Cena tipica presso i contadini di Sibiel, pittoresco villaggio transilvano famoso per il suo Museo d’Icone su vetro. Rientro a Sibiu. Pernottamento.

3° giorno – SIGHISOARA / TARGU MURES / BISTRITA
Prima colazione. Partenza per Sighisoara, città natale di Vlad l’Impalatore, noto come il Conte Dracula. Visita della cittadella medioevale, la più conservata della Romania con la Torre dell’Orologio (XIII sec.) e la sua Cattedrale. Pranzo in ristorante. Partenza per Biertan per la visita della chiesa fortificata di Biertan, costruita dai sassoni (XV sec.). Proseguimento per Bistrita con sosta a Targu Mures. Visita della città rinomata per le sue piazze circondate da edifici dell’epoca della secessione, tra cui i più maestosi: la Prefettura ed il Palazzo della Cultura. In serata arrivo a Bistrita. Cena e pernottamento in albergo.

4° giorno – BISTRITA / MONASTERI DELLA BUCOVINA
Prima colazione. Partenza per la Bucovina, attraversando il Passo Tihuta. Visita guidata dei Monasteri della Bucovina, iscritti nel patrimonio mondiale dell’Unesco. S’inizierà dall’importante Monastero di Voroneţ del 1488 e considerato il gioiello della Bucovina per il famoso ciclo di affreschi esterni che decorano la chiesa, il più famoso dei quali è ”il Giudizio Universale”. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita del Monastero di Moldovita del 1532, circondato da fortificazioni e affrescato esternamente, seguito dalla visita del Monastero di Sucevita (1582-84) rinomato per l’importante affresco “la Scala delle Virtù” e per le sue imponenti mura di cinta. Sosta a Marginea, villaggio noto per i ritrovamenti archeologici di ceramica nera di età del bronzo, oggi riprodotta artigianalmente in un laboratorio locale. Cena e pernottamento in albergo.

5° giorno – MONASTERI DELLA BUCOVINA / GOLE DI BICAZ / BRASOV
Prima colazione. Partenza per la visita del Monastero di Agapia del XVII sec. famoso sia per il suo museo, che conserva ancora delle bellissime icone e ricami, sia anche per i suoi laboratori dove potrete vedere all’interno di essi le suore al lavoro. Proseguimento per le Gole di Bicaz attraversando la catena dei Carpazi e passando accanto al Lago Rosso. Pranzo in ristorante. Nel tardo pomeriggio arrivo a Brasov. Cena e pernottamento in albergo.

6° giorno – BRASOV / CASTELLO BRAN / SINAIA
Prima colazione. Visita alla città di Brasov, una delle più affascinanti località medioevali della Romania, per ammirare il quartiere di Schei con la chiesa Sfantul Nicolae, la prima scuola rumena (XV sec), la Biserica Neagrã (chiesa nera, la più grande della Romania) in stile gotico e le antiche fortificazioni della città con i bastioni delle corporazioni. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, visita del Castello Bran, conosciuto con il nome di Castello di Dracula, uno dei più pittoreschi della Romania, edificato nel XIII secolo dal cavaliere teutonico Dietrich e restaurato in epoche successive. Partenza per Sinaia, denominata la “Perla dei Carpati”, la più nota località montana della Romania. Cena in ristorante tipico. Pernottamento.
7° giorno – SINAIA / CASTELLO PELES / BUCAREST
Prima colazione. Visita del Castello Peles, residenza estiva del Re Carlo I, dove potrete ammirare statue, balaustre, vasi, fontane, nicchie e mosaici. Proseguimento per Bucarest. Pranzo in ristorante. Pomeriggio dedicato alla visita panoramica della capitale rumena, denominata “La Parigi dell’Est”, ammirando i suoi larghi viali, i gloriosi edifici “Bell’ Epoque”, l’Arco di Trionfo, l’Ateneo Rumeno, la Piazza della Rivoluzione, la Piazza dell’Università, la “Curtea Domneasca”, la “Patriarchia” (centro spirituale della chiesa ortodossa romena) , il Palazzo del Parlamento. Visita al Museo del Villaggio. Cena con spettacolo folcloristico in ristorante tipico. Pernottamento.

8° giorno – BUCAREST / ROMA
Prima colazione. Tempo a disposizione. Trasferimento in aeroporto e partenza con voli di linea per ROMA. Arrivo. Fine dei nostri servizi.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: €. 1120,00

LA QUOTA COMPRENDE: Voli di linea da Roma – Tutti i trasferimenti necessari durante il tour – Sistemazione in Hotels cat. 3 stelle / 4 stelle – Trattamento di pensione completa, come da programma – Visite ed escursioni con guide locali o tour escort parlante italiano, come da programma (ingressi inclusi solo ove specificato) – Assicurazione medico-bagaglio – Borsa da viaggio

LA QUOTA NON COMPRENDE: Tasse aeroportuali – Bevande ai pasti – Le mance obbligatorie (€. 4,00 al giorno)- Tutto quanto non espressamente menzionato nel programma ed alla voce “la quota comprende”.

Supplemento camera singola: € 250,00

DOCUMENTO: carta di identità valida per l’espatrio e senza timbro di rinnovo

TASSA DI ISCRIZIONE: € 50,00
TASSE AEROPORTUALI: € 218,00 circa
(importo soggetto a riconferma al momento dell’emissione dei biglietti aerei)

Possibilità di organizzare i trasferimenti a Roma a/r

NOTA: la quota di partecipazione è stata calcolata in base ai costi dei vettori ed ai cambi valutari in vigore al 01/01/2019. Eventuali adeguamenti tariffari / valutari verranno comunicati al momento dell’emissione della biglietteria aerea.


NON SONO PRESENTI ULTERIORI IMMAGINI PER QUESTO VIAGGIO